• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

lore68

Membro Attivo
Proprietario Casa
che voi sappiate si può andarci e consultare un atto, conoscendone la data e il n° di repertorio, per leggerlo solamente, senza cioè chiedere copia, al limite fare una foto col cell se nessuno guarda?
oppure per "visura" si intende anche guardare l'atto "de visu"??

non ho esperienza dell'ufficio della conservatoria e allo stesso tempo mi scoccia pagare i duecento euro che mi hanno chiesto per procurarmi una copia di un atto che mi interessava solo per una curiosità personale...
 

Elisabetta48

Membro Senior
Non ho molta esperienza nel settore. Probabilmente con la data e il numero te lo trovano. Io avevo dato il nome e il cognome e il codice fiscale di una delle parti (o forse nome e cognome e data di nascita, ora non ricordo il dettaglio): mi avevano stampato l'elenco degli atti che riguardavano questa persona. Individuato l'atto di mio interesse mi avevano portato il librone aperto alla pagina giusta. Per la mia esperienza...te lo scordi di fare foto col cellulare: non tolgono gli occhi di dosso. Si possono trascrivere le parti che interessano. Guai a tirar fuori una penna, solo matite ammesse (giustamente).
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Certamente devi pagare la visura che sono pochi euro. Comunque la copia dell'atto la puoi ottenere richiedendola in carta semplice al notaio rogante se ancora in attività o all'archivio notarile e ti costerà 30 o 40 euro.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
Non vado da un bel pezzo ma dalle mie esperienze del passato, la consultazione si paga.
Ma comunque 200 euro per una copia mi sembra eccessivo, magari ti basterebbe copia della sola trascrizione e non l'atto completato.
 

raffaelemaria

Membro Assiduo
Professionista
Se ancora esistente il notaio la copia dell'atto è gratuita. All'Agenzia delle Entrate puoi fare richiesta, se non è un atto datato, lo trovano a pc e costa pochi soldi la stampa
 

lore68

Membro Attivo
Proprietario Casa
Se ancora esistente il notaio la copia dell'atto è gratuita. All'Agenzia delle Entrate puoi fare richiesta, se non è un atto datato, lo trovano a pc e costa pochi soldi la stampa
No il notaio firmò l'atto nel 1960.... Dubito che sia ancora al mondo

Ma che differenza c'é tra trascrizione e atto completo? Nella trascrizione non ci sono tutti i patti e gli accordi?
 

Elisabetta48

Membro Senior
Ti hanno fatto pagare qualcosa?
Mi pare una decina di euro per la consultazione in Conservatoria.
all'archivio notarile e ti costerà 30 o 40 euro.
Abbiamo discusso già in passato su questo: io, all'Archivio notarile, per avere la copia in carta libera ho dichiarato che era per uso "Voltura catastale". Oppure si deve cercare nell'elenco ufficiale (sito del ministero) un altro uso di quelli che non comportano il bollo. Altrimenti, d'ufficio, fanno la copa in bollo e quindi il costo lievita. Il costo comunque è legato al numero delle pagine. Vi ho già raccontato che in passato i rogiti erano molto dettagliati, il che significa "molte pagine". Per uno ho pagato 120 euro, per un altro più di 80. In carta libera...
Certo che, se è un rogito di tre pagine, costa meno
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ma che differenza c'é tra trascrizione e atto completo? Nella trascrizione non ci sono tutti i patti e gli accordi?
Quando si stipula un atto pubblico lo stesso viene registrato all'ufficio del registro e trascritto per renderlo pubblico e quindi consultabile, nella conservatoria dei registri immobiliari, altrimenti detto: ufficio delle ipoteche. Contemporaneamente dal rogante viene redatta la nota di trascrizione, il riassunto dell'atto con indicate: le parti, i termini del contratto con l'indicazione dell'oggetto. Solo di quest'ultimo si può ottenerne copia dallo stesso ufficio. La copia dell'atto può essere richiesto presso il notaio rogante . Se lo stesso non operasse più, ci si deve rivolgere all'Archivio Notarile. Il costo della copia dell'atto dipende dalla sua estensione e si aggira all'importo che ho indicato.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Sono vittima di uno stalker!
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Ho fatto la lista dei danni, è piuttosto lunga!
Alto