1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gorkihuti

    gorkihuti Nuovo Iscritto

    buonasera a tutti, volevo sottoporvi il mio caso e spero riusciate a darmi una risposta.
    Nel luglio 2009 ho stipulato un atto notarile per l'acquisto di un terreno con una nuova costruzione al rustico (cioè casa nuova fino al tetto), con una srl di cui è/era socio anche il costruttore che poi mi ha finito i lavori.
    Poi ad agosto ho fatto voltura del permesso di costruire dalla srl a me privato e i lavori fino alla fine li ha portati a termine come dicevo prima l'impresa edile che è/era socia della srl.
    La casa mi è stata consegnata a marzo 2010 e io ho chiesto agibilità che mi è stata rilasciata, perchè dal luglio 2009 ero il proprietario.(quindi spettava a me richiederla).

    A questo punto mi chiedo visto che non ho ricevuto nessuna garanzia scritta sull'immobile ne dalla srl, ne dall'impresa edile poi, ora che ho alcuni difetti, tipo crepe nei muri, coperture che si staccano dal muro e umidità, vorrei chiedervi se e da chi mi debbo far dare una garanzia scritta. mille grazie, e spero di essere stato chiaro.
     
  2. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Assiduo

    Professionista
    E' già in grave ritardo per attivarsi nei confronti del costruttore salvo che i difetti non siano comparsi di recente,va inviata una diffida ben congegnata dopo aver consultato un tecnico che verifichi i difetti da lei indicati.
    Avv. Luigi De Valeri:daccordo::daccordo:
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    quando hai scoperto i difetti nella costruzione hai 30 gg. di tempo per inviare un a.r. con tutte le dimostranze in merito hai danni, indipendentemente dalla data di intestazione degli immobili:daccordo:
     
  4. gorkihuti

    gorkihuti Nuovo Iscritto

    ma, anche se non ho nessuna garanzia scritta? e poi a chi dovo scrivere, al costruttore che mi ha venduto il la casa fino al tetto, oppure all'impresa edile che mi successivamento portato a termine la casa? mille grazie
     
  5. tamara

    tamara Membro Attivo

    denuncia per vizi lievi entro 60 gg dalla scoperta e poi azione civile entro due anni dalla consegna
    denuncia per vizi gravi entro un anno dalla scoperta e azione entro un anno dalla denuncia.
    per capire di che vizi si tratta occorre far periziare l'immobile. ma prima di tutto scriverei sia al costruttore, che al venditore, che al direttore lavori denunciando la situazione (anche in modo generico). Se ognuno di loro fa orecchie da mercante, stando attento che non ti decorrano i termini suddetti dopo che hai fatto fare la perizia procedi con un accertamento tecnico preventivo in tribunale.
     
    A gorkihuti piace questo elemento.
  6. gorkihuti

    gorkihuti Nuovo Iscritto

    grazie, quindi mi dici che prima di tutto posso farla io la lettera penso che spedirò in a.r., anche generica, poi aspetto una loro risposta, se entro 30 gg. nessuno risponde faccio periziare l'immobile.
    dici di fare cosi' ? e un fac-simile di lettera, grazie!!
     
  7. tamara

    tamara Membro Attivo

    Guarda, non per portare acqua al mulino della categoria cui appartengo, ma io consiglio di far scrivere la lettera ad un legale. tuttavia in questa fase potresti anche optare per il fai da te ma poi in caso di mancato riscontro della tua lettera rivolgiti ad una avvocato senza perdere troppo tempo ed ad un geometra/ing. per fare una perizia. IN ogni caso se si dovessero far vivi a seguito della lettera e volessero fare un incontro o un sopralluogo assicurati di avere un testimone così nel caso di riconoscimento dei vizi potrà testimoniare in una eventuale causa per opporsi ad eventuali eccezioni di prescrizione/decadenza.
    Quanto alla lettera se decidi di far da solo puoi scrivere semplicemente che hai riscontrato dei vizi di costruzione elencandoli brevemente e che chiedi la risoluzione del problema. Diffidali a provvedere entro un termine massimo di 10 gg e avvertili che in caso di mancato riscontro entro il termine suddetto adirai le vie legali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina