1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. mandarino

    mandarino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ciao...in questo marasma di norme non ho compreso se assicurazione professionale ed infortuni per categoria avvocati è obbligatoria?
     
  2. mandarino

    mandarino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ...da quanto mi pare di capire obbligatoria è solo quella rc professionale non infortuni
     
  3. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    E' obbligatoria la polizza assicurativa professionale, anche se molti professionisti non la fanno; quella infortuni è facoltativa.
     
  4. mandarino

    mandarino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    ...
    grazie gianco .. .diciamo che essendo obbligatoria se gli ordini fanno controlli ti becchi una bella sanzione...il timore seco di me è quello piuttosto che clienti che si lamentano
     
  5. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    La norma prevede l'obbligo dell'assicurazione professionale, ma la sanzione la stabilisce la Commissione Disciplinare dell'Ordine di appartenenza.
    Assicurazione obbligatoria professionisti: quali sanzioni? quali soluzioni?
    Nel mio Collegio non si è ancora verificato un caso.
     
  6. mandarino

    mandarino Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    meglio adempiere obbligo
     
  7. Antonio Abiuso

    Antonio Abiuso Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Le nuove regole in materia impongono il possesso dell'assicurazione per la r.c. (non per gli infortuni). Io la tenni per puro scrupolo dai primordi della professione quando non ve
    n'era alcun obbligo, ma già da allora (parlo d'oltre mezzo secolo fa) c'era molta incertezza sulle effettive 'coperture' dei rischi. Per esempio non v'era assicurato lo smarrimento di denaro del cliente, o il danno derivante da una sentenza sfavorevole per dolo o colpa grave dell'avvocato. Di certo la casistica al riguardo si è nel tempo notevolmente sviluppata, da cui l'opportunità che oggigiorno le polizze in materia non possano restare circoscritte alle condizioni 'standard' ma debbano venire integrate da molte clausole particolari con costi ovviamente differenziati.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi