• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

ogpls

Membro Attivo
Ho ristrutturato un alloggio ed ho rifatto l'impianto mettendolo a norma ma l'elettricista non può rilasciarmi il certificato, mi chiedo se questa mancanza possa poi creare dei futuri problemi in caso di vendita od affitto dell'immobile,
 
O

Ollj

Ospite
Forse perchè il lavoro all'impianto fu eseguito personalmente da @ogpls?
In questo caso andrebbe incaricato l'elettricista a svolgere controllo sull'operato svolto (ma non è detto che accetti)
 

quiproquo

Membro Senior
Proprietario Casa
Perchè non può rilasciarti la documentazione?
Forse non è abilitato o altre cose del genere...Divieti di qua divieti di là è il caravanserraglio della luccicante organizzazione sociale...Il Padreterno (quello vero...) ...Fece solo un "fiato" e: "fiat lux" e senza certificazione...I casi sono due: la luce o c'è o non c'è...
E questo dal 1901 (???)... Il filo scoperto o c'è o non c'è...Da quando la lampadina ha sostituito la candela quanti anni son trascorsi prima
che il "padreterno" (il falso arrogante...) ci venisse ad angustiare con
i permessi, i timbri, le perizie, le autorizzazioni, le consulenze, gli esami, i titoli, le competenze, e aggiungeteci anche i "quiproquo".
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Beh...trascurando la candela...dal primo impianto elettrico per abitazioni ne è corsa di acqua sotto i ponti.
Un odierno impianto paragonato a quelli di 50 anni fà sembra quello di una centrale atomica.

Detto questo non si affidano lavori di rifacimento impianto elettrico a ditte non qualificate tantomeno per locali che poi si intende vendere o locare.
 

Un giocatore

Membro Assiduo
Proprietario Casa
Deve rilasciare la Dichiarazione di conformità (DICO). Infatti la DICO è una dichiarazione rilasciata dall'impresa installatrice che ha svolto i lavori allo scopo di attestare che i medesimi sono stati eseguiti a regola d'arte. E occorre la fattura.
E' quindi da esigere.
 

quiproquo

Membro Senior
Proprietario Casa
Beh...trascurando la candela...dal primo impianto elettrico per abitazioni ne è corsa di acqua sotto i ponti.
Un odierno impianto paragonato a quelli di 50 anni fà sembra quello di una centrale atomica.

Detto questo non si affidano lavori di rifacimento impianto elettrico a ditte non qualificate tantomeno per locali che poi si intende vendere o locare.
Se l'mpianto è datato ma ancora efficiente perchè lo "devo" rifare
completamente??? Una volta messo il Salvavita (già imposto a a suo tempo...) cosa si deve verificare per impiccare il Locatore.proprietario
e renderlo una pecorella belante e zelante??? Abbasso il mattone...
(l'investimento sul mattone...) qpq.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Se l'mpianto è datato ma ancora efficiente perchè lo "devo" rifare
completamente???
Devi rifare e certificare perchè così prevedono le norme quando ristrutturi.

Non scendo nella disquisizione del perchè una ditta "regolare" non rilasci certificazione su lavori fatti in toto o in parte da altri.
Con tutte le responsabilità che ci si assume mettendo una firma mi guarderei bene dall'apporla su cose di cui non ho diretta possibilità di verifica.
 

Un giocatore

Membro Assiduo
Proprietario Casa
C'è la DICO e c'è la DIRI. Se l'impianto esiste già e appare essere eseguito a regola d'arte, si chiede ad un professionista di fare la DIRI (Dichiarazione di rispondenza).
 

quiproquo

Membro Senior
Proprietario Casa
Se il professionista ha bisogno di guadagnare si arriva alla pratica.
Anche questa è bella...Però adesso tu e anche Dimarraz mi dovreste dire cosa fa esattamente un "professionista" per "benedire" l'impianto fatto da altri..."DI.RO". Da imbranato e incompetente sin dalla nascita provo a simulare un campo di battaglia (si fa per dire). Il Virgulto munito di strumenti atomici trova una ventina di prese disseminate senza rigore architettonico in tutti gli ambienti...Vi è in bella mostra un salvavita di ultima generazione...idem in cantina...Vi sono gli elettrodomestici da cucina da bagno da tinello e via discorrendo...Prima domanda: non è che munito di ****uola ( la ****uola è un
coso da muratore...non è una parolaccia...) apre tutti i muri per controllare tutti i fili e tutte le diramazioni di partenza e di arrivo??? Se fosse così...tanto vale fargli progettare tutto da capo...Evidentemente non può essere così...E allora??? Cosa fa di tanto particolare da meritarsi un DIRO??? Ti "dirò" a questo punto: quanti DIRI ci vorranno prima di ammalarci di DI.RO in continuo
aumento??? Se non sapete DIRARE chiedete a Gianco o a Daniele48...Loro sono dei DIRATORI scelti.
CAPPITTO mi hai??? o mi ho??? quiproquo.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Noto che al Guardiano che probabilmente è intervenuto per cassare il termine "volgare" che hai utilizzato non si è accorto che il sostantivo si riferisce ad uno strumento di lavoro che in mano ad un muratore permette di tirare su un fabbricato.
C'è da osservare che la certificazione, DICO o DIRI che sia, serve per poter ottenere la necessaria agibilità.
Infine, ritengo che l'elettricista potrebbe essere uno dei tanti dipendenti, certamente affidabile, ma che non può né certificare, né fatturare.
 

quiproquo

Membro Senior
Proprietario Casa
Proviamo a fare una specie di filastrocca per vedere se sia un "COSO" come dice LUI...Per fare una ****uolata ci vuole una ****uola...per farne due ce ne vogliono due... per una coppia ci vuole un ****uolo e una ****uola...****uola lui..****uola lei... ****uolano doppio e alla fine restano ****uolati. Vediamo che ne verrà fuori.
Resteremo anche noi in****uolati??? qpq.
 

quiproquo

Membro Senior
Proprietario Casa
Non è una persona che censura, ma un software. Almeno così credo.
Sì va bene...Tu però non hai risposto alla mia domanda...neanche Dimarraz...Che qui ti ripeto: il certificatore che deve attestare la norma di un impianto elettrico sistemato da un elettricista non
iscritto all'albo, che cosa fa esattamente??? Si mangia un panino
o si fa un pisolino su un divano a forma di pisello??? Non è mica
difficile...io da profano la risposta ce l'avrei...Aspetto la vostra...
Ma senza dribblare o barare...che ti è più congegnale...
Cappitto mi hai...o mi ho...quiproquo.
 

vitt1

Membro Supporter
Proprietario Casa
anni fa ho fatto controllare ad un elettricista qualificato l'impianto di un appartamento che intendevo affittare e il controllo ha coinvolto: i differenziali ( le leggi richiedevano sensibilità diverse e sono stati sostituiti ), la presa di terra, il fatto che le scatoline delle prese non fossero metalliche, la qualità di alcuni fili nei muri presi a caso. Non mi sono fatto rilasciare dichiarazioni perché per quello voleva un compenso a parte e mi sono concentrato sulla sostanza ( impianto a posto ! ) piuttosto che sulla forma.
 

Un giocatore

Membro Assiduo
Proprietario Casa
anni fa ho fatto controllare ad un elettricista qualificato l'impianto di un appartamento che intendevo affittare e il controllo ha coinvolto: i differenziali ( le leggi richiedevano sensibilità diverse e sono stati sostituiti ), la presa di terra, il fatto che le scatoline delle prese non fossero metalliche, la qualità di alcuni fili nei muri presi a caso. Non mi sono fatto rilasciare dichiarazioni perché per quello voleva un compenso a parte e mi sono concentrato sulla sostanza ( impianto a posto ! ) piuttosto che sulla forma.
L'aristotelica forma viene fuori qualora l'inquilino subisca un danno causato dall'elettricità. Un pezzo di carta fa la differenza.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dove è il tasto invio per mandare il messaggio che ho scritto
Alto