• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

daniel

Nuovo Iscritto
Salve a tutti.
Vi ricordo il problema: vorrei acquistare una nuova abitazione, possiedo l'immobile dove vivo in comunione dei beni ed ho già usufruito dell'agevolazione. Per ottenere l'agevolazione 1° casa sul nuovo immobile dovrei fare la separazione dei beni e cedere il mio 50% di quota a mia moglie.
Premetto che per l'acquisto della nuova casa dovro' prendere un mutuo a mio nome poichè sono l'unico che lavora e visto che ho intenzione di lasciarmi quella in cui attualmente vivo, secondo voi sarebbe preferibile che io mi intesti la nuova casa donando il mio 50% a mia moglie intestandogli l'appartamentino che abbiamo attualmente in compropietà oppure viceversa? Ai fini fiscali potrei scaricarmi gli interessi passivi del mutuo e forse qualche altra agevolazione. Vorrei un vostro giusto consiglio. Grazie!!!
 

ralf

Nuovo Iscritto
Se il mutuo lo puoi avere solo tu è inevitabile che ti debba intestare il nuovo appartamento, rifletterei bene sulla donazione perchè può comportare successivamente delle problematiche in caso di vendita.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
BASTA!
Se in un condominio ci sono 4 proprietari e 2 hanno la maggioranza dei millesimi e si vuole deliberare se c'è parità di teste cosa succede ?
Alto