1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Buongiorno , sono nuovo del Forum;e visto che lo ritengo molto valido, Vi sottopongo il mio problema.
    Abito in un paese della Lombardia (magari la Regione ha delle regole diverse !)
    In data 1990 sono diventato proprietario di un appezzamento agricolo di circa 1200 mq.
    Nel 2002 , ma l'ho saputo solo ora con il ricevimento degli accertamenti, il Comune aveva passato edificabile questo appezzamento ma non ne aveva mai dato comunicazione così che , ritenendolo sempre agricolo, non ho mai denunciato e pagato la relativa ICI.
    Il 14 luglio 2010 mi sono stati recapitati due "accertamenti d'ufficio" relativi a:
    - anno 2004 , € 860,00 (omessa denuncia ed omesso pagamento)
    - anno 2005 , € 843,oo (omessa denuncia ed omesso pagamento).
    In merito a quanto sopra Vi chiedo se è corretta la tempistica degli accertamenti ( mi sembra di aver letto che cadono in prescrizione dopo 5 anni) e/o se posso fare ricorso in quanto non ho mai avuto comunicazione da parte del Comunew del cambio di destinazione d'uso del mio terreno agricolo.
    Grazie a chi vorrà rispondermi.
    Smith
     
  2. La variazione del terreno da agricolo a edificabile avrebbe dovuta essere da te dichiarata al Comune (con Dichiarazione ICI da presentare l'anno successivo a quello della variazione). Il 2002 e il 2003 sono caduti in prescrizione, ma il 2004 è ancora accertabile in quanto la Dichiarazione ICI andava presentata nel 2005 e i 5 anni scadranno il 31/12/2010. Purtroppo avresti dovuto informarti tu in merito al Piano Regolatore del Comune, che non ha l'obbligo di comunicare le varianti ai cittadini. Ciao, buona giornata.
     
    A smith piace questo elemento.
  3. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Carissima Loretta Grazie della rapida e precisa risposta.
    Smith
     
  4. smith

    smith Nuovo Iscritto

    Accertamento su pagamento ICI 2004 e 2005.

    Gentilissima Loretta, in merito al problema discusso sull'omessa dichiarazione e mancato pagamento dell'ICI 2004 e 2005 , dato che disconoscendo il provvedimento del Comune con cui mi ha passato un terreno da agricolo ad edificabile, l'omesso e mancato pagamento dell'ICI dovuta è continuato anche negli anni 2006 - 2007 - 2008 - 2009.
    Cercando notizie sui vari siti ho letto che per quanto concerne l'omessa presentazione della dichiarazione, il Ministro dell'Economia e delle Finanze , nella risposta all'interrogazione parlamentare 4-00702 del 18 settembre 2001, ha precisato che la violazione"deve essere sempre sanzionata solamente per il primo anna in cui è stata commessa", mentre la presentazione di una dichiarazione infedele, genera una violazione che si rinnova di anno in anno fino a quando il contribuente non procede alla correzione.
    Quindi , se ho capito bene , avendo omesso la denuncia dal 2004 fino al 2009, dovrò pagare solo per il 2004 o invece dovrò pagare per tutti gli anni ?
    Grazie della risposta.
    Smith
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Secondo me, relativamente all'ICI 2004 è sanzionabile la denuncia, in quanto poteva essere fatta nel 2005, non il ridotto importo, in quanto l'importo era dovuto entro il 16 dicembre 2004.
     
    A smith piace questo elemento.
  6. robyt

    robyt Nuovo Iscritto

    Buonasera.Ho un problema analogo,in quanto non ho mai ricevuto comunicazione dell'edificabilità di una porzione di terreno che era agricolo.Sono venuto a sapere che lo è probabilmente dal Marzo 2008.La fattibilità dei fabbricati è però vincolata alla messa in sicurezza di un torrente nelle vicinanze del terreno,come risulta dalla scheda comparto del R.U.Secondo voi può non essere ancora giudicato edificabile,e per questo non ho ricevuto comunicazioni?Inoltre in un sito ho trovato questo:"Dal 1° gennaio 2003 "I comuni, quando attribuiscono ad un terreno la natura di area fabbricabile, ne danno comunicazione al proprietario a mezzo del servizio postale con modalità idonee a garantirne l'effettiva conoscenza da parte del contribuente" (art. 31, comma 20, della legge finanziaria n. 289/2002).

    Se il comune non dà comunicazione al proprietario dell'attribuzione a un suo terreno della natura di area fabbricabile, non può essere irrogata alcuna sanzione, in virtù del principio generale della tutela dell'affidamento e della buona fede del contribuente (Direzione federalismo fiscale, documento protocollo 16506/2010 del 16 luglio 2010)." E' realmente cosi?
    Grazie a chi mi aiuterà,ne ho veramente bisogno
     
  7. robyt

    robyt Nuovo Iscritto

    Scusate,non c'è nessuno che possa darmi lumi?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina