• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

anna p.

Membro Junior
Proprietario Casa
Salve,descrivo la situazione:
A (locatore) e B(conduttore) hanno stipulato un contratto di locazione a canone concordato nel Comune di Salerno, senza divieto di sublocazione.
Nell'immobile deve andare a vivere anche C , che vuole prendervi la residenza.
Sul modulo predisposto dal Comune in questione per il cambio di residenza, uno dei titoli per i quali il richiedente dichiara di occupare legittimamente l'abitazione è di essere comodatario con contratto di comodato d'uso gratuito. (Allegato 1 - http://www.comune.salerno.it/allegati/23598.pdf)

Ritengo che il contratto di comodato vada stipulato tra B e C, è corretto?
Si può registrare telematicamente? Ha una durata? Ha un costo?
Potrebbe avere qualche riscontro sulla validità del contratto a c.c. tra A e B?

Preciso anche che A, B e C sono concordi nel fare questa cosa.

Ringrazio chi volesse rispondermi.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Ritengo che il contratto di comodato vada stipulato tra B e C, è corretto?
Se stipulato in forma scritta, va registrato.
Si può registrare telematicamente?
No.
Ha una durata?
Quella pattuita nel contratto, e può essere a tempo indeterminato.
Imposta di registro: 200 euro; più imposta di bollo 16 euro, per ogni esemplare del contratto.

Ciò premesso, nessuno obbliga a stipulare un contratto di comodato scritto.

Nella dichiarazione di residenza, compilare il punto 6), indicando che l'occupazione è a titolo di comodato verbale. L'ufficio di anagrafe chiederà una dichiarazione da parte del conduttore che confermi quanto dichiarato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ingegnere - Settore Edile
Salve, mio marito ed io siamo in separazione dei beni e risediamo nella casa di proprietà di mio marito. Abbiamo deciso di trasferirci in un'altra abitazione(situata nello stesso comune) per la quale io sola ho richiesto il mutuo, facendo mio marito da garante, e che verrà intestata a me. Quesito: ai fini fiscali, spostando la residenza di entrambi nella nuova casa in acquisto, la casa di mio marito come risulterà?
Alto