1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. lobo80

    lobo80 Membro Junior

    Salve a tutti, nei mesi estivi vorrei affittare la mia casetta al mare per uso turistico per periodi non più lunghi di 15 giorni alla volta e oggi ho studiato l'argomento su molti siti; ho aperto un post sul forum per far si che ci si possa confrontare tutti su una materia che negli anni si è rinnovata; vi chiedo di risolvere i miei dubbi e di correggermi se ci sono errori nelle istruzioni qui di seguito, da me, riportate brevemente, al fine di affittare "per bene" il mio immobile sia dal punto di vista legale sia dal punto di vista fiscale.
    Grazie.

    1-devo redigere, di volta in volta, in due copie, un "CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE AD USO TURISTICO" (trovato facilmente su Google).

    2-a questo punto ho un dubbio sulla registrazione dello stesso sul sito dell'Agenzia delle Entrate, infatti so per certo che non ho l'obbligo della registrazione, stipulando solo contratti inferiori ai 30 giorni, ma l'utilizzo di Siria web , mi garantirebbe la possibilità di esercitare l'opzione per la cedolare secca, senza la necessità di installare alcun software.
    Ai fini del pagamento delle tasse (il 21% del dichiarato con la cedolare secca se non sbaglio), devo procedere quindi con la registrazione del contratto su Siria web o no?
    se la risposta è SI, devo comunicare con la cedolare secca tutto l'importo da me ricevuto previsto sul contratto o solo l'85% come sembrerebbe esserci scritto qui?
    Eventualmente mi spiegate effettivamente come posso procedere al pagamento delle tasse tramite cedolare secca?
    In Questa guida alla seguente domanda hanno dato una risposta interessante: "E’ possibile scegliere la cedolare secca anche se il contratto non deve essere registrato obbligatoriamente in termine fisso? Sì. In questi casi (ad esempio, per le locazioni di durata inferiore a 30 giorni nell’anno solare), il locatore opta per la cedolare secca nella dichiarazione dei redditi relativa all’anno dell’affitto (Unico/2012 o 730/2012 per gli affitti del 2011), versando l’acconto se dovuto. Se, invece, il contratto è comunque registrato (in caso d’uso o volontariamente), l’opzione deve essere esercitata alla registrazione."
    Mi chiarireste, quindi come procedere per non sbagliare?

    3-esattamente che tipo di ricevuta devo fare?
    a casa ho un blocco di "buoni di consegna" auto ricalcanti e in duplice copia; faccio la cosa giusta se li compilo inserendo i dati previsti (numero progressivo, data, nome dell'affittuario, riepilogo breve dell'affitto e firma), aggiungo una marca da bollo da euro 1.81 (comprata in giornata, giusto?) e li allego di volta in volta alla copia del contratto che consegno all'affittuario?
    Spero di essere stato chiaro, ma soprattutto di non aver dimenticato niente.
    Grazie di nuovo.
    Saluti.
     
  2. nimiya

    nimiya Nuovo Iscritto

    A me sembra di aver capito, nel mio girovagare sui siti, che fino a 30 giorni non sei obbligato a registrare niente... paghi solo la cedolare secca... Intendo... che secondo me non devi fare niente su Siriaweb e l'importo su cui calcoli è il 100%...
    O no?
    Quell'85% credo si riferisca solo in caso di lavori di manutenzione straordinaria che non puoi scalare dall'IRPEF al 36%...
    A meno che non sia previsto che ci siano sempre e li puoi scalare cmq... (in aggiunta oppure in alternativa)...
     
  3. lobo80

    lobo80 Membro Junior

    confermo.
    qualcuno saprebbe come devo comportarmi con la dichiarazione dei redditi e la cedolare secca, considerando che questo è il primo anno che vorrei affittare questa casa vacanza?
    quando devo pagare la cedolare?
    dovrei sapere qualcosa su acconto e saldo?
    qualcuno mi spieghi, per favore; ho letto molto ma essendo ignorante in materia fiscale, non capisco cosa fare esattamente.
    Grazie
    saluti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina