1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Ciao,dovendo fare dei lavori in casa ci farebbe comodo un pò di liquidità.Sulla casa abbiamo già un mutuo e ci hanno parlato di sostituzione dello stesso o rinegoziazione.Qual'è esattamente la differenza e che cosa conviene.Grazie.
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    ciao gianna,
    nel tuo caso parli di necessità finanziarie attinenti alla ristrutturazione della casa. Quindi sarebbe necessario un intervento da parte della stessa banca cha ha erogato il primo mutuo a rivedere il tutto e con il residuo del primo mutuo più un preventivo dei lavori da eseguire fare presente alla banca stessa questa vostra nuova necessità e sentire se sono disposti, nel caso esistano tutti i presupposti previsti, ad esaminare la possibilità di rinegoziare il mutuo mediante la estinzione di quello già in essere e a concederne uno nuovo comprensivo del vecchio residuo più i nuovi lavori, con una durata minima di 20 anni. (Quanti anni avete ? perchè oltre i 65 anni possono emergere difficoltà sia per la concessione sia per la durata).
    Questa è la migliore soluzione per voi.
    Per quanto invece riguarda la sostituzione,come tu dici, o meglio sarebbe parlare di "surroga", questo intervento viene richiesto quando esiste un mutuo a condizioni onerose ed allora, per spuntare un miglio trattamento, si interppellano nuove banche dove una si inserisce al posto della prima accollandosi l'ipoteca già esistente per concederne altro a condizioni più vantaggiose.
    Ciao
    Alberto
     
  3. tommi

    tommi Nuovo Iscritto

    :ok: quoto Alberto :ok: :daccordo:
     
  4. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    Complimenti ad Alberto per le sempre esaustive risposte che sono sicuramente utili alle oltre 1000 persone che giornalmente visitano questo neonato e pare proprio apprezzatissimo forum.Complimenti anche a Tommi che da un pò di tempo frequenta e dà ottimi consigli agli utenti di propit. :daccordo: :D
     
  5. Chiara79

    Chiara79 Nuovo Iscritto

    Ciao gianna!
    Se hai bisogno di liquidità, la sostituzione del mutuo o la rinegoziazione non penso ti servino a nulla, avresti più che altro bisogno di un prestito. Se invece nn sei soddisfatta del tuo mutuo, allora va bene la sostituzione.

    Se mi spieghi meglio ciò che devi fare, posso darti una mano, anche perchè, in base ai lavori che devi fare potresti chiedere un mutuo per sola ristrutturazione.

    Un saluto, Chiara.
     
  6. tommi

    tommi Nuovo Iscritto

    Un secondo mutuo è sconsigliabile, semprechè la banca lo conceda. Già èdiventato difficile averne uno di mutuo, figuriamoci un ulteriore mutuo in secondo grado, o addirittura un prestito oltre il mutuo: viene fuori un cumulo di rate probabilmente insostenibile.
    La miglior soluzione è quella consigliata da alberto fontanelli: un nuovo mutuo che estingue il primo e ti lascia la liquidità necessaria a lavori e, cosa importante, una sola rata (sicuramente inferiore al cumulo di rate).
    A presto,
    tommi.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina