• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Giusis

Nuovo Iscritto
Conduttore
Buongiorno a tutti, voreei esporvi la mia situzione:
Qualche anno fa ho avuto dei problemi con una carta di credito revolving, a distanza di anni sono riuscita a fare un piano di rientro che sto regolarmente pagando, la cifra è irrisoria sono circa 3000 euro .
Però sono sicuramente segnalata come cattivo pagatore,
Io e il mio compagno domani andremo a fare una proposta per una casa da acquistare, pensavamo di intestare il mutuo solo a lui e cointestare l'immobile, ma il broker prima insisteva per cointestare anche il mutuo, e quando gli ho fatto presente che preferivo cointestare solo l immobile a causa di questo problema mi ha detto che allora non posso intestarmi nemmeno la casa .
Ma adesso io mi chiedo è mai possibile??? Per 3000 euro che sto anche pagando? Non ho ne multe ne equitalia!
Grazie mille a chi mi risponderà
 

possessore

Membro Storico
Proprietario Casa
Le segnalazioni al CRIF sono automatiche.

Il mio consiglio è chiudere prima possibile questo debito di 3000 Euro che, come vedi, ti sta impedendo acquisti ben più significativi.

Poi per la cancellazione al CRIF ci sono tante agenzie che lo fanno, ma l'importante è chiudere questa pratica che ti segnala come cattiva pagatrice.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Mi pare assodato che tu non possa avere un mutuo in questo momento; il fatto che tu non abbia ancora pagato tutti i 3000 euro, preferendo un piano di rientro, dimostra la difficoltà di tirar fuori dei soldi ogni mese ( e quindi la legittima diffidenza di una banca a finanziarti in futuro).
Quindi , per prima cosa, dovete valutare se il tuo compagno ha le caratteristiche di reddito e situazione economica che gli permettano di avere un mutuo da solo.
Ma io mi informerei prima in banca, non tramite broker, sulla effettiva finanziabilità del tuo compagno, chiedendo una predelibera reddituale.
Poi penserei alla proposta di acquisto; ma solo sapendo in anticipo quanto potete avere dalla banca.
Per il resto, mi pare più sensato che chi ha il mutuo intestato divenga l'unico proprietario della casa, anche se non è certo il broker a dover decidere.
Ma quello che vi ha detto tra le righe, secondo me, è che l'erogazione di un mutuo non è cosi certa.
 

Giusis

Nuovo Iscritto
Conduttore
Le segnalazioni al CRIF sono automatiche.

Il mio consiglio è chiudere prima possibile questo debito di 3000 Euro che, come vedi, ti sta impedendo acquisti ben più significativi.

Poi per la cancellazione al CRIF ci sono tante agenzie che lo fanno, ma l'importante è chiudere questa pratica che ti segnala come cattiva pagatrice.
Questo lo so! La mia domanda era se posso cointestare solo l'immobile oppure no, adesso sto pagando una rata mensile per rientrare.
Una mia collega ha cointestato sia mutuo che casa avendo addirittura problemi con equitalia. Io non posso cointestare almeno l'immobile???
 

Giusis

Nuovo Iscritto
Conduttore
Mi pare assodato che tu non possa avere un mutuo in questo momento; il fatto che tu non abbia ancora pagato tutti i 3000 euro, preferendo un piano di rientro, dimostra la difficoltà di tirar fuori dei soldi ogni mese ( e quindi la legittima diffidenza di una banca a finanziarti in futuro).
Quindi , per prima cosa, dovete valutare se il tuo compagno ha le caratteristiche di reddito e situazione economica che gli permettano di avere un mutuo da solo.
Ma io mi informerei prima in banca, non tramite broker, sulla effettiva finanziabilità del tuo compagno, chiedendo una predelibera reddituale.
Poi penserei alla proposta di acquisto; ma solo sapendo in anticipo quanto potete avere dalla banca.
Per il resto, mi pare più sensato che chi ha il mutuo intestato divenga l'unico proprietario della casa, anche se non è certo il broker a dover decidere.
Ma quello che vi ha detto tra le righe, secondo me, è che l'erogazione di un mutuo non è cosi certa.
Il mio compagno ha un lavoro statale,
Gli è stata gia data conferma della fattibilità, anche perché non stiamo chiedendo un importo esagerato, e cmq stiamo dividendo le spese cosi come divideremmo le rate, quindi vorremmo cointestarlo .
 

studiogiardina

Membro Attivo
Professionista
Il mutuo non deve necessariamente essere intestato a entrambi i comproprietari. Colui, fra i due, che non è intestatario del mutuo si dice infatti "datore d'ipoteca" . Ti consiglio di chiedere delucidazioni ad un notaio.
Per quanto concerne la segnalazione nelle Centrali Rischi la stessa permane, nel caso che descrivi, 36 mesi dalla REGOLARIZZAZIONE della posizione, quindi saldare tutto il debito adesso non ti cambierebbe nulla rispetto alla richiesta di mutuo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

oggi mi stò dando del pirla:rabbia:
Danhgianhacai.com là trang web tổng hợp toàn bộ thông tin các nhà cái uy tín hàng đầu hiện nay. Những chương trình khuyến mãi, thứ hạng nhà cái thay đổi được cập nhật liên tục.
Xem từ thông tin:
Profil: Danhgianhacai - U-Labs Community
danhgianhacai
Alto