1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. FOCUSS

    FOCUSS Nuovo Iscritto

    buonasera
    circa un mese fa, ho chiesto l'intervento dello "spazzacamino" per pulire la canna fumaria, in vista dell'inverno.
    ieri sono usciti ma, una volta sul tetto, mi hanno riferito che non potevano pulire in quanto le due canne fuamarie erano in amianto(la casa di due piani è del 1973)...volevo chiedere cosa e come si può intervenire.
    grazie mille:)
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Oltre alla Legge 257/92, che vieta nel nostro paese l’estrazione, l’importazione, l’esportazione, la commercializzazione e la produzione di amianto, sono stati emanati alcuni decreti e circolari applicative con l'obiettivo di gestire il potenziale pericolo derivato dalla presenza di amianto negli edifici, manufatti e coperture.

    La messa al bando dell’utilizzo delle fibre naturali di amianto ha determinato che oggi solo gli operatori addetti allo smaltimento dei prodotti contenenti asbesto (fibre amianto) o alla bonifica degli ambienti, in cui è stato applicato, risultano professionalmente esposti.
    Per cui l'intervento degli spazzacamini nella canna fumaria di casa tua non è possibile attuarlo.

    E' seguita la legge 23/03/01 n° 93 per il censimento e gli interventi di bonifica su tutto il territorio nazionale.
    Alcune regioni e province danno contributi per lo smaltimento dell'amianto, informati.
    E sopratutto interpella un tecnico per la sostituzione delle canne fumarie.
    saluti
    jerry48
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    ma lo spazzacamino cosa interesse se il camino è di amianto o altro, lui lo deve pulire e basta
     
  4. basty

    basty Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In linea di principio allo spazzacamino interessa la propria salute.... e quindi ha risposto in modo corretto.

    Che poi venga anche il dubbio che lo spazzacamino sia anche un installatore/sostitutore di canne fumarie, si può ammettere.
     
  5. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    qui casca l'asino, è un istallatore e cerca di crearsi il lavoro, ed non è il solo in questo periodo, se il tetto e di eternit se non sfalda non è pericoloso:daccordo:
     
  6. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    è la solita caccia alle streghe. La legge punisce chi lavora l'aminato.
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    l'amianto non si lavora, riposa dove è stato posato, ahimè in tutte le case, anche in quelle di recente costruzione. ciao
     
  8. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    ad adimecasa...forse non mi sono spiegato....volevo sottintendere che se non si lavora l'amianto (tagliare,segare...ecc) non si incorre in alcun reato. Anche la sostituzione di una lastra non è perseguibile e non occorre alcuna autorizzazione
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :ok::daccordo::fiore:
     
  10. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L'amianto, potendo causare ai polmoni tumori maligni o seri processi degenerativi come l'asbestosi, rappresenta un notevole potenziale pericolo per l'incolumità dei lavoratori e di coloro che vivono negli ambienti quando le superfici o i materiali che lo contengono diventano friabili al tatto, e iniziano a sfaldarsi a causa dell’azione di agenti esterni come la pioggia o gli urti, sprigionando particelle e fibre tossiche. I rischi per la salute derivanti dal contatto con l’amianto sono sicuramente molto più elevati per chi lavora a stretto contatto con questo materiale, ma sono rilevanti anche per chi lavora, ad esempio, in un capannone con un tetto in stato di degrado. Infatti, per il rischio di tumore non vi sono valori di soglia e le fibre inalate nel tempo si accumulano nell’organismo, accrescendo progressivamente la probabilità di provocare danni, ed inoltre gli occupanti un edificio con amianto in genere non portano i necessari mezzi di protezione delle vie respiratorie, a differenza degli individui professionalmente esposti.

    L'amianto o Eternit èvietatissimolavorarlo, sostituire una lastra,
    e lo spazzacamino si espone a rischi altissimi per la sua salute.
    Poi che accetti di pulire la canna fumaria è a suo rischio e pericolo, non lo vede nessuno, non viene denunciato e ciccia.
    E non è vero che una volta posato, "riposa". Anche la semplice pioggia (come citato sopra) lo deteriora, immaginiamoci la manipolazione.
    saluti
    jerry48
     
    A meri56 piace questo elemento.
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :daccordo::applauso:;) non ci sono più gli spazzacamini di una volta:idea:
     
  12. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    forse vendono ancora la "diavolina"
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Eccola :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia: :rabbia:
    quantità industriale.
    saluti
    jerry48
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina