1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Come mai una agenzia immobiliare ha valutato un appartamento 300.000 euro e 15 giorni dopo aver ottenuto un incarico in esclusiva telefona dicendo che ne vale 240.000 e chiedendo di abbassare il prezzo altrimenti non lo propone in vendita in maniera adeguata?
    E' una prassi o ci troviamo di fronte ad un caso isolato? Cosa si può fare in un caso come questo per togliere l'incarico? Grazie.
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Cara Donatella, ritengo che quanto ti è accaduto non è assolutamente la prassi, ma il modo di lavorare di un agenzia che si è comportata scorrettamente, a mio modo di vedere.
    Avrebbe dovuto dirti subito quale secondo l'AI era il valore della tua casa.
    Ma dimmi una cosa, è un agenzia indipendente o un franchising?
    Per quanto riguarda la revoca dell'incarico dovremmo leggere attentamente l'incarico di vendita, ma temo che tu debba attendere la scadenza. Qualora ci fosse previsto un tacito rinnovo, ti consiglio di inviargli per tempo una raccomandata RR, per disdire l'incarico.
     
  3. Paolo Mazzi

    Paolo Mazzi Membro Ordinario

    Professionista
    Purtroppo ti sei trovata di fronte ad una agenzia che agisce in modo scorretto. Probabilmente l'incarico ti è stato fatto firmare illudendoti con un prezzo alto e ritenendo di abbassarlo in seguito. per la disdetta è probabile come scritto da jrogin che tu debba pagare una penale; attenta al tacito rinnovo e la prossima volta consulta più agenzie per avere un quadro più esatto sul giusto prezzo.
     
  4. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anche a me è successo lo stesso episodio: da sottolineare che l'agenzia sulla carta era molto valida (Toscano). Ciò giustifica i miei commenti nelle altre discussioni aperte sulle agenzie.
     
  5. smoker

    smoker Membro Attivo

    A me non sembra scorretto l' A.I.
    A mio personale modo di vedere le cose il comportamento narrato da Donatella rasenta la Truffa.
    Saluti

    Smoker
     
  6. gmp

    gmp Membro Attivo

    le agenzie sanno che i prezzi stanno calando. chi cala di piu vende per primo, e si risparmia ulteriori svalutazioni future.
    mi fiderei di piu del loro giudizio. i prezzi "di vetrina" sono finti.
     
  7. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Scusa gmp, ma ho scritto che il prezzo lo avevano indicato loro e poi dopo 15gg hanno detto che non era quello ma molto più basso, quindi era già stata data la fiducia,evidentemente mal riposta,come evidenziato anche dagli altri interventi.Si tratta comunque di una agenzia di un noto marchio in franchising.
     
  8. studioferrara

    studioferrara Nuovo Iscritto

    Purtrotto anche se di un noto marchio in franchising, le agenzie sono gestite sempre indivdualmente, per tanto sta alla serietà del professionista..
     
    A Allen piace questo elemento.
  9. gmp

    gmp Membro Attivo

    il fatto di far passare 15 giorni, fa parte di tattiche di "cottura" del cliente per convincerlo a calare... resta il fatto che è passato un mese, e proposte di acquisto zero. quindi il prezzo di vendita reale è ancora più basso...
     
  10. Allen

    Allen Nuovo Iscritto

    Ma un'idea di massima di quanto vale il tuo appartamento non te la sei fatta? Usa, per esempio, immobiliare.it e cerca nella tua zona uno o più appartamenti con caratteristiche simili, se 300.000 è adeguato manda subito la raccomandata per recidere il contratto alla scadenza. Può anche essere che hanno trovato un compratore che ha offerto 240.000, facendotelo abbassare incassano subito la commissione.
     
  11. gmp

    gmp Membro Attivo

    beh i prezzi "di vetrina" non sono la soluzione per effettuare una valutazione; in trattativa si raggiungono sconti anche del 20% ed oltre... in effetti solo le agenzie (e i notai) sanno la verità
     
  12. Allen

    Allen Nuovo Iscritto

    gmp,
    il cliente non si "cuoce" in 15 giorni come tu dici, semmai in vari mesi e solo se se ne intravede il bisogno, da parte del venditore, di fare cassa altrimenti non scende così tanto, ci metterà di più questo si. Sconti del 20% ed oltre significa, in questo caso, fare uno sconto di 60.000 euro ed oltre... mhhh... può anche capitare, se chi vende ha fretta, ma non penso sia la norma e non dopo soli 15 giorni. Ma questo è solo un mio parere.
    Ciao.
     
  13. gmp

    gmp Membro Attivo

    non vedo che senso abbia aspettare un anno, per arrivare allo sconto: tanto vale tagliare subito e incassare. oltretutto, è evidente che tra un anno la situazione economica generale sarà ancora peggiorata...
     
  14. Allen

    Allen Nuovo Iscritto

    Cerco di seguirti, dici di tagliare il prezzo di "vetrina", per esempio da 300.000 a 240.000, ma se come tu dici il prezzo di vetrina è più alto del 20% vorrà dire che si riceveranno offerte di circa 190.000???
    No, penso che comunque Donatella debba regolarsi in base al mercato come ho suggerito prima, poi se arrivano offerte sarà lei a decidere se accettarle o meno. Prima però deve recarsi in agenzia e spiegargli che non intende abbassare il prezzo (se è in linea con il mercato), chiedergli con molta cortesia se vogliono annullare l'incarico poichè è vero si che le faranno perdere 6 mesi ma li perderanno anche loro. Almeno è quello che proverei io a fare.
    Ah, la parola "evidente" nel mercato non esiste, altrimenti tutti saremmo ricchi sapendone prevedere le sorti.
     
  15. gmp

    gmp Membro Attivo

    forse non sono stato chiaro

    siamo in piena fase di esplosione della bolla immobiliare anche da noi, oppure pensavate che i prezzi potessero triplicare dal 2000 in avanti cosi per semplice moto naturale di adeguamento ai redditi?

    è gia successo a metà anni '90

    in fase di declino, chi prima vende meglio incassa

    tra un anno le proposte ricevute potrebbero essere del 35-40 o persino 50% inferiori, altro che 20%...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina