1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,

    da un anno a questa parte (dal 15.2.2009) affitto a un inquilino un appartamento di mia proprietà. Insieme all'affitto, mi anticipa ogni mese una cifra forfettaria fissa per le spese condominiali.

    Dunque, il conguaglio delle spese quando va chiesto all'inquilino? Dopo un anno? Il condominio contabilizza le spese dal 1° agosto al 31 luglio di ogni anno. Quindi forse sarebbe logico chiedere il conguaglio ad agosto o settembre di ogni anno. Di fatto, in questo momento, ho solo il consuntivo delle spese fino al 31.7.2009, dunque non avrei nemmeno i dati per conguagliare fino a questo febbraio. Nel caso decidessi di chiedere ora il conguaglio per il periodo 15.2.2009 - 31.7.2009, dunque 5 mesi e mezzo, per calcolare la cifra dovuta farei così, e vi chiedo conferma se è prassi operare in questo modo: sommo le voci di spesa del consuntivo 2008-2009 che competono all'inquilino (anche se in parte di quel periodo non era ancora mio inquilino), divido la somma per 12 e la moltiplico per 5,5. E' corretto?

    grazie per l'attenzione :)
     
  2. carlo.b

    carlo.b Membro Attivo

    Buongiorno schumann,
    è corretto effettuare il conguaglio spese condominiale in corrispondenza della chiusura di bilancio condominiale (31 luglio di ogni anno).
    In linea di massima va bene il metodo di ripartizione da te indicato, fatta eccezione per le spese di riscaldamento se centralizzato.
    Infatti nella tua zona climatica, come per la mia, il periodo di accensione degli impianti di riscaldamento va dal 15 ottobre al 15 aprile dell'anno successivo, in pratica dura 6 mesi.
    Al tuo inquilino dovrai addebitare tale spesa per 2/6, infatti lui ha utilizzato tale servizio per due mesi (dal 15/02 al 15/04) su 6 mesi.
    Per essere più precisi e dettagliati nella risposta bisognerebbe avere a disposizione il rendiconto con il prospetto di ripartizione.
    Saluti.
    Carlo
     
  3. schumann

    schumann Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie davvero, Carlo per la conferma e per la precisazione sul riscaldamento.

    Schumann
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina