1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. filipp

    filipp Membro Junior

    Ho un immobile situato in provincia di Venezia che dovrei frazionare
    prevedendo un elevamento, facendo ricorso al piano casa regionale,
    in modo da realizzare due unità indipendenti per piano
    ed ho i seguenti argomenti da approfondire.
    Attualmente è già un po più alto degli immobili confinanti percui non avrei problemi
    di distanze da rispettare.
    Dovendo realizzare più unità abitative (attualmente è un immobile unico civico),
    che non ha interrato, chiedo se è obbligatorio prevedere i garages in cubatura
    o se posso realizzarli come prefabbricati esterni.
    So già che posso prevederli in numero di uno inferiori alle unità abitative pagando
    una oblazione sui 7mila Euro.
    Per quanto riguarda l'elevamento secondo voi il sottotetto può essere acatastato anche
    abitabile o solo praticabile ?
    Che spesa pensereste di preventivare per l'elevamento con sottotetto (a seconda se
    abitabile o praticabile) stando in economia senza fronzoli Casa0002.jpg Casa0003.jpg ?
    per rendere l'idea allego un paio foto della situazione attuale.
    Grazie a tutti
     
  2. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    Ciao,
    dipende dalla normativa del tuo comune.
    Con il Piano Casa che conosco io (Roma) non si può sopraelevare, ma si può farlo con la legge sul recupero.
    Se nel tuo comune si possono applicare assieme si può sopraelevare per rendere una porzione di volume abitabile, i mq dell'ampliamento saranno proporzionali ai mq già esistenti.

    Naturalmente intervenendo sulla struttura, si dovrà prevedere un progetto strutturale dell'edificio con adeguamento antisismico, altezze minime, isolamento, rapporti aeroilluminanti etc.
     
  3. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chiedi all'ufficio tecnico del tuo comune.
    Io abito a VR e mi risulta che nel Veneto non sia possibile alzare le falde del tetto a meno che tu aggiunga un piano (sempre che tu ne abbia la possibilità e che ti sia concesso). Probabilmente per ottenere un'abitazione nel sottotetto dovresti avere già le altezze legali.
    Saluti.
     
  4. filipp

    filipp Membro Junior

    Elevare si può,sono sicuro, la domanda verteva sul sottotetto praticabile sui garages e sul costo che indicativamente dovrei sostenere per l'elevamento e la realizzazione del sottotetto praticabile.
    Grazie a tutti
     
  5. andrea lazzaro arch

    andrea lazzaro arch Membro Junior

    Professionista
    Il sottotetto può essere abitabile (camere etc) con un'altezza media di m2.7, altrimenti può avere locali accessori (ripostigli, bagni etc.) con altezza media di m2.4
    Per la realizzazione dei garage dipende, in alcuni comuni vengono computati nella volumetria in altri no, e dipende se le distanze dai confini ti permettono di realizzarli.
    Per quanto riguarda i costi, questo non è certo il luogo per effettuare preventivi, comunque concordo sulla necessità della verifica antisismica, adeguamento normativo dell'immobile per il risparmio energetico, poi ci sono gli oneri di costruzione (scontati con il piano casa) detrazioni fiscali, oneri professionali etc. Senza un progetto dettagliato si può ipotizzare solo un preventivo molto di massima, ma sicuramente non qui

    Saluti
     
  6. filipp

    filipp Membro Junior

    per la verifica antisismica e strutturale su quali documenti pregressi si basa il progettista, così intanto verifico se già li ho o se devo procurarmeli.
    Grazie a tutti.
     
  7. andrea lazzaro arch

    andrea lazzaro arch Membro Junior

    Professionista
    In base al comune in cui ti trovi si determina la classificazione sismica, poi qualora avessi il progetto strutturale dell'edificio sarebbe utile (Disegni esecutivi strutturali e relazione di calcolo dei Cementi Armati, con relativo collaudo), e sicuramente un sopralluogo con verifica sul posto
     
  8. filipp

    filipp Membro Junior

    alcune parti del progetto le ho postate.Il documento di collaudo lo ho.il comune in provincia di Venezia non è zona sismica.
    Per il calcolo dei Cementi Armati può andare bene quelli che trovo nel collaudo ?
    Grazie a tutti.
     
  9. andrea lazzaro arch

    andrea lazzaro arch Membro Junior

    Professionista
    Il solo certificato di collaudo, senza il progetto strutturale (dimensione fondazioni , travi, pilastri e relativi ferri) non serve a molto, in ogni caso si realizza un rilievo, comunque pur non essendo zona sismica, la verifica strutturale per elevare di un piano è inderogabile.
     
  10. filipp

    filipp Membro Junior

    OK.
    Allora ti domando il progetto strutturale lo trovo all'ufficio tecnico del comune pur essendo un progetto del 1972 o devo provare a chiedere all'ingegnere che lo ha realizzato (se è ancora in grado di fornirmelo ?)
    Grazie a tutti.
     
  11. andrea lazzaro arch

    andrea lazzaro arch Membro Junior

    Professionista
    All'epoca probabilmente è stato depositato al genio civile, ora, avendo l'immobile 40 anni, credo che la cosa più semplice sia un rilievo dello stato attuale
     
  12. CAFElab

    CAFElab Membro Attivo

    Professionista
    Concordo, l'adeguamento antisismico e strutturale è obbligatorio e ovviamente deve essere adeguato all'ultima normativa post terremoto non a quella del '72
    Se puoi avvalerti della legge sul recupero dei sottotetti, l'altezza media scende a 2,4 e il rapporto aeroilluminante a 1/16, può fare una differenza sostanziale

    Naturalmente dovrai rivolgerti ad un tecnico per progetto, pratiche, DL e sicurezza, tanto vale che tu lo consulti già ora; non sempre agli uffici tecnici sono "collaborativi" con chi non è del mestiere, inoltre non è infrequente che richiedano pratiche o pareri superflui...
    Fagli anche verificare la fattibilità di abbaini.

    Per i posti auto sicuramente il tuo comune prevede la possibilità di monetizzarli secondo loro indici
     
  13. filipp

    filipp Membro Junior

    Scusate ma per capire, in cosa consiste una verifica dello stato attuale della struttura dell'immobile, o per la necessità di adeguamenti antisismici (comprensorio della laguna veneta non è zona sismica), se non è necessario avere il progetto strutturale originario dell'immobile ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina