1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. MONICA MAZZOLAIO

    MONICA MAZZOLAIO Nuovo Iscritto

    Ciao, da circa 40 anni mio suocero usufruisce di un terreno agricolo,adiacente al suo, mantenendolo in buono stato e apportando delle migliorie, tipo recinzione in rete metallica con relativo cancello tutto a suo spese. Fino ad oggi i proprietari non si sono fatti vivi , a quanto si sa'il proprietario è morto e non si sa se esistono eredi.
    Vorrei sapere se posso richiedere l'uso capione di questo terreno e quantificare le spese a cui andrei incontro?
    Grazie

    Monica
     
  2. totu paladini

    totu paladini Nuovo Iscritto

    Senz'altro, non essendosi presentato nessuno per coltivare in tanti anni. Non so se la recinzione e il cancello risale ad almeno 15 anni. Sarebbe un'ulteriore sicurezza. Non so quantificarti la spesa. Te lo sa dire senz'altro un notaio. Ciao totu
     
  3. Jakal

    Jakal Nuovo Iscritto

    Al fine di far accertare l'acquisto del diritto di proprietà a titolo originale (per usucapione) è necessario ai sensi dell'art. 1158 c.c. che il terreno sia stato utilizzato in modo pubblico, pacifico e continuato per vent'anni. In questo caso direi che ci siamo. L'accertamento può essere fatto solo in via giudiziale, quindi un "preventivo" ti può essere fatto da un avvocato non certo da un notaio. La spesa può variare soprattutto in funzione di quanto difficoltosa sarà la ricerca degli eredi del vecchio proprietario del terreno quindi o vi provvedi tu personalmente oppure la spesa sarà difficilmente quantificabile in via preventiva ma ti sarà data una indicazione di massima. La ricerca è fondamentale perché a tutti gli eredi del vecchio proprietario deve essere notificato l'atto di citazione che verrà redatto dall'avvocato incaricato dal suocero di Monica. La causa poi si dovrebbe risolvere abbastanza facilmente visto che il suocero di Monica ha eseguito sul terreno anche tutta una serie di migliorie che ritengo siano tutte documentabili (es.recinzione apposta con regolare permesso e svolgimento di pratica edilizia), dovranno essere prodotti in causa tutti i documenti che attestino l'uso (es. magari il pagamento di eventuali tasse; le fatture di acquisto per le migliorie apportate o per il mantenimento e la conservazione del terreno). Infine sono molto importanti i testimoni che verranno a confermare in giudizio l'uso ultraventennale del terreno. Questo alle volte può essere un problema in quanto possono essere venute a mancare, per ovvie ragioni di età, molte delle persone che dei fatti avevano una precisa memoria storica. In bocca al lupo. Jakal
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina