• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

nadiagarden

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buonasera a tutti mi trovo in una spiacevole situazione. A 5 giorni dalla riconsegna (31 /08/2019) dell' appartamento per cessata locazione l' inquilino mi ha procurato un grosso danno da allagamento sia al mio che agli appartamenti sottostanti. C'è stato l'intervento dei VVFF per entrare in casa perchè il locatario non era reperibile. Dal verbale dei VVFF risulta che il conduttore aveva lasciato aperto il rubinetto del bagno con lo scarico parzialmente otturato ( c'è stata un interruzione dell' acqua per un guasto nella zona) e al ripristino nessuno era in casa. Il primo settembre è entrato con consegna informale delle chiavi da parte dell'ex conduttore il nuovo inquilino a cui avevo già fatto un nuovo contratto d'affitto. Ora sono in attesa della valutazione dei danni da parte del perito. ho preparato un verbale di consegna formale delle chiavi in cui contesto i danni e trattengo la caparra corrisposta a garanzia a titolo di deposito cauzionale dalla parte conduttrice, come da articolo n. 3 del contratto di locazione. Ci dobbiamo incontrare per la firma del verbale ancora rimandata perchè il vecchio conduttore vuole anche la firma del nuovo locatario (non capisco perchè?) comunque ho incaricato un avvocato anche perchè dovrà intervenire l'assicurazione. Come mi devo comportare? grazie a tutti.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ci dobbiamo incontrare per la firma del verbale ancora rimandata perchè il vecchio conduttore vuole anche la firma del nuovo locatario (non capisco perchè?)
Non sta scritto da nessuna parte che al termine della locazione il vecchio ed il nuovo inquilino, anche perché potrebbe subentrare a discrezione del proprietario, debbano incontrarsi, magari per sottoscrivere un accordo.
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
trattengo la caparra corrisposta a garanzia a titolo di deposito cauzionale dalla parte conduttrice
Sei stato anche fortunato che, caso quasi unico, il conduttore non abbia "utilizzato" il d.c. a pagamento delle ultime mensilità, in tal modo azzerandolo, così come fanno praticamente tutti, senza che i locatori possano far nulla. Per il resto mi sembra tu sia in "un ventre di vacca", anche se, come non ti auguro che accada ma come quasi sicuramente accadrà (se non altro per ritardare il pagamento del risarcimento di parecchi anni), si debba andare per via giudiziaria.
 

nadiagarden

Membro Attivo
Proprietario Casa
Per Gianco
L'ex conduttore su mio consenso informale ha consegnato le chiavi al nuovo conduttore ora vuole verbalizzare la consegna. Ecco perchè vuole che ci sia anche lui.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Sarebbe sufficiente, senti da te il nuovo inquilino conferma la ricezione delle chiavi e tu nel verbale di consegna gliene dai atto. Al colloquio fra te ed il vecchio inquilino non deve presenziare il nuovo conduttore perché non ha titolo e comunque le discussioni sono solo esclusivamente vostre.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto