• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

dreambox

Nuovo Iscritto
Sono un inquilino , dopo circa 2 anni che sto in casa , i pezzi del bagno esattamente i servizi sanitari che premettono erano gia messi in casa prima di subentrare io , cioe erano già presenti con il vecchio inquilino che mi aveva preceduto !!
Erano già usurati e vecchi di diversi anni , con varie crepe sulle porcellane ! Oltre a questo anche le varie rubbinetterie dei servizi igienici sono completamente andate , al punto che non sono piu riparabili perchè ormai sono stati completamente corrosi , e perdono acqua continuamente al punto che per non fare sprechi d'acqua devo continuamente aprire e chiudere continuamente la chiave terrestre dell'acqua !!
Volevo sapere una cosa le spese di sostituzione a chi competono ? Al proprietario come leggo da alcuni forum ? oppure a me che sono l'inquilino ?
Dato che le spese ammontano a circa 600 euro !!
Grazie per la vostra gentile attenzione saluti giuseppe
 

mario pozzi

Nuovo Iscritto
:? Quando hai affittato l'appartamento hai visto che i sanitari erano in cattivo stato, se nonostante cio' ti andavano bene e ora, se desideri sostiuirli, dovrai farlo a tua cura e spese sempre chiodendo il permesso al propietario. Per quanto riguarda rubinetti che perdono ecc.... questo fa parte di piccola manutenzione a tuo carico. Saluti

M.Pozzi (immobildomus)
 

Manuela Fragale

Nuovo Iscritto
A norma dell'art. 1575 Codice civile, il locatore deve consegnare la cosa locata in buono stato di manutenzione, mantenerla in stato da servire all'uso convenuto, garantirne il pacifico godimento durante la locazione.
A norma dell'art. 1609 Codice civile, all'inquilino spetta farsi carico delle piccole riparazioni dipendenti da deterioramenti prodotti dall'uso (non da vetustà o caso fortuito).
 

lionello marco

Nuovo Iscritto
;) Ciao...al massimo se il propietario se è una persona onesta.....ti puoi mettere d"accordo sul 50 e 50 -perchè dopo tutto
tu i sanitari tu li usi , ma al propietario avrà un bene in più sull"appartamento ciaoooo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto