• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
Ho effettuato cambio d'uso di un laboratorio che insiste su una strada privata richiedendo permesso al condominio e ricevendo benestare verbale. Ho effettuando tutte le pratiche nel comune di Genova. Il fondo è stato trasformato in tre Box ed un locale posti moto tutti separti fra di loro. Alla consegna fine lavori il catasto mi ha consegnato trascrizione,rendita catastale.
Ho venduto i box ma all'atto del rogito mi è stato richiesto verbale del condominio in cui viene specificato che mi è stato concesso il permesso per effettuare la modifica. Il condominio in assemblea si rifiuta di darmi il permesso dicendo che è necessaria l'unanimità dei condomini.
Mi è stato detto che nel mio caso, visto che non sono state fatte opere sulla facciata, non sono stati lesi i privilegi di nessun condomino praticamente tutto è rimasto come prima. alla trasformazione effettuata non serve il benestare del condominio.
E' giusto quanto mi è stato riferito? e se la risposta è positiva esiste una legge o una sentenza in proposito?
cordiali saluti
antonio scali
 

Allegati

geomtupputi

Membro Attivo
Professionista
se l'utilizzo dei locali intacca le parti comuni del condominio ti serve l'autorizzazione dell'assemblea condominiale.
altrimenti, essendo non lesi i condomini, stai a posto così!
 

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
Rispondo solo oggi in quanto ero fuori e ti ringrazio sentitamente per la risposta.
E' inutile dirti che era quello che speravo.
grazie ancora
antonio scali
 

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se è possibile avrei bisogno ancora di una cortesia e precisamente:
Si è a conoscenza di una sentenza o a quale art. del codice si può fare riferimento per dimostrare che si è liberi di effettuare il cambiamento d'uso da C2 a C6 non avendo leso i diritti dei condomini?
ringrazio ancora per la collaborazione e porgo, cordiali saluti
antonio scali
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto