1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    ciao.nel condominio dove vivono miei anziani parenti alcuni ragazzi giocano a calcio quasi tutti i giorni nel cortile condominiale.Il pallone finisce spesso nel terrazzino al piano ammezzato dei parenti,oltre a sbattere contro le tapparelle delle camere.Ripresi più volte non danno il minimo segnale di comprensione,dei veri maleducati.Cosa si può fare? grazie
     
  2. viviana verrengia

    viviana verrengia Nuovo Iscritto

    Dovresti leggere il regolamento condominiale, dove normalmente è previsto che non si posa giocare a calcio nel cortile condominiale o al massimo che si possa giocare solo in alcune ore, normalmente escludendosi quelle dopo pranzo e serali. In mancanza devi riferti al Codice Civile, che all'art. 844 dispone in tema di immissioni moleste, che il proprietario non può impedire le immissioni moleste di rumore, fumo, calore, esalazioni, scuotimenti e simili fino a quando non superino la normale tollerabilità, avuto riguardo alla natura dei luoghi. Quindi se c'è un amministratore di condominio chiedigli di visionare il regolamento, laddove vi sia la relativa prescizione ci penserà lui, in alternativa o in mancanza non ti resta che adire l'autorità giudiziaria :affermazione: .
     
  3. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    D'accordo in linea di massima con viviana.
    Caso questo abbastanza comune.Di norma il regolamento di condominio dispone delle limitazioni in certe fasce orarie onde consentire il riposo dei condomini. Se peraltro il gioco dei bimbi dovesse impedire il normale utilizzo del cortile (transito pedoni o al limite auto) si potrebbe limitare la fascia oraria.
    Si è ritenuto che non si possa impedire che i bambini giochino nel cortile che è parte comune ed una delibera che vietasse i giochi sarebbe illegittima. Fermo restando quanto precisato da viviana in punto "immissioni" ex 844cc.
    L'utilizzazione del cortile comune come spazio destinato al gioco integra un uso aggiuntivo della cosa comune la cui discipilina è rimessa alla volontà dell'assemblea.La quale può deliberare con la maggioranza ex art.1136cc.
    Esperienza insegna che ove sussistessero violazioni di orari o comunque rumori tali da disturbare la quiete ed il diritto delle persone al riposo le iniziative dell'Amministratore non hanno sortito grandi risultati nè le ventilate iniziative giudiziarie sono consigliabili.Si rischia di pagare le spese di giudizio. Per tacere che ciò renderebbe i rapporti ancor più tesi.
    Occorre pazienza e cercare di dialogare onde consentire ai bimbi un giuoco (finalmente) nei giusti limiti.
    Gatta
     
  4. ralf

    ralf Nuovo Iscritto

    grazie per i consigli, non solo tecnici :D
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina