• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
Grazie per avermi aggiunto
Il giudice ha condannato la controparte a pagare a mio favore € 5.000,00 di spese legali, oltre a rimborso spese generali, IVA e CAP di legge.
Il mio mio avvocato mi ha mandato un conteggio della sua parcella di €6.000,00 il preventivo che mi aveva fatto era di €5.250,00
Ho cercato di contattare il consiglio dell’ordine degi avvocati del foro in questione ma non ho avuto nessuna risposta,
L’Avvocato si e’ giustificato dicendo che €6.000,00 e’ cio’ che il giudice ha liquidato a lui, ma sul dispositivo cita: “rimborsare il ricorrente” che sarei io
cosa mi consigliate?
Grazie
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
La tua domanda verte sul fatto che il giudice ti abbia riconosciuto un indennizzo inferiore alla parcella dell’avvocato o a chi arriveranno i soldi?
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
cosa mi consigliate?
se l'avvocato ti ha fatto un preventivo di 5.250,00 € + 4% di CAP =5.46,00 € + 22% di IVA = 6.661,20 €
Il giudice ha condannato la controparte a pagarti le spese legali di 5.000,00 € + 4% di CAP = 5.200,00 € + 22% IVA= 1.144,00= 6.344,00 € + spese generali documentate.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
E' il solito gioco che fanno certi avvocati. Durante lo svolgimento della causa il cliente deve versare un deposito spese al conferimento dell'incarico, Poi in occasione di altri incontri per fare il punto sulla situazione o per chiarimenti, il legale profitta per chiedere ulteriori acconti, fino a giungere alla sentenza che liquida il rimborso al ricorrente. Evidentemente questo importo dovrebbe comprende tutti i costi se il ricorrente ha sopportato fino al termine del giudizio, per cui oneri legali ed eventuali altre spese documentate.
Per tagliare corto e farti capire il sistema di alcuni legali, si verifica che gli acconti versati generalmente o si consegnano in contanti o con assegno. Il problema non cambia perché, molto spesso il professionista si dimentica di emettere la corrispondente fattura.
Adesso alla chiusura del rapporto bisognerebbe ricordargli quanto gli hai "anticipato", per cui il conto è presto fatto.
Parlo per esperienza diretta, il mio legale in un procedimento, mi ha chiesto il fondo spese, pagato con assegno. ogni paio di incontri necessitavano altri fondi, pagati sempre con assegni. Comprensibilmente sono passati gli anni, ringraziando la nostra, si fa per dire, solerte giustizia. Ad un certo punto è stato necessario pagare dei diritti per richiedere e produrre un certo documento, il cui importo importante gli era stato dato con il solito sistema: assegno. A distanza di anni, siamo arrivati alla sentenza ed il perdente ha fatto pervenire l'assegno dell'importo liquidato al mio avvocato. Sono stato convocato per consegnarmelo e in quell'occasione mi viene richiesto il pagamento delle spese sostenute per quel documento. Imbestialito, sono andato via, assicurandolo che avevo necessità di esaminare la pratica. Al rientro in studio mi sono ricordato di averlo sempre pagato con assegni, per cui mi sono preso la briga di vedere le matrici degli assegni. Solo allora mi sono reso conto dei soldi che gli avevo dato trovando il documento con l'importo e la motivazione. Con estrema soddisfazione, l'indomani sono andato a trovarlo e gli ho fatto vedere la prova di quanto affermavo e gli ho comunicato che ho trovato una marea di assegni a lui intestati. Meravigliato e preoccupato mi ha chiesto di fargliene avere copia. La mia risposta: io li ho trovati e conosco l'importo, ora cercali tu. Morale da allora mi cura gli interessi, il nostro rapporto si è rasserenato e sovente mi interpella quale consulente.
Scusatemi se, sebbene sintetico, ho raccontato una storia emblematica, credo utile a chi deve affrontare vicende annose.
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
Durante lo svolgimento della causa il cliente deve versare un deposito spese al conferimento dell'incarico, Poi in occasione di altri incontri per fare il punto sulla situazione o per chiarimenti, il legale profitta per chiedere ulteriori acconti,
non è obbligatorio lasciare un acconto all'avvocato anche se i più navigati si fanno pagare, a furia di acconti, tutta la parcella prima della sentenza.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
non è obbligatorio lasciare un acconto all'avvocato anche se i più navigati si fanno pagare, a furia di acconti, tutta la parcella prima della sentenza.
Certamente, il professionista va pagato, anche diluito nel tempo. Il problema è che quando viene liquidata la causa , si ha l'abitudine di considerare quell'importo da girare al legale, non considerando che la liquidazione comprende tutta l'assistenza per la vertenza, oltre al rimborso delle spese. Purtroppo, certi legali giocano sull'interpretazione, ad esclusivo loro vantaggio.
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
Certamente, il professionista va pagato, anche diluito nel tempo. Il problema è che quando viene liquidata la causa , si ha l'abitudine di considerare quell'importo da girare al legale, non considerando che la liquidazione comprende tutta l'assistenza per la vertenza, oltre al rimborso delle spese. Purtroppo, certi legali giocano sull'interpretazione, ad esclusivo loro vantaggio.
La tua domanda verte sul fatto che il giudice ti abbia riconosciuto un indennizzo inferiore alla parcella dell’avvocato o a chi arriveranno i soldi?
No il mio indennizzo non e' inferiore, l'Avvocato ha fatto un calcolo della sua parcella basato esattamente su cio' che ha liquidato il giudice a me come rimborso spese legali
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
se l'avvocato ti ha fatto un preventivo di 5.250,00 € + 4% di CAP =5.46,00 € + 22% di IVA = 6.661,20 €
Il giudice ha condannato la controparte a pagarti le spese legali di 5.000,00 € + 4% di CAP = 5.200,00 € + 22% IVA= 1.144,00= 6.344,00 € + spese generali documentate.
5.250,00€ e' compreso di tutto, (cifra complessiva), non vedo l'IVA sia sul preventivo che sul nuovo conteggio, sul dispositivo invece il giudice la chiede l'IVA, in aggiunta sul conteggio finale l'Avvocato ha aggiunto che €6.000,00 non costituisce parcella
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
Certamente, il professionista va pagato, anche diluito nel tempo. Il problema è che quando viene liquidata la causa , si ha l'abitudine di considerare quell'importo da girare al legale, non considerando che la liquidazione comprende tutta l'assistenza per la vertenza, oltre al rimborso delle spese. Purtroppo, certi legali giocano sull'interpretazione, ad esclusivo loro vantaggio.
Grazie Mille, mi e' stato consigliato di contattare la cancelleria del tribunale per far fare un controllo della parcella dell'Avvocato conto finale ne quale ha anche scritto che che €6.000,00 non costituiscono parcella
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
se l'avvocato ti ha fatto un preventivo di 5.250,00 € + 4% di CAP =5.46,00 € + 22% di IVA = 6.661,20 €
Il giudice ha condannato la controparte a pagarti le spese legali di 5.000,00 € + 4% di CAP = 5.200,00 € + 22% IVA= 1.144,00= 6.344,00 € + spese generali documentate.
Non è compito della cancelleria.
Di chi e' compito? ho cercato di contattare l'Ordine degli Avvocati del foro ma non mi hanno risposto sia tramite mail che telefono
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
5.250,00€ e' compreso di tutto, (cifra complessiva), non vedo l'IVA
le fatture emesse in esenzione di IVA sono quelle che si riferiscono a professionisti che optano per il Regime Fiscale Forfettario, denunciano un reddito entro i 60.000 €.

Quello che non si capisce, se il Giudice ha stabilito di liquidare a te la somma di 6.000,00 € + spese generali + CAP + IVA (come hai scritto tu), la tua controparte soccombente quanto ti deve dare o ti ha dato? Io credo che il tuo Avvocato ti debba fare una fattura, quietanzata, di saldo in modo da raggiungere l'importo stabilito dal Giudice. Tu le due fatture (tieniti una copia) le dai come giustificativo alla controparte perdente. Altrimenti significa che il tuo avvocato trattiene l'IVA, visto che usufruisce del Regime Forfettario, come ulteriore parcella.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
le fatture emesse in esenzione di IVA sono quelle che si riferiscono a professionisti che optano per il Regime Fiscale Forfettario, denunciano un reddito entro i 60.000 €.
Non un "reddito" entro i 60.000 euro, ma "ricavi", ragguagliati ad anno, non superiori a 65.000 euro. Oltre a possedere gli altri requisiti previsti.
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
se l'avvocato ti ha fatto un preventivo di 5.250,00 € + 4% di CAP =5.46,00 € + 22% di IVA = 6.661,20 €
Il giudice ha condannato la controparte a pagarti le spese legali di 5.000,00 € + 4% di CAP = 5.200,00 € + 22% IVA= 1.144,00= 6.344,00 € + spese generali documentate.
le fatture emesse in esenzione di IVA sono quelle che si riferiscono a professionisti che optano per il Regime Fiscale Forfettario, denunciano un reddito entro i 60.000 €.

Quello che non si capisce, se il Giudice ha stabilito di liquidare a te la somma di 6.000,00 € + spese generali + CAP + IVA (come hai scritto tu), la tua controparte soccombente quanto ti deve dare o ti ha dato? Io credo che il tuo Avvocato ti debba fare una fattura, quietanzata, di saldo in modo da raggiungere l'importo stabilito dal Giudice. Tu le due fatture (tieniti una copia) le dai come giustificativo alla controparte perdente. Altrimenti significa che il tuo avvocato trattiene l'IVA, visto che usufruisce del Regime Forfettario, come ulteriore parcella.
Mi deve dare €17.000,00 a me e rimborsare a me 5.000,00 € + spese generali + CAP

L'IVA l'ha chiesta il giudice ma il mio Avvocato non l'ha chiesta in quanto il suo regime fiscale non la prevede
 

Luigi Criscuolo

Membro Storico
Proprietario Casa
rimborsare a me 5.000,00 € + spese generali + CAP
non puoi essere più preciso almeno tu? A quanto ammontano le spese generali in esenzione IVA (vanno documentate non inventate) altrimenti il conto sono capaci in molti di farlo: 5.000,00 di parcella + 770,00 di spese generali in esenzione IVA = 5.770,00 € x 4% (CAP) = 6.000,80 € + 2,00 € di marca da bollo = 6.002,80 €

Il Giudice non può sapere quale è il regime fiscale del tuo avvocato quindi stando sulle generiche ha incluso l'IVA che di solito un professionista che esercita da almeno 6/7 anni paga perchè usa il regime fiscale ordinario..
 
Ultima modifica:

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
Ho inviato tutta la documentazione all' Ordine degli Avvocati e mi hanno detto che ci vorranno altri 20 giorni per fare il controllo della parcella, quindi un mese in totale.
Nel frattempo l'Avvocato e' andato avanti ad inviare le lettere senza il mio consenso sembra che lui percepira' la sua parcella senza il mio consenso
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
L'Ordine degli Avvocati del mio foro dopo aver valutato la documentazione ha confermato che le spese legali vanno suddivise tra I due avvocati ma non riesco ad ottenere un calcolo numerico della parcella dell'avvocato 2. Chi dovrei contattare per avere un calcolo numerico della parcella dell'avvocato 2. Grazie
 

hoezap

Nuovo Iscritto
Conduttore
Ho contattato anche l’URP Consiglio Nazionale Forense e mi hanno detto il calcolo della parcella non e’ di loro competenza
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
TomBolzo ha scritto sul profilo di maidealista.
Buonasera,
dovrei eliminare l'allegato che ho erroneamente allegato sul post Anticipo rogito rispetto compromesso
riuscite a risolvere? sulla pagina dell'assistenza quando seleziono i vari link mi dice che non ha trovato la pagina.
Scusa se non è la sezione giusta.
Buona serata!
Alto