1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. kkyy

    kkyy Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao,ho letto che l'aliquota IMU relativa all'abitazione principale (4 per mille) è applicabile ad una sola pertinenza facente parte delle categorie catastali C2,C6 e C7.Si intende l'applicabilità dell'aliquota agevolata per ciascun immobile catastato C2,C6 o C7 (quindi,al massimo 3 "pertinenze" per ogni abitazione principale con aliquota 0.4%) oppure in assoluto una e una soltanto (di norma,quella col maggior valore catastale)? Grazie
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si applica l'aliquota agevolata per ognuna delle categorie catastali C/2, C/6, C/7, quindi 3.
    saluti
    JERRY48
     
  3. aristideloris

    aristideloris Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Siccome sono interessato anch'io a questa tipologia, mi sono documentato su Internet e per la verità mi è parso di capire che la pertinenza per la quale si può applicare l'aliquota agevolata del 4 x mille deve essere solo 1, a scelta del contribuente (quindi quella che ha la rendita catastale maggiore, pur sempre appartenente alle tipologie ammesse, cioè C2, C6, C7).
    saluti
    loris
     
  4. aristideloris

    aristideloris Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quindi per essere più chiaro, ai sensi della Circolare 3/DF del Ministero delle Finanze possono essere collegate all'abitazione principale (usufruendo quindi della sua medesima aliquota) al massimo 1 pertinenza per ciascuna tipologia, quindi 3.
    loris
     
  5. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Sì, esatto: 1 pertinanza per ciascuna categoria catastale, quindi 3.
     
  6. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Infatti!. Un appartamento con cantina e box :
    primo calcolo : rendita appartamento+cantina (solitamente incorporata) x 0,4%
    secondo calcolo : rendita box x 0,4%
    detrazione 1^ casa : -€.200,00
    detrazione per figli : -€. 50,00 per ogni figlio a carico (-26 anni).
    Attenzione se trattasi di prima casa il versamento va effettuato (tramite F24) soltanto al Comune di residenza.
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La condizione "a carico" a nulla rileva.
     
  8. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai perfettamente ragione, Nemesis; è stato un lapsus dovuto all'abitudine: dovevo scrivere "convivente e senza reddito".
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. La norma prevede che:
    "per gli anni 2012 e 2013, la detrazione prevista dal primo periodo è maggiorata di 50 euro per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell'unità immobiliare adibita ad abitazione principale".
    Pertanto il reddito dei figli a nulla rileva.
     
  10. MagoMerlino

    MagoMerlino Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ok, Nemesis. Hai perfettamente ragione. Un cordiale saluto.:daccordo:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina