• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Marco1985

Membro Ordinario
Conduttore
Salve a tutti, vorrei un parere sulle varie proposte che mi sono state fatte da varie imprese edili per completare un appartamento di circa 100 mq.
Si tratta di una porzione di villa bifamiliare esternamente completamente finita con scuri compresi, ma internamente è completamente al grezzo. Sono presenti le tramezze e ho già a disposizione i serramenti interni che non devo acquistare. Io completerò solamente il primo piano in quanto la bifamiliare è sviluppata su tre livelli, piano terra composto da garage e quattro locali ausiliari, primo piano composto da una sala con cucina, corridoio, tre camere da letto e un bagno; terzo piano una mansarda abitabile in cui però andrà inserito solo il locale caldaia, la lascerò completamente al grezzo.
Per l'impianto idraulico abbiamo pensato ad un impianto a radiatori con l'ausilio di un termocamino a legna e un puffer di accumulo. Il termotecnico mi ha detto che non è necessario fare una coibentazione interna ed esterna ma dobbiamo montare pannelli solari e pannelli fotovoltaici.
Alcuni muratori dicono che con 55.000 euro /65.000 si può finire tranquillamente il primo piano compresa tutta la scala che dal piano terra porta fino al terzo piano; un altro muratore invece mi ha detto 85.000/90.000 . Non ho richiesto cose particolari , per la scala non utilizzerei un marmo pregiato e le piastrelle le trovo al massimo a 12€/mq . L'unica cosa che mi preoccupa è l'impianto idraulico che sembra essere il più esoso in termini di costi, alcuni dicono che con 13.000 euro fai tutto ,altri mi sparano 25.000.
Che ne pensate? Preciso che abito in Emilia Romagna ,la classe è in classe energetica G ed è degli anni 90.
Grazie in anticipo.
Saluti
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Come puoi pensare di ottenere risposte precise sui costi complessivi per un lavoro tanto complesso?

Troppe le variabili in gioco...devi farti fare più preventivi e confrontare a parità di qualità materiali e professionalità delle imprese.
Se risparmi all'inizio poi al primo problema ti accorgi di cosa vale una garanzia.

Tu vai a fare una ristrutturazione/completamento
su un grezzo esistente ...dubito ti sia concesso di fare solo i lavori che erano previsti all'epoca e non impongano anche cappotto/coibentazione esterna.

Consulta un'altro termotecnico e/o un geometra/ingegnere/architetto.

Ps.
Finite solo 1 piano significa avere un immobile "freddo" sopra la testa...se i piani sono comunicanti auguri con i ponti termici.
 

Marco1985

Membro Ordinario
Conduttore
Salve. Ho già chiesto più preventivi infatti ma la professionalità di un azienda ahimè la si vede solamente a lavoro finito, un conto sono i materiali che posso anche arrivarci se sono buoni o meno ma il resto purtroppo possono essere solo chiacchiere per prendere l'appalto! Posso solo affidarmi alle recensioni positive che trovo in giro.
C'è chi mi ha proposto di intonacare casa a 12€/mq e chi invece me lo fa a 18, c'è chi mi dice che l'intonaco calce/gesso evita le cavillature e me lo vuole stendere a macchina e c'è chi invece mi dice che è una cavolata e propone la stesura di un intonaco a sola calce(non premiscelato) e dato rigorosamente a mano.
Il mio geometra ha già parlato in comune e gli hanno confermato che NON viene richiesto il cappotto anche perché esiste un precendente uguale al mio nella provincia di Reggio Emilia e perciò come tale viene preso a modello dai comuni di zona.
Per quanto riguarda il solaio l'altra parte di bifamiliare finita è quella dove vivo ora insieme ai miei suoceri e anche loro hanno la soffitta al grezzo ,separata dal resto dell'abitazione da una semplice porta. Finire anche la soffitta significa predisporre eventuali tracce per l'energia elettrica anche di sopra ,fare alleggerito e massetto ed eventualmente piastrellare e intonacare, quindi la forbice di spesa si amplia notevolmente. Ovvio che i ponti termici non sono il mio problema , vivendoci già nell'altra parte di casa so quanta umidità arriva e quanto freddo possa comportare specialmente la scala tutta aperta fino a sopra ma non posso fare diversamente.
So che non si possono avere idee precise, la sfera di cristallo non ce l'ha nessuno ahimè, però da 65.000 a 90.000 c'è una bella differenza di prezzo ,tenuto presente una simile qualità dei materiali non vedo dove l'impresa possa ricaricare una simile differenza in termini di costi
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
ma la professionalità di un azienda ahimè la si vede solamente a lavoro finito
Esatto...quelli che ha già eseguito in precedenza da altri committenti.
Si tratta appunto di "referenze".

Non bastano 2 preventivi su lavori di simile importo.

Potrei citarti una infinità di casi dove non hanno voluto seguire quanto consigliavo.
Se non sei del mestiere l'unico metodo è farsi assistere da un professionista di cui altri parlino bene.

Di fondo escludi gli estremi inferiori.
Occhio a far eseguire i lavori ad imprese differenti pensando di risparmiare.
Capiterà che ognuno addebiti i problemi a chi lo ha preceduto.

Ho visto intonaci dati da sedicenti "esperti di lungo corso" che poi al momento della dipintura hanno presentato difetti allucinanti per l'eccesso di calce.

Ricorda che "rifinire" una casa costa più che costruirla al grezzo (o al tetto secondo i "gerghi" locali).
 

Marco1985

Membro Ordinario
Conduttore
Esatto...quelli che ha già eseguito in precedenza da altri committenti.
Si tratta appunto di "referenze".

Non bastano 2 preventivi su lavori di simile importo.

Potrei citarti una infinità di casi dove non hanno voluto seguire quanto consigliavo.
Se non sei del mestiere l'unico metodo è farsi assistere da un professionista di cui altri parlino bene.

Di fondo escludi gli estremi inferiori.
Occhio a far eseguire i lavori ad imprese differenti pensando di risparmiare.
Capiterà che ognuno addebiti i problemi a chi lo ha preceduto.

Ho visto intonaci dati da sedicenti "esperti di lungo corso" che poi al momento della dipintura hanno presentato difetti allucinanti per l'eccesso di calce.

Ricorda che "rifinire" una casa costa più che costruirla al grezzo (o al tetto secondo i "gerghi" locali).
Hai perfettamente ragione sul discorso della professionalità, il problema è anche però da dove arriva la pubblicità positiva! Vedi termotecnico che lavora con quella determinata impresa piuttosto che con un altra, ognuno ha i propri interessi in ballo .. c'è quello che ti dice che il premiscelato è una schifezza, quello che invece ti dice che ormai si usa solo quello,quello che ti fa il grassello di calce al prezzo di un normale premiscelato..e tutte queste informazioni frammentarie le ho avute da ben otto imprese diverse che ho chiamato a vedere la casa! Qua io non riesco ad avere un'idea di fondo su cosa devo spendere, è ovvio che non posso avere in mano la cifra precisa ma se otto imprese mi dicono cose molto differenti tra loro non so più che pesci pigliare!
Per curiosità,scusa l'ignoranza, cosa intendi per "troppa calce" in termini di centimetri?
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Il "troppa calce" era riferito alla % nella miscela di un intonaco tradizionale fatto loco da "anziani" del mestiere.

Se un professionista sembra spingere per determinata impresa non significa che siano in accordo per "spennare" il cliente di turno.
In ogni caso su questioni tanto complesse non puoi pensare di poter fare meglio e a meno.
Se poi mi confronti intonaco tradizionale con grassello di calce ... è evidente che non hai sufficente cultura in materia.
 

Marco1985

Membro Ordinario
Conduttore
È ovvio che non ho sufficiente cultura in materia , altrimenti non avrei nemmeno chiesto un parere qui! Magari ne avessi, non mi farei fregare da certo furbetti in caso!
Per quanto riguarda il grassello di calce io non lo sto confrontando con l'intonaco tradizionale, ho detto solamente che mi hanno proposto il grassello di calce al posto dell'intonaco tradizionale per lo stesso prezzo!!!! Ma da quanto ne so il grassello costa molto di più! Per questo motivo mi trovo totalmente in alto mare..
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
ho detto solamente che mi hanno proposto il grassello di calce al posto dell'intonaco tradizionale per lo stesso prezzo!
Quindi dovresti capire da solo se sono credibili gli asini che volano.

Ps.
Salvo confusione nei nomi qui non ho mai visto dare il grassello di calce su murature senza che sotto non vi sia quantomeno un intonaco grezzo.
 

Marco1985

Membro Ordinario
Conduttore
Nemmeno io l'ho mai sentita ! Ho sempre saputo che una base di rinzaffo andava data! Il problema è che l'azienda che mi ha detto questo è quella che fa la manutenzione degli immobili nel comune dove lavoro..quindi i casi sono due: o il geometra che è venuto a vedere la casa non si è espresso bene o c'è qualcosa che non va..molte delle aziende che ho contattato hanno fatto lavori per il mio comune quindi ho chiesto un po' in giro se potevo fidarmi ma a volte il parere dei colleghi non sembra essere sufficiente..Una sola azienda mi ha convinto dal punto di vista della preparazione ,peccato che è proprio quella che mi ha fatto 20.000 euro in più di differenza e purtroppo è anche distante da casa mia, penso che questo abbia influito molto sulla differenza del preventivo rispetto agli altri che da casa mia distano pochi chilometri..
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
*******e
dolcenera52 ha scritto sul profilo di mapeit.
Piantala!
Alto