• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gabriellafolino

Nuovo Iscritto
Buona sera,
mio figlio, nel 2006 ha ricevuto in donazione una appartamento dalla nonna per il suo diritto di nuda proprietà e da una prozia(sorella della nonna) per il suo diritto di usufrutto. Nel frattempo, circa una anno fa la prozia è deceduta.
Nel 2010 si scopre che sulla casa grava un debito con una banca per un mutuo contratto dalla prozia defunta nel 1991 e pagato in parte. Vorrei sapere:
se mio figlio è obbligato ad estinguere questo debito
se ha l'obbligo di pagare ICI di quella casa e quali altre tasse
cosa gli comporta in termini di pregiudizio fiscale e altro.
Vi ringrazio anticipatamente
Gabriella
 

ralf

Nuovo Iscritto
Ciao Gabriella, premetto che non sono un legale, comunque non comprendo come non sia emerso precedentemente il debito con la banca, forse la donazione della nuda proprietà è stata fatta con scrittura privata?
 

gabriellafolino

Nuovo Iscritto
Buona sera, grazie per l'interessamento. La donazione è stata fatta tramite atto notarile ma non è stato menzionato il debito con la banca.......
 

Salvatore Schiavone

Membro dello Staff
Se il mutuo con la banca era (ed è) garantito da ipoteca, il notaio che ha fatto l'atto di donazione doveva accorgersene, informare il donatario e darne atto nel rogito.
Se invece non c'era ipoteca, in assenza di informazioni sul mutuo da parte della zia, penso che il notaio non avesse alcun obbligo.
In ogni caso, atteso che il nipote ha ormai accettato l'eredità, lo stesso dovrà saldare il debito della zia verso la banca, a prescindere dalla esistenza o meno dell'ipoteca sull'immobile donato.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto