• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
Io voglio stare in regola coni pagamenti
Certo, non ne dubito.

Ma, come avevo già scritto nel post n. #27, dovresti chiarire a chi fai i pagamenti.

Siccome il Condominio è estraneo ai rapporti intercorrenti tra i condòmini (i proprietari del negozio) e il loro inquilino (tu), dovreste fare come segue.
1) I proprietari del negozio pagano al Condominio quanto richiesto dall'amministratrice, dopo che i bilanci sono stati approvati in assemblea. Alla quale è opportuno che partecipino, anche tramite delega ad una persona di loro fiducia che potresti essere tu.
2) Tu rimborsi ai proprietari la parte di spese condominiali di competenza del conduttore.

Invece pare di capire che tu ti confronti direttamente con l'amministratrice, lei ti presenta i conti e chiede a te di provvedere ai pagamenti.
 

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
In effetti fino a qualche anno fa ero io a confrontarmi con lei perché i proprietari entrambi anziani non se ne occupavano e dati gli ottimi rappirti e x il fatto che io ho 2 proprietà e mi interesso dei condomini, avevo accettato di alleviarli da questa rogna. In seguito avendo più volte contestato le richieste e le modalità dell'amministratrice lei ha chiuso i rapporti con me dicendo che non era tenuta a darmi spiegazioni. Ora sono subentrati gli eredi ma anche loro non sono efferati e non se ne occupano. Adesso sopratutto dopo aver letto il regolamento dove ho appreso che oltre ad addebitarmi spese che non competevano a me ho versato x anni x intero importi che andavano addebitati per 1/4 mi sono scocciata e voglio che la situazione si sistemi
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non ho pagato x altri negozi ma ha ripartito sui mm di ciascuno non considerando che i negozi dovrebbero pagare 1/ 4 delle spese amministrative
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
non considerando che i negozi dovrebbero pagare 1/ 4 delle spese amministrative
Quindi risulta un credito a favore dei proprietari del negozio da te affittato, perché è stato versato più del dovuto.

Il credito può essere dedotto da quanto si dovrà pagare in futuro per quel negozio, importi che dovranno essere calcolati correttamente secondo quanto previsto dal Regolamento di Condominio.
Credo che solo discutendo l'argomento in assemblea sia possibile venirne a capo.
Se poi l'amministratrice continuerà a sbagliare i conteggi e gli addebiti, più o meno consapevolmente, non resterà che rivolgersi ad un avvocato per dirimere la questione.
 

Franci63

Membro Storico
Proprietario Casa
Non ho pagato x altri negozi ma ha ripartito sui mm di ciascuno non considerando che i negozi dovrebbero pagare 1/ 4 delle spese amministrative
Non ci capiamo.
Deve ripartire sui millesimi di ciascun negozio una somma pari ad 1/4 delle spese amministrative , diviso il numero di negozi.
 

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
Non ci capiamo.
Deve ripartire sui millesimi di ciascun negozio una somma pari ad 1/4 delle spese amministrative , diviso il numero di negozi.
Il regolamento prevede 2 tabell mm, 1 con i negozi e 1 senza. Le spese amministrative per 1/4 vanno divise per la tabella con i negozi in base ai mm
 

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quindi risulta un credito a favore dei proprietari del negozio da te affittato, perché è stato versato più del dovuto.

Il credito può essere dedotto da quanto si dovrà pagare in futuro per quel negozio, importi che dovranno essere calcolati correttamente secondo quanto previsto dal Regolamento di Condominio.
Credo che solo discutendo l'argomento in assemblea sia possibile venirne a capo.
Se poi l'amministratrice continuerà a sbagliare i conteggi e gli addebiti, più o meno consapevolmente, non resterà che rivolgersi ad un avvocato per dirimere la questione.
Macché...lei continua ostinatamente a ripartire ogni anno senza considerare il regolamento così risulta sempre un debito per gli esercizi recedenti. Ho spiegato 1000 volte ai proprietari che io non intendo più pagare cose che non mi competono o conteggiati per intero e loro mi dicono “ok questo è il bilancio, paga pure ciò che ritieni giusto”. Lo so’ che poi saranno loro a rispondere di qualunque debito ma mi dispiace e poi è una questione di principio...questa amministratrice fa come vuole e non è giusto. Pensa che qualche anno fa scambio’ il mio consumo di acqua con un’altro negozio e mi arrivò molto da pagare...ne’ i avrò messo almeno 5 anni a farmi riaccreditare quella cifra...poi ho saputo che l’ha fatta pagare al proprietario dell’altro negozio..ma quella somma era solo frutto di un errore tra la mia lettura del precedente anno e quella attuale dell’altro negozio....quindi se quella lettura la addebiti al negozio giusto è compatibile e non scaturisc strane cifre...non so’ se mi spiego. Esempio : la mia lettura del 2014 era 10 e quella dell’altro negozio 70....l’anno dopo io ho 15 e l’altro negozio 80. Be’ se 80 li addebiti a me esce una cifra alta perché fai la differenza fra 10 e 80 ...tipo che ne so’ ..100 euro...io mi accorgo dell’errore mi faccio riaccreditare i 100 euro e lei che fa’ li addebita all’altro negozio...ma scusa quello in 1 anno ha consumato 10 mica 70..
 

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
Quindi risulta un credito a favore dei proprietari del negozio da te affittato, perché è stato versato più del dovuto.

Il credito può essere dedotto da quanto si dovrà pagare in futuro per quel negozio, importi che dovranno essere calcolati correttamente secondo quanto previsto dal Regolamento di Condominio.
Credo che solo discutendo l'argomento in assemblea sia possibile venirne a capo.
Se poi l'amministratrice continuerà a sbagliare i conteggi e gli addebiti, più o meno consapevolmente, non resterà che rivolgersi ad un avvocato per dirimere la questione.
Hai ragione devono cominciare a partecipare alle assemblee..io fra poco getterò la spugna e poi saranno affari loro..più che consigliarli che devo fare?
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
.più che consigliarli che devo fare?
Potresti ricordargli che se permane un loro debito verso il Condominio relativo a spese degli esercizi precedenti non pagate, ad un certo punto l'amministratrice procederà nei loro confronti con un decreto ingiuntivo. Al quale potranno opporsi, tramite un avvocato che faccia valere le loro ragioni davanti al giudice.
Per cui mi pare opportuno, nell'interesse dei proprietari del negozio, muoversi fin da subito per regolarizzare la situazione.
Se non ci riescono da soli affidino la pratica ad un legale che partecipi alle assemblee come loro delegato e sappia come fare per impugnare le delibere se l'amministratrice continua a sbagliare i conti e gli altri condòmini approvano i bilanci malgrado gli errori.
 

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa
Ok...grazie dei preziosi consigli
Il consiglio è quello di sostituire l'amministratrice pasticciona. Ma per far ciò bisogna prima mettersi d'accordo per scegliere un altro amministratore e poi andare in assemblea per destituire il precedente e nominare quello nuovo. Solo così si può rimediare.
 

mega

Membro Attivo
Proprietario Casa
Il consiglio è quello di sostituire l'amministratrice pasticciona. Ma per far ciò bisogna prima mettersi d'accordo per scegliere un altro amministratore e poi andare in assemblea per destituire il precedente e nominare quello nuovo. Solo così si può rimediare.
Io lo avrei fatto 10 anni fa... Ma a questo punto sai che ti dico... Affari loro
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa

mapeit

Membro Senior
Proprietario Casa

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Affitto immobile a stranieri ed occupato da più persone
Ho affittato un appartamento ad un ragazzo extracomunitario con regolare contratto registrato, ma ho saputo che adesso in quell'appartamento ci vivono anche altri due ragazzi non parenti tra di loro anch'essi extracomunitari, volevo sapere se hanno diritto a viverci e se ho delle responsabilità e sopratutto corro il rischio di essere denunciato dai miei vicini?
Alto