• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Anna Negri

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Salve. Dopo un sopralluogo di tecnici è stato riscontrato che la nostra canna fumaria condominiale non è a norma. Infatti siamo in tre inseriti nella stessa canna fumaria e noi all'ultimo piano, quando non siamo presenti per un periodo e spegniamo la caldaia, poi ci ritroviamo quest'ultima completamente bagnata dalla condensa degli altri due fruitori.
L'amministratore ci ha detto che,essendo noi all'ultimo piano, dobbiamo fare uno scarico a parete esterna con tubazione coassiale fumo/aria, lasciando gli altri due condomini all'interno della canna fumaria attuale. Il problema è che secondo lui, la spesa, dovremmo sostenerla noi per intero.
Mi chiedo se questo sia giusto, in quanto, anche se per praticità dovremmo uscire noi dalla canna fumaria, visto che siamo all'ultimo piano, penso che le spese dovrebbero essere divise con gli altri due occupanti della stessa.
Grazie per la risposta.
 

Allegati

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Siete sicuri che non si possa regolarizzare restando all'interno del camino /condotto condominiale?

L'uso delle parti comuni deve essere garantito a tutti..o si "monetizza" l'uso dei pochi.
 

Anna Negri

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Sì, i tecnici hanno detto che bisognerebbe fare un nuovo camino più grande per poterci stare in 3 e la spesa sarebbe molto maggiore rispetto alla proposta che ci è stata fatta. Ma perché pagare solo noi?
 

uragano

Membro Attivo
Professionista
dipende da 2 cose.
se l'impianto e' nato cosi,pagano tutti se al contrario ti sei allacciata per ultima il conto e solo tuo.
 

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve. Dopo un sopralluogo di tecnici è stato riscontrato che la nostra canna fumaria condominiale non è a norma. Infatti siamo in tre inseriti nella stessa canna fumaria ...
Dalla foto sembrerebbe che nel vano (canna fumaria) ci siano solo 2 tubi di scarico fumi. Il terzo dov'è? Di chi sono i 2 tubi? Bisogna chiarire questi punti per dare una risposta al quesito
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
non sono un tecnico e magari dico una stupidata ma secondo me potrebbero mancare i tubi a T alla fine delle canne fumarie di tutti, che impedirebbero che la condensa ritorni verso il basso verso gli impianti (con la T la condensa va a lato e non ritorna in giù)
se fossi in te proverei a chiedere ai tecnici
 

gattaccia

Membro Attivo
Proprietario Casa
tra l'altro la condensa di tre caldaie che ritorna in giù nella canna fumaria in muratura, a lungo andare potrebbe ammalorare proprio la muratura della canna fumaria (condominiale)...
 

pesco

Membro Attivo
Proprietario Casa
Salve. Dopo un sopralluogo di tecnici è stato riscontrato che la nostra canna fumaria condominiale non è a norma. Infatti siamo in tre inseriti nella stessa canna fumaria e noi all'ultimo piano, quando non siamo presenti per un periodo e spegniamo la caldaia, poi ci ritroviamo quest'ultima completamente bagnata dalla condensa degli altri due fruitori.
L'amministratore ci ha detto che,essendo noi all'ultimo piano, dobbiamo fare uno scarico a parete esterna con tubazione coassiale fumo/aria, lasciando gli altri due condomini all'interno della canna fumaria attuale. Il problema è che secondo lui, la spesa, dovremmo sostenerla noi per intero.
Mi chiedo se questo sia giusto, in quanto, anche se per praticità dovremmo uscire noi dalla canna fumaria, visto che siamo all'ultimo piano, penso che le spese dovrebbero essere divise con gli altri due occupanti della stessa.
Grazie per la risposta.
Secondo il mio parere questa canna fumaria non e' a norma Dovrebbe superare il colmo dell'edificio
Poi ognuno di voi condomini deve averne 1
Non possono confluire tutti e 3 nello stesso tubo d'esalazione
Dovete realizzare una nuova canna fumaria di diametro tale da contenere 3 tubi
 

Anna Negri

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Secondo il mio parere questa canna fumaria non e' a norma Dovrebbe superare il colmo dell'edificio
Poi ognuno di voi condomini deve averne 1
Non possono confluire tutti e 3 nello stesso tubo d'esalazione
Dovete realizzare una nuova canna fumaria di diametro tale da contenere 3 tubi
Infatti, ma troppo costoso e il loro suggerimento era uscire noi con nostra canna fumaria. Ma la domanda era perché pagare tutto noi?
 

Anna Negri

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
non sono un tecnico e magari dico una stupidata ma secondo me potrebbero mancare i tubi a T alla fine delle canne fumarie di tutti, che impedirebbero che la condensa ritorni verso il basso verso gli impianti (con la T la condensa va a lato e non ritorna in giù)
se fossi in te proverei a chiedere ai tecnici
OK. Grazie
 

pesco

Membro Attivo
Proprietario Casa
Infatti, ma troppo costoso e il loro suggerimento era uscire noi con nostra canna fumaria. Ma la domanda era perché pagare tutto noi?
Infatti, se il vistro e' un condominio, e' mi pare d'aver capito che siete in 3 condomini, la canna fumaria e' di tutti i condomini, pertanto la spesa che dovrai sostenere va ripartita in parti uguali fra gli stessi
Esiste un amministratore?
Hai gli stessi diritti degli altri
Per non affrontare una spesa piu' cospicua, allora contribuiranno alla tua di spesa
Questo e' un mio pensiero!!!
Un avvocato civilista ti potra' rispondere correttamente
 

GianfrancoElly

Membro Attivo
Proprietario Casa
Un tubo è quello degli scarichi, l'altro è la ripresa dell'aria, nei quali siamo allacciati in 3....
Non capisco perché ci sia un tubo per la "ripresa dell'aria". Poiché la legge vieta che lo scarico dei fumi sia in comune (per eventuali pericolosi bypass) le soluzioni sono 2: o si fa una nuova canna fumaria esterna all'edificio che contenga i 3 tubi di scarico, oppure ognuno usa caldaie stagne con relativo tubo di presa d'aria e scarico fumi che scarica all'esterno, seguendo le distanze prescritte dalla legge
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non capisco perché ci sia un tubo per la "ripresa dell'aria".
Perchè se separato e orientato in modo diverso da quelli di scarico non vi sono problemi.

Diversi sono realizzati in tal guisa anche perchè diventerebbe problematico e costoso fare più camini divisi per funzionalità a distanze rilevanti.

Infatti, ma troppo costoso e il loro suggerimento era uscire noi con nostra canna fumaria. Ma la domanda era perché pagare tutto noi?
Quel che può apparire "equo" non sempre è ottenibile.

Il camino era preesistente e sufficente per tutti e 3 per la tipologia precedente.

Ora sei tu che hai una nuova necessità e non puoi pretendere che gli altri se ne facciano carico in quota parte.
 

Anna Negri

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
No, non sono solo io. I tecnici hanno detto che poi anche loro dovranno essere sistemati perché, anche restando in due ,non sono comunque a norma.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto