• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
Innanzi tutto buon giorno a tutti.
Mi faccio sentire, dopo un po' di tempo, per esporre un problema che è sorto in seguito alla assegnazione dei millesimi dovuto la partizione di un locale in 4 box.
Un box è stato venduto prima che un tecnico facesse la partizione e sono stati inseriti sull'atto di vendita i millesimi in funzione della metratura.
Naturalmente i millesimi assegnati dal tecnico sono differenti e risultano leggermente superiori a quelli segnati su l'atto di vendita.
E' stato richiesto al nuovo proprietario di aggiornare i millesimi ma purtroppo non ne vuole sapere: afferma che non vuole modificare i millesimi segnati sul rogito.
E' possibile agire in qualche modo per cercare di fare approvare i millesimi giusti?
Ringrazio per la collaborazione e porgo, cordiali saluti.
antonio s.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Non hai riportato tutti i particolare lari ma in linea generale se il rogito indicava un valore millesimale quello fa testo.

In ambito Condominiale i valori millesimali di proprietà possono essere contestati se frutto di errore o di modifica che abbia determinato variazione di almeno un 20%.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
i particolare lari
Correttore automatico rompiscatole.

Leggasi:
Non hai riportato tutti i particolari...

Ps.
Essendo una divisione di un singolo locale, il Condominio nulla centra.

Fondamentale che la somma delle 4 "parti" 8 (nuovi box) corrisponda al valore millesimale della precedente singola unità
 

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
A completamento dei dati forniti preciso che:
Sul rogito, per quel box, sono stati segnati 2,5 mm.
L'architetto che ha effettuato l'analisi ha attribuito al box 3.24mm -con una differenza di 0,74mm. Per il bilanciamento del conteggio i 0,74 mm mancanti sono stati assegnati al mio box.
 

possessore

Membro Senior
Proprietario Casa
Per passare da 2,5 millesimi a 3,24 millesimi, si incrementa del 29,6 %.

E' chiaro che il proprietario non vuole modificare i 2,5 millesimi segnati nel suo rogito: fanno testo.

Non ho capito poi in base a quale criterio i 0,74 millesimi che mancano all'appello siano stati attribuiti tutti a te, anziché spalmarli su 3 box, che sarebbe stato non dico giusto, ma perlomeno più equo: non si toccavano i 2,5 millesimi del rogito, e lo scarto andava spalmato sui 3 box rimanenti in modo che "mal comune, mezzo gaudio".

Se il proprietario non ci sente devi intentargli causa, ma valuta che stiamo parlando di un box, e quindi la domanda che devi farti è, "Quanto mi costerà l'avvocato? Quanti soldi dovrò anticipare, per la causa, finché - si spera! - non vincerò la causa? Quanto tempo durerà la causa? Quale sarà l'esito della causa? Visto che nel frattempo devo pagare l'avvocato (solo se vinco, il perdente pagherà anche le spese processuali), il gioco vale la candela? Quali sono le cifre in gioco, espresse in euro? Quanto costa annualmente il box con 2,5 millesimi, per quanto riguarda le spese condominiali? E quanto costerebbe se i millesimi fossero 3,24?".

Una volta che ti sarai dato una risposta a queste domande, ti sarà facile tirare le somme.

Considera che quel poraccio con 2,5 millesimi non ha colpe: il venditore gli ha venduto un box a cui erano attribuiti 2,5 millesimi, e lui questo ha comprato. Se poi i millesimi sono sbagliati, devi tu citarlo in giudizio chiedendo la rettifica, perché paghi molto di più. Se invece non è vero che paghi molto di più e stiamo parlando di spiccioli, deciderai di lasciar perdere.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Per il bilanciamento del conteggio i 0,74 mm mancanti sono stati assegnati al mio box.
Decisione "pilatesca".

Non ho capito poi in base a quale criterio i 0,74 millesimi che mancano all'appello siano stati attribuiti tutti a te, anziché spalmarli su 3 box, che sarebbe stato non dico giusto, ma perlomeno più equo:
Pensiero che condivido...lo stavo editando che mi hai preceduto.

Il maggior onere diventa evidente solo per spese rilevanti.
Su un "budget" di 100mila Euro corrispondono a 74 Euro.
Certo che se ogni anno fosse quella la cifra allora un ricorso diventa imperativo.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
la partizione di un locale in 4 box.
la destinazione d'uso del locale fa cambiare il suo peso millesimale nell'ambito nell'ambito dei millesimi generali: ci potrà una variazione nei confronti di tutti gli altri condomini. Se poi se da una unità immobiliare se ne ricavano 4 si aumenta il numero dei condomini. Chi per primo si è attribuito arbitrariamente i millesimi corrispondenti alla propria unità immobiliare non ha tenuto conto di tutto ciò ha sbagliato ed il condominio nel suo complesso può, per una pura questione di principio, chiedere la revisione della attribuzione dei millesimi di proprietà.
Certo è un lusso un pò caro.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
la destinazione d'uso del locale fa cambiare il suo peso millesimale nell'ambito nell'ambito dei millesimi generali
Tal cosa non è "automatica" e nutro seri dubbi che la variazione in 4 unità determini un aumento del 20% rispetto al valore originario di quello che probabilmente era comunque un locale di pertinenza.

Se poi se da una unità immobiliare se ne ricavano 4 si aumenta il numero dei condomini.
Non costituisce fatto pregiudizievole a chiedere una revisione dei valori millesimali.
(sulla questione avevo espresso e mantengo delle perplessità limitataemnte all'aumento del compenso chiesto dall'amministratore che solitamente è determinato sulla base del numero dei condòmini)

Chi per primo si è attribuito arbitrariamente i millesimi corrispondenti alla propria unità immobiliare non ha tenuto conto di tutto ciò ha sbagliato
Solo che parrebbe l'errore lo abbia commesso il venditore.

ed il condominio nel suo complesso può, per una pura questione di principio, chiedere la revisione della attribuzione dei millesimi di proprietà.
A che titolo?
 

antonio s

Membro Attivo
Proprietario Casa
Faccio presente che il costo della differenza relativa ai millesimi, se non vi sono spese aggiuntive, si aggira sui 10-15 euro all'anno per cui sono del parere di lasciare le cose come stanno. La differenza la lascio a mio carico e presento la dichiarazione dell'architetto per gli altri due box.
Chiudo e ringrazio sentitamente pe la collaborazione.
antonio s.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
10-15 euro su un box annui mi sembra una esagerazione, senza aver fatto interventi straordinari
A volte la vista inganna... specie se la mente non filtra.

Sono così improbabili 15-20mila euro di gestione annuale in un Condominio relativamente grande ... anche tenendo escluso i costi per riscaldamento ma con polizze condominiali, ascensore e pulizie?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Le richieste non devono essere pubblicate nel box. Questo box può essere utilizzato per indicare una frase di accompagnamento ai messaggi.
Mi auguro che tutto questo un giorno finirà e che ci butteremo alle spalle questa triste vicenda.
Sognatrice '80
Alto