1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. arcolella

    arcolella Membro Junior

    Buon giorno a tutti!
    A causa della morte di mio padre nel 1999 fu fatta una dichiarazione di successione (per la sola casa di proprieta' dei miei).
    In conseguenza a questa io e i miei due fratelli risultiamo proprietari di 1/9 a testa di tale appartamento mentre mia madre di 6/9.
    Lei chiaramente ha sempre continuato ad abitare li'.
    Noi man mano che ci siamo sposati ce ne siamo andati da quella casa.

    Il problema / dubbio mio ora e' questo"

    Mi madre nei suoi 730 ha sempre dichiarato di possedere il 100% dell'abitazione (unica e quindi prima casa) mentre noi non abbiamo mai dichiarato niente. E' corretto?
    L'anno scorso io ho acquistato una casa e quindi con l'impiegato del caaf che mi deve compilare e' sorta questa questione.
    Lui dice che mia madre si deve occupare del pagamento dell'IMU ' visto che abita e ha l'uso (coniuge superstitite) dell'abitazione.Noi figli comunque dobbiamo dichiare sul 730 la proprieta di 1/9 a e mia madre dei 6/9.

    Mentre l'impiegato del caaf che segue mia madre dice che come ha sempre fatto lei deve dichiarare il 100% e occuprasi lei di tutto.
    Quale e' la cosa giusta da fare????
    Io voglio fare le cose corrette perche' non voglio assolutamente avere problemi.

    Grazie mille!!!
     
  2. salves

    salves Membro Assiduo

    Professionista
    La situazione fiscale corretta è quella dell'impiegato del caf con il quale hai parlato tu, quindi invita tua mamma a presentare 730 presso il caf assieme a te.
    Ciao salves
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    E ha perfettamente ragione. Tua madre è titolare del diritto di abitazione su quella casa. Pertanto è lei l'unico soggetto passivo d'imposta, sia ai fini dell'ICI, sia ai fini dell'Imposta municipale propria, sia ai fini dell'IRPEF.
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    anche se la mamma paga l'IMU il ns amico resta proprietario di una quota che deve dichiarare.
     
  5. arcolella

    arcolella Membro Junior

    Scusate ma quindi secondo voi cosa devo far fare all'impiegato del mio caaf?
    Secondo quello che ho capito arianna26 dice di dichiarare il mio nono nel 730 (come diceva il mio caaf) mentre nemesis dice che deve dichiarare il 100% mia madre (come diceva il suo caaf).
    Avete dei riefrimenti di legge che posso leggere per verificare quale sia la scelta giusta?
    Grazie mille per le risposte e buona giornata a tutti!
     
  6. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    io taglierei la testa al toro chiedendo all'agenzia delle entrate.
     
  7. arcolella

    arcolella Membro Junior

    Arianna scusa l'ignoranza ma come faccio a chiedere all'agenzia dell entrate?
    Ho fatto un giro sul sito ma non ho trovato nessuna sezione nella quale poter legere eventuali FAQ o fare delle domande specifiche.
    Ancora grazie
     
  8. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    puoi andarci direttamente.
     
  9. arcolella

    arcolella Membro Junior

    Purtroppo (per fortuna ... visto che lavoro) non posso andarci di persona ;))))
     
  10. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    che io sappia ricevono anche di pomeriggio. in alternativa puoi scrivere ma loro hanno almeno 30 gg per rispondere....
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Invece no.
    Dalle Istruzioni del Mod. Unico PF 2012, pag. 24:
    "Quadro RB - Devono utilizzare questo quadro
    ...
    - i titolari dell’usufrutto o altro diritto reale su fabbricati situati nel territorio dello Stato italiano che sono o devono essere iscritti nel catasto fabbricati con attribuzione di rendita. In caso di usufrutto o altro diritto reale (es. uso o abitazione) il titolare della sola “nuda proprietà” non deve dichiarare il fabbricato. Si ricorda che il diritto di abitazione spetta, ad esempio, al coniuge superstite ai sensi dell’art. 540 del Codice Civile, tale diritto si estende anche alle pertinenze della casa adibita ad abitazione principale".
     
  12. arcolella

    arcolella Membro Junior

    Nemesis grazie mille per il chiarimento e il riferimento preciso.

    Finalmente mi sono tolta il dubbio!

    CIAO
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina