• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Puoi rogitare come prima casa anche adesso. Hai tempo 3 anni per fare ristrutturazione e fusione
Giusto ; ma sarebbe logico valutare da subito la fattibilità di quanto ha in mente ( anche volendo fare una fusione tra le due unità attuali in unica abitazione grande), per non scoprire ex post che i costi da sostenere sono molto più importanti del previsto.
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Puoi essere un po' più chiara?

Cioè compro entrambi come prima casa? E poi faccio la pratica di fusione?
Si, si può fare così, per comprare entrambe le unità con imposte prima casa, dichiarando già a rogito che le due unità saranno fuse.
Ma non farti “ingolosire” dalla entità ridotta delle imposte; il lavoro e la pratica potrebbero costare di più del risparmio
 

BeppeX88

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Con 2.2 metri di altezza, hanno condonato un piffero. Fatti seguire da qualcuno sul posto
 

griz

Membro Storico
Professionista
con la 47/85 si condonavano anche situazioni del genere, anche a me è capitato in passato di procedere al cambio uso di un piano terreno con altezza ridotta che era stato condonato come abitazione, si è provveduto prima della vendita al cambio uso con destinazioni accessorie
 

Elisabetta2

Membro Attivo
Professionista
con la 47/85 si condonavano anche situazioni del genere, anche a me è capitato in passato di procedere al cambio uso di un piano terreno con altezza ridotta che era stato condonato come abitazione, si è provveduto prima della vendita al cambio uso con destinazioni accessorie
vero, ma il condono non ha niente a che fare con l'abiltabilità
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
vero, ma il condono non ha niente a che fare con l'abiltabilità
Confermo: è capitato anche a me. In rete si trovano anche diversi articoli che spiegano perchè.
In sostanza nessun condono amministrativo può derogare alla 1444 (?): cioè la legge dei rapporti aeroilluminanti, altezze, distanze ecc. dettate da criteri igienici.
Insomma: una mezza truffa. La abiterà solo il proprietario originario e suoi eredi.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Con la 47/85 si poteva condonare sebbene le altezze o le dimensioni ed il rapporto aero-illuminante fossero insufficienti. Il problema è che dovendo intervenire successivamente con la richiesta di qualsiasi autorizzazione o concessione, l'immobile deve rispettare tutte le norme attualmente vigenti. Altrimenti i locali irregolari, potranno, dovranno essere destinati a locali di sgombero.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Con la 47/85 si poteva condonare sebbene le altezze o le dimensioni ed il rapporto aero-illuminante fossero insufficienti.
Illusione....
Un articolo fra tanti ..

Nella pratica, non mi risultano controlli: ma se uno poi decide di rivendere?
 

griz

Membro Storico
Professionista
vero, ma il condono non ha niente a che fare con l'abiltabilità
questione controversa, allora tutto andava bene, oggi queste unità immobiliari devono cambiare uso, certo che se non si modificano e non si vendono possono rimanere così, se nessuno dice nulla si possono tranquillamente abitare e/o affittare
 

griz

Membro Storico
Professionista
Per recuperare l'altezza mancante devi scavare e fare scendere il pavimento se si può
inoltre provvedere a realizzare un vespaio aerato che non credo ci sarà, la cosa più pratica e semplice è in cambio uso del piano prima dell'acquisto che da quanto sembra è quello che ti interessa
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Salve, ho un problema per la seconda casa
Nel 1980 ho costriuito nel yerteno di mia proprieta' un annesso agricolo e nel 1985, con il condono ho chiesto la trasformazione come abitazione, ho pagato tutte le oblazioni al comune ora a distanza di anni volendo vendere la proprieta' non possi perche' la cucina nonostante la luminosita' 2 finestre, e' alta 225 ,ma nel condono era cosi'
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Alto