• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

enenxx

Membro Attivo
Proprietario Casa
Nel condominio causa canne (3 in totale ) fumarie ostruite l'assemblea ha deliberato di passare da acs da sempre individuale ed a gas metano ad acs centralizzata.
Il mio appartamento attualmente è servito da un boiler elettrico in quanto già da un anno la canna fumaria di nostra competenza risultava senza tiraggio e ci siamo ritrovati alla scelta obbligata dello scaldabagno elettrico perchè nessuno voleva la canna fumaria esterna in quanto non decorosa e si era votato no al passaggio alla centralizzata.
Ora che il problema è per tutti ( e non solo per la nostra canna fumaria) hanno deciso di passare alla centralizzata di cui non si ha nessuna stima di presunti costi annuali.
Io ho espresso la mia contrarietà ed ho votato no ....
La mia domanda è : posso esimermi e non allacciarmi all'acs condominiale mantenendo in vita boiler elettrico messo solo un'anno fa? o come è mia intenzione passare ad uno scaldabagno a pompa calore.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Puoi esimerti dall’allacciarti, così come puoi optare per l’allacciamento (predisposizione) ma non consumarla.
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Non è stata considerata l'opzione di rimettere in funzione le canne fumarie ostruite , cosa che a me sembra più logica ?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Sospetto che più che ostruite non siano più adeguate,: le canne collettive non sono compatibili con caldaie a condensazione e di tipo misto
 

enenxx

Membro Attivo
Proprietario Casa
Sospetto che più che ostruite non siano più adeguate,: le canne collettive non sono compatibili con caldaie a condensazione e di tipo misto
non c'è riscaldamento in quelle canne fumarie.. scaricano solo gli scaldabagni a metano. Riscaldamento è assestante.
 

enenxx

Membro Attivo
Proprietario Casa
Puoi esimerti dall’allacciarti, così come puoi optare per l’allacciamento (predisposizione) ma non consumarla.
Se mi esimo dovrò contribuire al costo inevitabile e fisso per dispersione e manutenzione di gestione oppure ne sono esonerata... è questo che mi preme chiarire
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Se rifiuti lallacciamento nulla ti potranno chiedere.
Se ti allacci ma non prelevi ( nel senso che avrai una T per prelevare da boiler o centralizzata), non pagherei consumi: potrebbero però chiederti una quota involontaria ed eventuale manutenzione ( però potresti negoziare e deliberare assenza di quote involontarie).
non c'è riscaldamento in quelle canne fumarie.. scaricano solo gli scaldabagni a metano. Riscaldamento è assestante.
Ho scritto caldaie, ma il criterio vale anche per i boiler a gas: oggi hanno messo condizioni più restrittive di 40 anni fa
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Io ho espresso la mia contrarietà ed ho votato no ....
La mia domanda è : posso esimermi e non allacciarmi all'acs condominiale mantenendo in vita boiler elettrico messo solo un'anno fa? o come è mia intenzione passare ad uno scaldabagno a pompa calore.
Bene hai fatto e non cedere alla tentazione.
Trattandosi di "innovazione" di un bene di cui è possibile l'uso separato non hai alcun obbligo di partecipare.
Ribadisci il concetto (se già non l'hai fatto verbalizzare) all'amministratore con una Pec od una Raccomandata RR alla francese.
 

enenxx

Membro Attivo
Proprietario Casa
Bene hai fatto e non cedere alla tentazione.
Trattandosi di "innovazione" di un bene di cui è possibile l'uso separato non hai alcun obbligo di partecipare.
Ribadisci il concetto (se già non l'hai fatto verbalizzare) all'amministratore con una Pec od una Raccomandata RR alla francese

grazie mille per il suggerimento domani mando Pec.
C'è qualche articolo di legge o altro a cui posso far riferimento nel caso contestino la mia scelta?
 

enenxx

Membro Attivo
Proprietario Casa
Dimaraz ...
grazie mille per il suggerimento domani mando Pec.
C'è qualche articolo di legge o altro a cui posso far riferimento nel caso contestino la mia scelta?
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Lorca ha scritto sul profilo di FioreAle.
Ciao,
ho letto della tua disavventura circa l'affitto. Spero di cuore che si sia risolto tutto.

Mi chiedevo come fosse andata con AffittoAccurato perche stavo prendendo anche io in considerazione di fare un contratto con loro.
Puoi condividere qualche suggerimento?
Buongiorno a tutti, sto ristrutturando una casa indipendente, per i pavimenti (legno) e le porte mi sono affidato ad un artigiano della zona, fatto il preventivo e firmato per accettazione ora mi chiede un'acconto del 60 % piu' IVA, considerando che i lavori cominceranno a ottobre è una procedura normale quella di richiedere acconti di questa entità?
Grazie
Alto