• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

anna1945

Membro Ordinario
Conduttore
Salve volevo spiegare il mio problema mio figlio vive da sempre ed è notificato nel stato di famiglia da anni a casa della nonna vedova affittuaria in una appartamento del demanio,ma da anni il demanio non rinnova i contratti di tutti gli inquilini della casa ora il demanio ha deciso di vendere gli appartamenti con la possibilità che gli stessi inquilini lo possano acquistare alle sue condizioni ,nel frattempo la nonna è deceduta ora mio figlio si ritrova senza contratto e senza la possibilità di acquistare per motivi finanziari,mi chiedo se mio figlio può essere tutelato in qualche modo se c'è qualche legge a favore se sono obbligati a trovargli prima una casa se gli spetta uno sfratto esecutivo? o il demanio può mandarlo fuori a suo piacimento grazie mille
 

anna1945

Membro Ordinario
Conduttore
Nessuno mi sa dare una spiegazione al mio problema? forse ho postato nella discussione sbagliata?
 

Jrogin

Fondatore
Membro dello Staff
Professionista
Gentile anna1945, nell'attesa che qualche utente e/o esperto di PROPIT ti risponda; ti invito a leggere il regolamento del forum al seguente indirizzo: http://www.propit.it/rules.php#rule8
con particolare riferimento al punto2.5:

2.5 Non sollecitare risposte

Non sollecitare risposte
Se le discussioni o i quesiti che proponiamo non ricevono risposta, probabilmente sono già stati ampiamente trattati. A questo proposito il forum è dotato di un raffinato motore di ricerca che vi esortiamo a utilizzare.
Tuttavia può succedere che un argomento resti non risposto da nessuno e in questo caso è considerato maleducato e fastidioso sollecitare risposte da parte degli altri utenti che evidentemente non trovano il quesito/argomento proposto degno di importanza.
Questo non è un consultorio ma un forum di discussione Nessuno qui prende lo stipendio ne occorre pagare una quota per accedere alla community. Quindi non si possono "pretendere" informazioni ma solo (cortesemente) chiedere a aspettare

Con l'occasione ti do il benvenuto in Propit;)
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
La meteria è in genere regolata da norme regionali. Per cui a mio avviso deve chiedere presso la Regione magari facendosi aiutare da un patronato, costo bassissimo. (ACLI , INCA) etc.

L'ideale sarebbe mio avviso che Lei o Suo figlio tramite un mutuo (oggi abbastanza bassi) procedesse all'acquisto e all'eventuale prelazione che in genere verte su prezzi inferiori del 20-30% rispetto a quelli di mercato. L'alternativa è andare in affitto magari pagando la stessa cifra mensile
 

Ennio Alessandro Rossi

Membro dello Staff
Professionista
....ora mio figlio si ritrova senza contratto e senza la possibilità di acquistare per motivi finanziari. Mi chiedo se mio figlio può essere tutelato in qualche modo se c'è qualche legge a favore. Se sono obbligati a trovargli prima una casa o se deve attendersi uno sfratto esecutivo? Il demanio può sfrattarlo a suo piacimento?
Puo' anche rivolgersi al sindacato inquilini : SUNIA che in genere a sede presso la CGIL
 

anna1945

Membro Ordinario
Conduttore
Vedrò di andare al sindacato SUNIA vediamo se trovano una soluzione grazie per il consiglio
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

vittorievic ha scritto sul profilo di gabriella2013.
.
Per una rinuncia di diritto di abitazione è obbligatorio un atto notarile o si può ottenere anche con scrittura privata?
Alto