• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
Cosa ne pensate?Ho affittato un immobile.Il conduttore a seguito di sfratto con il precetto sarebbe disposto a dare le chiavi.Premetto non ha pagato molti canoni di locazione ed immobile un disastro a dir poc:shock:ra mi chiedo:mi conviene prendere le chiavi,considerato che vorrà il deposito oppure per tutelarmi meglio che proseguo con ufficiale giudiziario?
 

Elisabetta48

Membro Senior
Personalmente prenderei le chiavi (e di corsa anche... Anzi gliele strapperei di mano): con l'ufficiale giudiziario i tempi spesso sono biblici. Gli farei firmare un verbale di riconsegna e poi di corsa a cambiare la serratura. Poi se ti riesce di recuperare qualcosa, bene.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
Concordo con @Elisabetta48 : in caso di sfratto per morosità per me la priorità è rientrare in possesso del mio immobile.
Ritirerei le chiavi, e tenterei di trattenere il deposito cauzionale a parziale rimborso dei canoni di locazione non pagati. Cosa che il locatore può legittimamente fare.
Ma se l'inquilino, come è molto probabile, consegna le chiavi solo se gli si restituisce la cauzione, allora farei come dice lui, pur che vada via.

Nel verbale di riconsegna scriverei che il deposito cauzionale è stato restituito e che il debito del conduttore per canoni di locazione e oneri accessori ammonta a euro X. Descriverei anche i danni riscontrati nell'immobile, e farei firmare il tutto all'inquilino.

Poi con calma valuterei le reali possibilità di recuperare il mio credito. Eventualmente in via stragiudiziale, concedendo all'ex conduttore una rimessione parziale del debito e rateazione per la somma concordata.
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
immobile un disastro
Forse è una tua supposizione, o forse hai già potuto visitare l'immobile.
Comunque sia, ricordati di verificare che l'inquilino, prima di restituirti le chiavi, sgomberi tutti i beni di sua proprietà.

Se abbandona lì dei mobili o oggetti vari, scrivi sul verbale di rilascio firmato dalle parti che il conduttore autorizza il locatore a sgomberare e trasportare tutto in discarica. Questo per evitare che in futuro lui possa avanzare delle rivendicazioni su beni di sua proprietà che tu avresti dovuto custodire.
 

ACTARUS

Membro Attivo
Se non fai quanto suggerito (prendere di corsa le chiavi) devi pagare un avvocato (che costerebbe molto, ma molto di più del deposito cauzionale) e non rientrare in possesso dell'appartamento per mesi.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
devi pagare un avvocato
Suppongo che l'avvocato sia già stato pagato, visto che si tratta di uno sfratto esecutivo e all'inquilino è già stato notificato il precetto:
Il conduttore a seguito di sfratto con il precetto
Se il locatore non accetta il rilascio spontaneo con consegna delle chiavi, rischia che l'ufficiale giudiziario tardi ad eseguire lo sfratto e conceda dei rinvii.
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
Concordo con @Elisabetta48 : in caso di sfratto per morosità per me la priorità è rientrare in possesso del mio immobile.
Ritirerei le chiavi, e tenterei di trattenere il deposito cauzionale a parziale rimborso dei canoni di locazione non pagati. Cosa che il locatore può legittimamente fare.
Ma se l'inquilino, come è molto probabile, consegna le chiavi solo se gli si restituisce la cauzione, allora farei come dice lui, pur che vada via.
Come siamo ridotti! Un Paese in cui manca la Giustizia (quella con la "G" maiuscola") e in cui i prepotenti (nel caso gli inquilini, resi tali dalle leggi comunistoidi e da buonisti veri o, quasi sempre, finti, che in Italia non mancano mai) la fanno da padroni.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

angelamura ha scritto sul profilo di elisabetta giachini.
sono proprietaria al 50% di un appartamento di una casa bifamiliare. L'altro 50% e di proprietà del mio ex marito,L'altro appartamento che si trova al piano di sotto e' di proprieta' al 50% sempre del mio ex marito e 50% di mia figlia. Ora ci sono delle spese da sostenere per il tetto della casa. Per quanto io devo partecipare ? grazie
Alto