1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mastroalex

    mastroalex Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve, mi serve un certificato APE in zona Bari e ho visto che online ci sono dei siti che lo propongono anche a soli 100 euro. Qualcuno ha esperienze in merito e può consigliare un sito affidabile? Eventualmente accetto altri suggerimenti.
     
  2. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io a luglio ho dovuto richiedere due certificati APE e adesso ne sto richiedendo un terzo.
    Ho acquistato e utilizzato tre voucher Groupon proposti da tre Studi professionali diversi (architetti, ingegneri, geometra) pagando mediamente 60 euro al momento dell'acquisto del voucher + 10 euro pagati allo Studio per la registrazione dell'APE sul registro regionale.
    Ero un po' dubbiosa del sistema Groupon invece finora mi sono trovata bene: gli Studi hanno fatto il sopralluogo e rilasciato l'APE nel giro di una ventina di giorni dalla mia richiesta. Ho però dovuto presentare io la documentazione necessaria: visura catastale e planimetria catastale delle unità immobiliari (che ho stampato dal servizio online dell'AdE) e dati tecnici del riscaldamento (nei miei casi forniti dall'amministratore in quanto riscaldamento centralizzato condominiale).
    Tutto ciò a Torino, ma penso si trovino dei voucher anche per altre città.
     
  3. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    anche io su Roma ne ho fatti tre con Groupon a 50 € circa cadauno e mi sono trovato benissimo. A Roma ultimamente viene richiesto per il riscaldamento autonomo anche copia dell'allegato G del libretto di impianto. In assenza la certificazione vale un anno anziche' dieci.
     
  4. vitt1

    vitt1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    io l'ho fatto sia a Milano che a Treviso senza problemi: alcuni non fanno neanche il sopralluogo ma dipende dal tipo di informazioni richieste dal software che utilizzano.
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Se non viene fatto il sopralluogo già ci sono problemi in partenza poi per raccogliere i dati di:
    • superfici riscaldate,
    • superfici vetrate
    • Altezze dei locali
    • Potenza della caldaia
    • Spessore delle murature
    • Tipologia dei serramenti
    • Tipologia di murature
    Tutti elementi che senza un sopralluogo é impossibile determinare, pertanto il risultato è un APE non attendibile.
    Dimenticavo l'APE é ormai un'atto pubblico e dichiarare qualcosa di non corrispondente al vero in un atto pubblico é reato, penalmente ed amministrativamente perseguibile.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  6. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ..... fare un'APE per una classe G deve essere attendibile?

    Per il sottoscritto se si e' al fondo basta una auto certificazione, nel caso si sia interessati ad effettuare interventi per migliorare la classe energetica un professionista si interpella in tale sede e non si chiede solo cosa fare ma anche quanto costa ed in quanto tempo si ammortizza e si fa sottoscrivere.
    Comunque allegri dal 1 Luglio cambia ancora, altri programmi, altri parametri controlli , due sopralluoghi.... altre spese. Chi la ha gia' fatta dando anche il bollino della caldaia stara' tranquillo per 10 anni. Chi non la ha fatta si affretti .... i balzelli aumentano, bisogna far lavorare i professionisti del settore cosi saranno in grado di pagare le tasse.

    Ape, le novità del nuovo attestato di prestazione energetica in arrivo dal 1° luglio 2015 — idealista/news
    [​IMG]
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Atto pubblico? Ex art. 15, comma 1 del D. Lgs. n. 192/2005, l'APE è reso nella forma di dichiarazione sostitutiva dell'atto notorio (o di notorietà, ex art. 47 del D.P.R. n. 445/2000).
    Se c'è un reato, esiste una sanzione penale. Se non c'è la sanzione penale, non esiste reato.
    Se vi sono dichiarazioni mendaci, queste sono punite ex art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 (e quindi punite ai sensi del codice penale).
    Se l'APE è rilasciato senza il rispetto dei criteri e delle metodologie di cui all'art. 6 del D. Lgs. n. 192/2005, il professionista è punito con una (semplice) sanzione amministrativa: non inferiore a 700 euro e non superiore a 4200 euro.
     
  8. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Ma non é proprio così che funziona. Dal 1 luglio cambia nei parametri e nei calcoli, ma chi lo ha già fatto (a patto che non faccia modifiche alla casa o cambi la centrale termica) dura 10 anni.
    Quindi per chi ha fatto l'APE prima non ci sarà bisogno di rifarla.
    Poi la nuova APE deriva da una nuova Direttiva Europea, e lo Stato italiano facendo parte della UE, ha dovuto adeguarsi. Tutto qua.
     
  9. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Io ho cercato in Internet gli elenchi dei certificatori abilitati dalla Regione: ho trovato due bravi geometri giovani (per due Regioni diverse...). Ho pagato 100 euro e dopo una settimana avevo l'attestato
     
    A CAFElab piace questo elemento.
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Leggiti per cortesia le responsabilità del Tecnico Certificatore qui riassunte e poi vediamo se non c'è reato :APE: ecco Rischi e Sanzioni per il Tecnico certificatore - Ediltecnico
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    C'è reato se vi sono dichiarazioni mendaci. Come avevo scritto.
     
  12. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Cosa rischia il soggetto certificatore?Se l’APE rilasciato dal professionista qualificato non è conforme alle disposizioni in vigore e, quindi, non rispetta i criteri e le metodologie definiti dalla legge, il professionista è punito con una sanzione amministrativa che può andare da un minimo di 700 euro ad un massimo di 4.200 euro. Inoltre, qualora ricorrano le ipotesi di reato, ossia la formulazione di atti falsi o mendaci, il responsabile è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia.

    Hai capito ora???
     
  13. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... infatti ho scritto :

    Chi la ha gia' fatta dando anche il bollino della caldaia stara' tranquillo per 10 anni
     
  14. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... non vi arrabbiate! Da qualche parte e' normato un controllo della rispondenza di quanto dichiarato in APE con quanto effettivamente e' presente nell'appartamento?
    E' scritto chi deve fare i controlli e con che frequenza? Quali siano le multe se si troveranno carenze o anomalie?
     
  15. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Per quanto concerne multe e sanzioni sul link che avevo postato io, non ci sono solo quelle del Certificatore, ma anche quelle del Costruttore, dell'Agenzia Immobiliare e del Proprietario.

    In realtà il nuovo APE partirà dal 1 agosto sono slittate le date ma tutte le novità che erano già previste al 1 luglio non sono cambiate : http://www.edilportale.com/news/201...°-agosto-il-nuovo-ape-nazionale_46287_27.html
     
    Ultima modifica: 14 Giugno 2015
  16. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    Mumbè 60 euro ivato... facciamo 2 conti

    APE € 47,29
    + CNPAIA (4% ) € 1,89
    + IVA ( 22%) € 10,82
    TOTALE COMPENSO € 60,00
    - GROUPON (50%) € 30,00

    quindi:
    ti metti in tasca 60 euro ma ne spendi subito € 40,82!
    i 19,18 rimanenti vanno ancora tassati, tralasciando costo del software e delle stampe a colori.

    Questi sconsiderati non solo lavorano in perdita ma ammazzano un mercato che di sicuro non garantiva grandi guadagni, ma meglio di niente...

    Se non fanno sopralluoghi, ti danno una certificazione falsa con dati inventati.
     
    A Elisabetta48 e Daniele 78 piace questo messaggio.
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Hai capito ora che è la stessa cosa che avevo già scritto:
    "Se vi sono dichiarazioni mendaci, queste sono punite ex art. 76 del D.P.R. n. 445/2000 (e quindi punite ai sensi del codice penale)."?

    Art. 76, comma 1 del D.P.R. n. 445/2000:
    "Chiunque rilascia dichiarazioni mendaci, forma atti falsi o ne fa uso nei casi previsti dal presente testo unico è punito ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia."
     
  18. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Senza contare i costi per lo spostamento che fai, senza contare il tempo che perdi a fare un sopralluogo e poi a redigere l'APE come si deve.
    Infatti so anch'io che un costo consono erano circa 300+IVA.

    Praticamente paghi per lavorare! Ottimo!
     
  19. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    ... in effetti all'inizio ho contattato dei professionisti di mia conoscenza ma gli stessi non mi hanno fatto neppure una quotazione. Visto gli impegni che avevano non erano per nulla interessati a fare queste certificazioni.
    Probabilmente chi lo fa a quel prezzo .... non avendo altro da fare si esercita e mantiene in allenamento, oppure spera che il nuovo cliente acquisito venga fidelizzato per esigenze future.
     
    A Elisabetta48 piace questo elemento.
  20. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    certo, quando vai in giro devi tenere conto anche del rischio di prendere una multa o fare un incidente...
    e poi comunque stai andando in casa di sconosciuti, mi è capitato di trovarmi in situazioni surreali...
    una volta ero in una casa abitata da un umano e 12 cani, giorni fa mentre parlavo con un possibile committente mi cade l'occhio su una pistola appoggiata su uno sgabello in mezzo alla stanza... ecchecaz'

    :D :D :D

    Infatti sono convinto che in molti puntino a questo, però dubito fortemente che funzioni e del resto quello che avete scritto lo prova:

    vi siete trovati bene ma non tanto da richiamere direttamente il tecnico, come mai?
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina