1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. systemist

    systemist Nuovo Iscritto

    Ho fatto una proposta di acquisto per una villetta in quadrifamiliare. La villetta come tutte , almeno a Roma, non è accatasta come è realmente (vano lavatoio= camera, box=salone, con angolo cottura e bagno).
    Dopo aver sottoscritto la proposta di acquisto e dopo la relativa accettazione da parte del venditore, dietro mia esplicita richiesta sono stato informato del fatto che non era presente il certificato di agibilità, nonostante sulla proposta stipulata presso l'agenzia il venditore dichiarava la conformità dell'immobile alle norme edilizie e urbanistiche e tra le note l'agente immobiliare aveva espresso che "la proposta era vincolata al buon esito delle visure ipotecarie, catastali e alla regolarità di tutta la documentazione".
    I venditori si sono adoperati a fare subito richiesta di agibilità in data 01 marzo 2010 (la costruzione è del 2006), il problema è che l'agenzia ha richiesto indipendentemente dal buon fine della compravendita ( io ovviamente ho esplicitamente affermato che senza quel documento non avrei più acquistato) le sue spettanze dicendo che l'agibilità non rientra nella documentazione necessaria ai fini del rogito.
    Volevo sapere cosa comporta acquistarla ora, senza che il certificato di agibilità sia stato rilasciato o se posso tutelarmi al rogito in qualche modo.
    Grazie
     
  2. leontino

    leontino Nuovo Iscritto

    Professionista
    devi farti aiutare da un tecnico locale che verifichi la regolarità edilizia. L'agibilità è conseguenziale e non importante ai fini del rogito. Certo sarebbe meglio se ci fosse.
     
  3. sermon

    sermon Membro Attivo

    Professionista
    Attenzione!!! (vano lavatoio= camera, box=salone, con angolo cottura e bagno), significa che ci sono destinazioni d'uso diverse, non è solo un problema di certificato di abitabilità. Io ti consiglio di fare o far fare una visura c/o l'Ufficio Tecnico Comunale per verificare tutta la documentazione e la corrispondenza tra quello autorizzato e quello realmente costruito compreso le destinazioni d'uso del locali.
    Geom. SERMON
     
    A peppuccio piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina