1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Salve, tempo fa avevo messo un annuncio di vendita di un alloggio da privato a privato ed ero stata contattata da un'Agenzia immobiliare che si era offerta di non pretendere da me nessuna percentuale. (ed io avevo accettato).
    Ora è accaduto a mia sorella: ha inserito un annuncio per vendere senza intermediazione la casa in cui abita e 3 Agenzie si sono offerte di non chiedere a lei nessuna percentuale, chiedendola solo all'acquirente.
    In effetti, su 150mila euro richiesti per la vendita della casa ...la percentuale del 3% che tutte le tre Agenzie chiedono...permetterebbe loro comunque un buon guadagno anche se solo da una parte.

    La mia domanda è questa: se lei lasciasse che tutte e tre le agenzie si occupassero della vendita, può farlo? In caso affermativo, se anche lei volesse essere libera di trovare un eventuale acquirente, non dovrebbe firmare alcun foglio o cose del genere con le Agenzie, giusto? E inoltre, se fosse mia sorella a trovare per prima un acquirente, non avrebbe nessun obbligo verso queste 3 Agenzie?
    Grazie ;)
    Kalipso
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Attenzione a quello che firmi. Devi fare con queste agenzie un contratto nel quale si chiarisce bene che: 1) tutte le agenzia (specificando bene i nomi) si interesseranno alla vendita, 2) che da te nella pretenderano in caso di vendita effettuata da una qualsiasi di loro; 3) che tu sei libera anche di poter contattare liberamente un cliente senza che loro hanno nulla a pretendere. In buona sostanza, solo una di queste agenzie dovrà ricevere la provvigione dall'acquairente che avrà trovato e le eltre non avranno nulla a pretedere. Se sottoscriveranno un contratto redatto più o meno in questi termini puoi accettare, altrimenti non fare niente.
     
    A massimoca piace questo elemento.
  3. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Anch'io so che molte agenzie agiscono così ma, visto che possono dimostrare l'intermediazione (come potrebbe ro aver mostrato la casa senza la mia accondiscendenza?) io non dormirei sonni tanto tranquilli. anche avendo in mano un documento simile a quello che dice cautandero. non saprei se un simile atto sia legale o se, visto che credo ci sia una disposizione normativa a favore dell'intermediatore, l'agenzia possa in seguito cambiare idea. In ogni caso visto che un modo di operare ormai diffuso se si comportassero così in breve il giochino non funzionerebbe più.
     
  4. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Kalipso potreste far mettere per iscritto dalle agenzie che rinunciano a qualunque diritto al pagamento della mediazione nel caso trovassero un' acquirente e portassero a buon fine la trattativa e lasciare a loro la possibilità di incassare la provvigione dalla parte acquirente soltanto... dopo tutto lavoro e gemono anche loro in questa società malsana!
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Già ma al povero acquirente che spesso utilizza i risparmi di una vita e si sobbarca un mutuo per aver eun tetto non ci pensa nessuno? deve proprio contribuire a mantenere un agente immobiliare? vi lancio una provocazione sono appena tornata da Parigi e, nonostante l'abbia girata in lungo e in largo ho visto solo TRE agenzie immoliari. in Italia ce ne sono almeno cinque nel piccolo paese in cui vivo, a Roma TRE nella sola via dove vive mia suocera... secondo me bisognerebbe riflettere su tutto questo fiorire di intermediari.
     
  6. Roby

    Roby Nuovo Iscritto

    Ciao A tutti, sono un agente immobiliare.
    IO farei tranquillamente firmare un incarico non in esclusiva dove si evidenzia a chiare lettere che non vi è provvigione da pagare, altrimenti si rischia in agenti scaltri che una volta trovato l'acquirente e fatto concludere l'affare chiedono la provvigione.
    Ad Arianna26 posso solo consigliare di trovarsi l'immobile da sola se non ha intenzione di avvalersri di un agente immobiliare.
    Sinceramente tutto questo proliferare di agenzie non lo vedo, anzi vedo tanta gente chiudere.
     
    A piace questo elemento.
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    davvero non vedi tanti, troppi colleghi intorno a te? Se così è buon per te, senza concorrenza lavorerai sicuramente meglio e farai affari d'oro. dove vivo io le agenzie spuntano come funghi, il loro lavoro si complica, gli incarichi praticamente non esistono più e tutti, operando come proposto a kalipso ricorrono a ogni mezzo per ottenere provvigioni.
     
  8. caspita 2001

    caspita 2001 Nuovo Iscritto

    L'importante è essere chiari con le agenzie che non si ha intenzione di dare l'esclusiva. Io ho fatto così, e a Tecnocasa che la pretendeva ho semplicemente detto che non ero stata io ad andarli a cercare!
     
  9. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Ma dov'è il problema, che esistono troppe agenzie immobiliari? e tutti gli avvocati, l'elettricistici , i medici etc. etc. che arricchiscono sfruttando il bisogno della gente? E il bello è che se non vuoi avere a che fare con un agente immobiliare puoi, invece difficilimente puoi fare a meno di quell'altri e paghi tanto senza fiatare, anzi li ringrazi pure per il servizio che ti hanno reso.
     
  10. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    questa è un' altra storia.
    il proliferare degli A.I. è una epidemia che perseguita e danneggia il mercato immobiliare, non perchè aumentano i disonesti e i mangiapane a tradimento( faccio mio il tuo pensiero), ma perchè si raggiunge la saturazione professionale.
    Non so per quale motivo tu abbia quest'acredine nei ns confronti.... forse mi sono perso qualche tua riflessione, ma molte volte mi sento più vittima che carnefice.Massimo:fiore:
     
  11. kalipso

    kalipso Membro Attivo

    Grazie per le vostre risposte :p
     
  12. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    nessuna acredine. mi sembrano solamente troppi. e non ne vedo il motivo. intanto nella confusione è più difficile individuare gli AI seri e preparati e poi se sono troppi è ovvi che ciascuno proverà ad ottenere da una sola vendita quello che prima otteneva da due o tre, il che si traduce in una maggiore ritrosia ad avvalersi di quei servizi da parte di chi deve investire nell'impresa due o tre e magari anche quattro o cinque mesi del suo stipendio. ti senti più vittima? che dirti? probabilmente hai ragione fare un lavoro a contatto con le persone più disparate, portatrici degli interessi più disparati sicuramente non è facile. forse si potrebbe migliorare qualcosa con una maggiore chiarezza nei rapporti ed una maggiore "onestà", nel senso che se vengo da te, ti chiedo una casa in centro a Pavia e dico di voler spendere 100000 €, tu, che sai l'operazione impossibile, me lo dici chiaramente. Cos' io non mi illudo, tu non perdi tempo ed insieme magari decidiamo di cercare altrove.

    Aggiunto dopo 6 minuti ....

    Sattistiche recenti dicono che, grazie all'accesso a numero chiuso alla facoltà di medicina tra pochi anni i medichi, lungi dall'abbondare mancheranno, dove vivo io trovare un elettricista e/o un idraulico è come trovare un ago in un pagliaio, difficilissimo. abbondano è vero gli avvocati ma in quanto a loro la penso esattamente come per gli AI. personalmente auspicherei ad avere qualche idraulico, elettricista, sarto etc in più e qualche avvocato, AI, parrucchiere e bar in meno. Penso, magari sbagliando, che si vivrebbe meglio.
     
  13. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Medici,avvocati ed elettricisti che si arricchiscono sfruttando i bisogni della gente :risata::risata::risata::risata:? Ma da quale pianeta sei arrivato ? E poi se vuoi acquistare una casa senza ricorrere al mediatore basta cercare per strada o comprare alcuni giornali, a Roma il famoso P.P., e trovi quello che vuoi sempre che sia in grado di gestire la trattativa da solo.;)
    Se poi vuoi servirti del mediatore basta concordare prima la provvigione e se non ci riesci il mercato ti permette di rivolgerti agli altri, in questo caso la concorrenza è salutare.
    L'unico vero problema è che davanti al Giudice hai bisogno dell'avvocato profittatore ....:disappunto:
    Luigi De Valeri:daccordo:
     
  14. Nerone

    Nerone Membro Attivo

     
  15. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    già, e non solo, ho bisogno anche del giudice umorale, persona, con tutte le sue limitazioni...... un potere troppo grande per una persona sola, no?
    Sono d'accordo, però, sul fatto che, purtoppo, il passaggio attraverso l'A.I. non è obbligatorio, e se vuoi comprare la casa puoi anche fare da solo.....Massimo:fiore:

    Aggiunto dopo 1 ....

    mi piace molto, grazie.Massimo:fiore:
     
  16. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    Sarà vero come pure il fatto che molti tuoi colleghi clienti:disappunto: ... non pagano neppure un compenso minimo praticando lo sport del - tanto l'avvocato, che non è il medico o il macellaio sotto casa, comunque non lo pago.:risata:
    Luigi De Valeri:ok:
     
  17. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    mi sfugge il senso logico, avvocato...... che è successo? hai paura dei giudici?Massimo:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina