• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gianco

Membro Storico
Professionista
Poiché l'INPS assolve a tutti i gravami che gli scarica lo stato, tipo indennità ai portatori di handycapp, agli anziani e ai cassintegrati che molto spesso non hanno mai lavorato, in caso di carenza di liquidità, ci pensa Pantalone a integrare.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
@moralista,
uva ha scritto:
Chi ha diritto al bonus di 600 euro deve presentare la domanda all'Inps:
Se i contributi previdenziali sono versati nelle sue casse. Mentre, noi liberi professionisti che abbiamo le nostre casse di categoria autonome, private, dobbiamo inoltrare la richiesta alle stesse.
ed io ho spiegato che noi, liberi professionisti dobbiamo fare la richiesta alle rispettive casse e mentre l'INPS che si accolla tutte le spese per cassa integrazione e pensioni sociali, riesce ad assolvere a tutti questi oneri perché è lo Stato che elargisce per tappare i buchi.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
dopo aver accettato l'incarico di gestire l'amministrazione circa 150 immobili di una grande società immobiliare tutti regolarmente registrati con una piccola pecca, nei canoni di affitto è compreso la quota spese di gestione ordinaria, purtroppo la vecchia gestione ha sempre rinnovato i canoni all'A.D.E. del 2% annuale compreso le spese condominiali, ora x quest'anno il versamenti sono stati riportati e emessi solo x i canoni effettivi, come faccio a chiedere il rimborso e ricuperare quello versato in più dalla vecchia amministrazione x quanti anni se è fattibili chiederlo e che non siano andati in prescrizioni?
Il post iniziale era questo?
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Scusa @moralista ,
ma non hai un commercialista ? Chi predisponeva la tua dichiarazione dei redditi ?
Non puoi certo, dopo aver scoperto l'errore, "farti "giustizia da solo" e recuperare le imposte pagate in più per anni e per errore. Contatta il commercialista e interpella l'Agenzia delle entrate. Se fai tutto da solo potresti peggiorare le cose, oltre alla beffa di quanto pagato idebitamente potresti pagare anche delle penali ancora più salate.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Rispondi senza aver capito il problema?
La mia domanda era se fattibile ricuperare le tasse della registrazione versate da altri,
che devo chiedere in meno x queste tasse il prossimo rinnovo annuale
 

moralista

Membro Senior
Professionista
No sono tasse versate x il rinnovo del 2% annuale versate complessive delle spese ordinarie dai vecchi amministratori che gestivano questi contratti
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
""
dopo aver accettato l'incarico di gestire l'amministrazione circa 150 immobili di una grande società immobiliare tutti regolarmente registrati con una piccola pecca, nei canoni di affitto è compreso la quota spese di gestione ordinaria, purtroppo la vecchia gestione ha sempre rinnovato i canoni all'A.D.E. del 2% annuale compreso le spese condominiali, ora x quest'anno il versamenti sono stati riportati e emessi solo x i canoni effettivi, come faccio a chiedere il rimborso e ricuperare quello versato in più dalla vecchia amministrazione x quanti anni se è fattibili chiederlo e che non siano andati in prescrizioni?
"""
No sono tasse versate x il rinnovo del 2% annuale versate complessive delle spese ordinarie dai vecchi amministratori che gestivano questi contratti
Scusa, ma per me sono le imposte di registro sui canoni che si rinnovano anno per anno ed il soggetto giuridico non è L'Amministratore bensì "la grande società immobiliare".
Se hai i poteri puoi chiedere il rimborso (ammesso che te lo concedano) delle imposte versate erroneamente dal tuo predecessore. La prescrizione dovrebbe essere di 5 anni, ma ho di seri dubbi.
Naturalmente non puoi "compensare" l'ipotetico credito facendo di testa tua ma dovrai seguire apposite procedure.
 

alberto bianchi

Membro Storico
Proprietario Casa
Rectius:
L'istanza di rimborso (Imposta di registro) deve essere presentata entro 36 mesi dalla data del pagamento.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
OK. grazie 🍸 :torta: chi a data a dato, chi a avuto se li tenga, se verranno al pettine vedremo di chiarire con chi ha fatto tutto questo,
... e se il contratto non evidenzia a parte la quota di spese condominiali, nemmeno tu puoi azzardarti a versare una imposta di registro annuale inferiore.
L'unica strada è eventualmente registrare una contestuale modifica contrattuale, indolore per tutti, (meno che per l'erario...) in cui si vanno ad esplicitare le due voci. Da quel momento potrai versare il 2% sulla sola quota di canone.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
E quello che sto facendo alla scadenza del a 2 quadriennio rifaccio tutti i contratti alla loro naturale scadenza, che dovrò evidenziare a parte le spese condominiali, il risparmio della prima annualità coprirà la spesa
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Per una variazione del genere, potresti facilmente stipulare una scrittura aggiuntiva controfirmata dalle parti: se è implicito che non costituisce una variazione dei termini contrattuali in essere, troverai tutti disponibili. Quindi la potrai registrare (tempi attuali permettendo) senza aspettare l'annualità di scadenza naturale.
p.s.: Però non è detto che sia esente bolli ed imposta al pari della riduzione canone, quindi temo sconti i 200€ + bolli. (Come non detto)
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Quello è il problema, x evitare di creare allarmismo aspetto le scadenze senza ingolfarmi tutto l'ufficio di condomini, prima delle scadenze preparo in contratti già firmati dall'immobiliare
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Basty: vorrei cambiare la foto nel mio post, x motivi che alcuni non sono più a questo mondo, e x rispetto, però mi viene difficile sostituirla
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Basty: vorrei cambiare la foto nel mio post, x motivi che alcuni non sono più a questo mondo, e x rispetto, però mi viene difficile sostituirla
Veramente te l'ho già spiegato nell'altra discussione. Il guaio è che il Custode forse per errore ha aperto una nuova discussione come se fossi io che voglio e spiego come si fa.

Comunque , andando a memoria,
-clicca sulla icona del tuo profilo, che compare a Dx nella barra nera del menù di propit
-si apre una lista di opzioni: clicca su "dettagli account"
-si aprono varie possibilità tra cui vedi che compare la tua immagine di avatar, e subito sotto c'è il comando di modifica
- a quel punto credo devi sfogliare le tue immagini, e cliccare quella che vuoi adottare, (quel cane se ricordo bene) Prova.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto