• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

sesaoblak

Nuovo Iscritto
ho un locale adibito a ristorante in un palazzo storico, dovrei stipulare un contratto di affitto, ma, ho molta paura per il ritorno in possesso dei locali in caso di morosità, vi pongo dei quesiti sperando in risposte da parte vostra:1 quanto mi costa in termini economici sfrattare? 2 quanto tempo, tenendo ben presente la legge italiana, mi occorre per tornarne in possesso? Se si appellano al fatto che è la loro unica fonte di sostentamento avrò liberi i locali? Ho timore ad affittare e spero in qualche consiglio sincero e disinteressato, GRAZIE
 

Marco Costa

Membro dello Staff
Salve,
se affitti come societa' e non come persona fisica,
se il tuo immobile e' molto appetibile
se i locali sono gia' adeguati a tele tipo di attivita'
ti consiglio di valutare la soluzione di Affitto ramo d'azienda
comporta molti oneri e grattacapi iniziali , ma piu' tranquillita' per tutta la durata del contratto oltre la liberta' di non dover pagare un'avviamneto se si vorra' disdettare il contratto o fare aggiustamenti al relativo canone/corrispettivo volendo anche sulla base del fatturato ottenuto dal Conduttore
Fatti consigliare e preventivare la spesa per attuare tale procedura anche dal tuo commercialista se non fai le pratiche in autonomia ma devi appoggiarti a professionisti
saluti Marco ;) ;) ;)
 

Adriano Giacomelli

Membro dello Staff
Proprietario Casa
Pallino ti ha dato un buon consiglio, ma in tal caso devi essere il proprietario anche delle attrezzature del locale, o quanto meno di una parte di esse. Comunque si presta ad essere fatto da chi possiede i muri, intestati ad una società.
Per rispondere alle tue domande, lecite, ti dirò:
A) i tempi di sfratto per morosità, sono tanto brevi, quanto, avviati in tempo, non oltre due o tre mesi arretrati o dopo due o tre richiami di ritardi, e se operati dal miglior avvocato. (in tre mesi puoi arrivare a liberare i locali)
B) Quanto costa? Quando si vuol liberare dei locali, si deve valutare che continuare a tenere un inquilino moroso, in maniera sistematica, è comunque un danno, costi quel che costi, si deve farlo. ( 2/3.000,00 euro?)
C) Molto dipende a chi cedi in affitto un locale, referenziato, conosci le sue precedenti esperienze, fai un contratto ben fatto con tutte le garanzie, monitori la situazione, frequentemente, e imposti un rapporto interpersonale che non deve dar adito a concessioni improprie.
D) la Legge italiana, ha spesso manifestazioni non codificabili, per cui quanto detto sopra è parzialmente aleatorio.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto