• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

moralista

Membro Senior
Professionista
quante volte si può prorogare un contratto abitativo, 4+4 emesso nel 2009 e a quanto risulta dai documenti allegati non è mai stato prorogato, ma sempre pagato con regolarità la tassa di registro per il rinnovo
 

Elisabetta48

Membro Senior
Secondo me all'infinito. E' successo così a me quando ho ereditato un appartamento dai miei genitori. Non avevo la più pallida idea che si dovesse periodicamente prorogare. Pagavo però la tassa annualmente. Quando l'ho scoperto, alla prima scadenza quadriennale ho fatto la proroga. Non mi hanno mai chiamato per contestarmi il misfatto
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
non è mai stato prorogato, ma sempre pagato con regolarità la tassa di registro per il rinnovo
Dovresti controllare se pagando l'imposta di registro all'inizio del secondo e terzo quadriennio hai usato il codice tributo giusto (quindi quello relativo alla proroga) oppure il codice relativo all'annualità.

Spero che @Elisabetta48 abbia ragione, ma non ne sono sicura.
Se non ne viene comunicata la proroga alla scadenza naturale, per l'Agenzia delle Entrate quel contratto è finito.
Indipendentemente dai pagamenti successivi dell'imposta di registro annuale: qui a Torino, ad esempio, a volte succede che l'Agenzia delle Entrate non faccia quello che loro chiamano l'abbinamento. Ossia il pagamento dell'imposta di registro non viene "agganciato" al contratto di locazione, ma rimane in sospeso.
E tutto ciò indipendentemente dall'aver regolarmente dichiarato il reddito da locazione percepito e averci pagato l'IRPEF.

Quindi consiglierei di recarsi all'Agenzia delle Entrate dove era stato registrato il contratto e fare una verifica.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
1) Non c'è nessun limite alla possibilità di proroga: occorre però considerare eventuali variazioni legislative. Se queste dovessero sopraggiungere, riterrei opportuno rinnovare il contratto.
2) Il mancato utilizzo del codice tributo relativo alle annualità di proroga, è una inadempienza spesso considerata lieve: alla prima occasione tu debba recarti alla Agenzia delle Entrate, facendolo presente, (e se non trovi un fanatico più realista del re) sistemano il loro data base d'ufficio.
 

Elisabetta48

Membro Senior
Spero che @Elisabetta48 abbia ragione, ma non ne sono sicura.
Forse la mia è stata solo fortuna, e mi è andata bene che non mi abbiano mai contestato nulla. Chi lo sa...
Magari prima di andare all'Agenzia delle Entrate per chiarire la situazione, si potrebbe guardare con Fisconline quali contratti risultano attivi a nome nostro
 

Elisabetta48

Membro Senior
Dovrebbero risultare anche dal Mod. 730 Precompilato
Sì. Io ho fatto l'Unico precompilato e in effetti i contratti c'erano ed erano giusti. Se poi nel precompilato il contratto non risulta, o è sparito perché considerato chiuso dall'Agenzia delle Entrate o manca per un errore del software. A quel punto servirebbe un ulteriore accertamento. Se invece c'è...tutto a posto.
Per ora il precompilato non fa testo al 100%: per esempio nel mio le detrazioni per i lavori di ristrutturazione occupavano 6 moduli con dati sparsi qua e là e segnalazione di errori. In realtà il mod. n.1 bastava e avanzava.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
visita in agenzia con il cliente, risultano tutti i versamenti annuali effettuati, ma non si trova più il contratto di riferimento , consiglio da parte dell'Agenzia delle Entrate si rifare il contratto ex novo.
che fine faranno quei versamenti ?
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
ma non si trova più il contratto di riferimento ,
... dove? in casa della Agenzia delle Entrate, o nemmeno il locatore ne ha una copia? Eventualmente quest'ultimo ne può fornire una copia all'ufficio del Registro...:risata:, rigorosamente in bollo, a spese del richiedente ...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Alto