• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

amis83

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno,
un info...ho comprato casa nel 2017 in una palazzina e da allora abbiamo sempre usufruito dell'acqua di cantiere perchè il costruttore aveva problemi con il gestore dell'acqua e non potevamo richiedere l'allaccio ognuno dei singoli contatori.
Oggi siamo riusciti ad allacciare i nuovi contatori ma il costruttore ci chiede di pagargli una parte dell'acqua di cantiere pagate questi anni facendo un calcolo forfettario su dei valori uguali per tutti...
La mia domanda...il costruttore ha il diritto di chiederci questi soldi se il contratto era intestato a lui e se quando abbiamo acquistato casa ci aveva detto che avrebbe pensato lui alle spese dell'acqua finchè non avremmo potuto mettere i singoli contatori?
Grazie
 

amis83

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
detto a voce a tutti i condomini...di scritto inerenti all'utenza acqua non c'è nulla nell'atto di compravendita...inoltre noi ad oggi a 4 anni dall'acquisto non abbiamo ancora l'agibilità per questa questione acqua che nn si risolveva...
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
perchè il costruttore aveva problemi con il gestore dell'acqua e non potevamo richiedere l'allaccio ognuno dei singoli contatori.
cioè non pagava le bollette.
il costruttore ha il diritto di chiederci questi soldi se il contratto era intestato a lui
direi di si
non abbiamo ancora l'agibilità per questa questione acqua
non credo: il condominio dove abito io è stato per 50 anni con l'utenza idrica intestata alla cooperativa edilizia che aveva ottenuto la licenza edilizia. Il cambio è stato fatto una decina di anni fa: la ripartizione avviene secondo i millesimi di proprietà.
 

amis83

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Il costruttore a cui erano intestate le bollette per l acqua di cantiere ha costruito in un Piano particolareggiato e avendo problemi con le opere di urbanizzazione riguardo i tombini Dell acqua nn poteva farci richiedere i singoli contatori e allo stesso tempo nn avendo il nulla osta Dell acqua nn poteva richiedere l agibilità... Da quando abbiamo comprato aveva qsto problema e aveva detto esplicitamente che avrebbe pagato lei l acqua di cantiere fino a quando nn risolveva questo problema delle opere di urbanizzazione... Un problema nn gestito bene anche da loro... Quando hanno iniziato a vedere che le bollette iniziavano ad aumentare ha iniziato a chiedere i soldi...
Volevo solo sapere se è lecito dato che il problema dei contatori che nn potevamo richiedere nn dipendeva da noi ma da loro...
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Il costruttore a cui erano intestate le bollette per l acqua di cantiere ha costruito in un Piano particolareggiato e avendo problemi con le opere di urbanizzazione riguardo i tombini Dell acqua nn poteva farci richiedere i singoli contatori e allo stesso tempo nn avendo il nulla osta Dell acqua nn poteva richiedere l agibilità.
secondo me il costruttore non avendo avuto l'ok per quanto riguarda le regolarità delle opere di urbanizzazione non poteva rilasciare la Dichiarazione di Abitabilità degli appartamenti (non poteva neanche, come si faceva prima del 2013, dichiara che era stato presentata in comune la domanda di rilascio di abitabilità allegando gli estremi della domanda) di conseguenza voi avete rogitato unità immobiliari prive di abitabilità.
Se non ci sono accordi scritti l'acqua la dovete pagare.
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
L'acqua l'avete consumata e mi sembra giusto che venga pagata, anche la promessa che avrebbe pagato lui l'acqua era probabilmente considerata una cosa che sarebbe finita presto e invece? ok io direi di fare in questo modo visto che se ci sono più persone in casa dividete la spesa per quante persone siete e poi la moltiplicate per il nucleo familiare cosi chi ha la famiglia di 5 persone paga in più di che è da solo o in coppia cosi è più giusto, compreso il costruttore se nel frattempo ha continuato ad utilizzare l'acqua, ma del resto VOI dico voi non avete pensato che potevate mettere dei sotto contatori? sarebbero costati 10/20 €uro ma avreste saputo chi scialacquava e chi era parsimonioso, ma dato che per voi era GRATIS avete lasciato stare, passatevi la mano per la coscienza e ragionate.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Non capisco perchè le risposte non mi arrivano x email quando sul mi account tutte le notifiche risultano attive..forse sbaglio qualcosa...ma allora ci vorrebbe un esperto che mi spieghi cosa controllare!
Buongiornop a tutti in merito al plafon cada legge 104 oggi mi è successo che la Banca intesa san paolo ha detto che non sa nulla in merito e altre due banche stessa cosa come si fa? ho provato amandare una mail alla cassa depositi e prestiti per segnalare il problema . grazie a tutti
Alto