• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Sara Bachiorri

Nuovo Iscritto
Salve a tutti.
Mi trovo a dover affittare una stanza ad uno studente straniero che si rechera' a Perugia per un corso di lingua italiana della durata di 3 mesi. Qual'e' la soluzione contrattuale piu' adatta? Non posso utilizzare il Contratto di affitto transitorio in quanto prevede una durata minima di 6 mesi, ma non vorrei trovarmi a pagare piu' tasse di quanto ricevero' per l'affitto (€ 220 al mese).
Inoltre mi ha richiesto un certificato di ospitalita'. Qualcuno sa di cosa si tratta?
Grazie in anticipo!
Sara
 

Mariangela Morelli

Membro dello Staff
Potresti fare un contratto turistico.
Tale contratto, ammesso solo nelle città da considerarsi turistiche (quindi anche Perugia che ha un interesse turistico) non ha una durata determinata e può essere anche solo di tre mesi.
Occorre però verificare se sia opportuno dal punto di vista della convenienza fiscale in quanto i contratti agevolati per studenti nei comuni ad alta tensione abitativa hanno uno sgravio fiscale del 30% nella denuncia dei redditi, mentre per il contratto turistico non vi è alcun sgravio fiscale.
Perchè non fai un contratto agevolato per studenti di 6 mesi (rinnovabile di altri 6) e poi non fai la risoluzione anticipata dopo 3 mesi pagando semplicemente la tassa di registro di Euro 67,00 con il codice 113T?
In questo modo i canoni di locazione percepiti per tre mesi con contratto agevolato per studenti godrebbero del regime fiscale agevolato che ti ho sopra illustrato. :fiore:
 

pasticci

Nuovo Iscritto
ok. mi piace l'idea di fare un contratto turistico per 3 mesi.
anche questo contratto va registrato oppure basta solo una marca da bolla?
grazie
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho comprato una casa e nel giardino si trova un palo del Enel "morto", nel senso che nessun cavo elettrico è attaccato e secondo me nessun cavo era mai stato attaccato, il precedente proprietario non lo dava fastidio, ed io vorrei togliero ,
vorrei un consiglio a chi devo contattare per rimuoverlo,
al comune o al enel
grazie
Salve ho in comproprietà una strada privata i miei dirimpettai hanno l'accesso pedonale di servizio possono entrarci anche in macchina tengo a precisare che hanno il passo carrabile è l'ingresso principale con numero civico su altra strada
Alto