• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Grazie! quest'ultimo messaggio è stato illuminante...
ho omesso di indicare che la mia volontà sarebbe quella di mantenere il podere in onore di mio Padre e per garantire a mia madre il suo utilizzo, ma purtroppo mi trovo in un momento economico sfavorevole per attuare una qualsiasi proposta economica, se riesco a far passare del tempo magari fra qualche anno potrei fargli una proposta... comunque grazie dei consigli.
@Redone, questo podere è la casa familiare in cui i coniugi dimoravano abitualmente???
 

Redone

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
no è una casa di campagna con annesso terreno.
2000mq di terreno una casa di 100mq e un casetta del 1940 di 10Mq, ma si potrebbe proporre una divisione tipo al maggioritario (IO 50%) solo la casa ed agli altri due (mio cognato e mia nipote) il podere con la casa del 1930?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Chiamare casa un casotto di 10 mq probabilmente destinato agli attrezzi mi sembra utopistico: ma certamente una divisione fra fabbricato e terreno è plausibile: il guaio è che i terreni agricoli spesso sono pagati meno di 1 €/mq , e non compensano erto la casa.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Grazie a tutti per i contributi...
diciamo che al momento ho due vantaggi:
1) essendo erede del 50%, rispetto alle due quote di mio cognato e di mia nipote del 25% in caso di lo scioglimento della comunione ereditaria, ovvero di frazionamento, ho un vantaggio oggettivo nella suddivisione delle quote.
2) in caso di richiesta dello scioglimento della comunione ereditaria passeranno anni prima della chiamata per cui posso accumulare il necessario per partecipare a questa, ovvero per fare una proposta di acquisto.
solo un quesito... ma la presenza di un minore non dovrebbe bloccare qualsiasi richiesta fino alla sua maggiore età?
La presenza del minore non blocca la vendita, semplicemente deve essere autorizzata dal Giudice Tutelare su richiesta del tutore comprovata da adeguata motivazione e da una perizia estimativa dell'immobile.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Il tutore esiste solamente se entrambi i genitori sono morti o per altre cause non possono esercitare la responsabilità genitoriale.
Allora è Amministratore di sostegno. Io lo sono stato per mio figlio invalido civile conseguenza di un brutto incidente stradale.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Allora è Amministratore di sostegno.
No.
Se entrambi i genitori sono morti o per altre cause non possono esercitare la responsabilità genitoriale si apre la tutela, e quindi esiste un tutore. Non un amministratore di sostegno.
Ma chi avrebbe affermato che il minore in questione sia orfano di entrambi i genitori o questi siano decaduti dalla responsabilità genitoriale?
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
No.
Se entrambi i genitori sono morti o per altre cause non possono esercitare la responsabilità genitoriale si apre la tutela, e quindi esiste un tutore. Non un amministratore di sostegno.
Ma chi avrebbe affermato che il minore in questione sia orfano di entrambi i genitori o questi siano decaduti dalla responsabilità genitoriale?
Nessuno ha affermato che i tutti i genitori siano deceduti...
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Non è necessario parlare: semmai scrivere e chiedere.
In presenza di minore comproprietario coi genitori, come si deve comportare il genitore in caso di volontà di vendita di un immobile?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
In presenza di minore comproprietario coi genitori, come si deve comportare il genitore in caso di volontà di vendita di un immobile?
Presentazione al giudice tutelare di una istanza con la richiesta di autorizzazione alla vendita, motivando l'uso del ricavato ed allegando una perizia di stima, giurata.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Il giudice tutelare è un magistrato del tribunale a disposizione di qualsiasi minore o deve essere richiesto?
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
E' un magistrato del tribunale dell'Area Civile: Volontaria Giurisdizione, che dirige un settore che si occupa di provvedere a tutti gli adempimenti relativi alle istanze rivolte al giudice tutelare, ovvero ai provvedimenti in materia di servizi amministrativi, famiglia, obbligazioni, diritti reali, successioni, commerciale, stato civile e ricorsi al giudice del registro ed altro.
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
Il giudice tutelare è...
Vedi art. 344 c.c.
istanze rivolte al giudice tutelare, ovvero ai provvedimenti in materia di servizi amministrativi, famiglia, obbligazioni, diritti reali, successioni, commerciale, stato civile e ricorsi al giudice del registro
Il giudice tutelare non è competente per i servizi amministrativi, obbligazioni, diritti reali, successioni e ricorsi al giudice del registro.
o deve essere richiesto?
Che cosa intendi dire?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
possessore ha scritto sul profilo di Luigi Criscuolo.
Auguri di buon compleanno anche da parte mia!
Alto