1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Il problema è il presente: esiste un garage il cui proprietario ha dovuto concedere tramite giudice l'uso, solo l'uso, ad uno dei proprietari lo stabile.
    L'area antistante tale suddetto garage è di altro proprietario che non è stato mai citato nè interpellato in sede legale e quindi non ha mai concesso il passo a nessuno.
    Succede che colui che ha ottenuto l'uso del garage, approfittando della mancanza del proprietario legittimo, sta facendo un intervento edile abusivo , vale a dire uno scivolo interno al garage per poter accedere in esso con l'auto chiedo:" in che modo impedire al suddetto signore di appropriarsi di diritti sulle proprità degli altri?":triste:
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non riesco a capire i vari soggetti, che sembrano tre, il proprietario del garage, colui che ne ha l'uso e il confinante che non ha mai concesso un diritto di passaggio sul suo terreno. Tu non si capisce chi sei dei tre o per chi parteggi. Detto ciò, se io fossi il confinante, appena avessi la sensazione che un terzo ipotizza di transitare per il mio fondo, dovrei operarmi a far cessare l'abuso, diffidando, denunciano, recintando il mio fondo. Già la costruzione di un garage che affaccia sul mio fondo, avrebbe dovuto mettermi in guardia. Il Comune come ha fatto a rilasciare autorizzazione?
     
  3. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Fai un esposto al comando della polizia municipale.
     
  4. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    Dei tre sono il proprietario dell'area antistante il garage e su tale area non esiste servitù di passo in quanto il giudice che ha concesso l'uso del garage non ha mai saputo di un secondo proprietrio, quello dell'area esterna. Il tutto nacque come proprietà di un'unica famiglia e furono costruiti tre appartamenti con due garage ed un magazzino e poi parcheggio davanti ai tre annessi. In seguito alla separazione io divenni proprietaria di un appartamento e di un garage con area di proprietà esclusiva che arriva a coprire anche il garage rimasto al coniuge separato. Quest'ultimo vendette un suo appartamento ad una coppia che nel 1991 non volle acquistare il garage, poi nel 2005 si rifece alla legge...(che non ricordo) adducendo il diritto di avere un garage in proprietà in quanto proprietari di un appartamento. Sono andati per vie legali, hanno portato falsi testimoni che hanno asserito che dal garage che vogliono sono entrati per anni macchine (non è mai accaduto, anche perché le auto avrebbero dovuto montare un gradino di 22 cm e poi non serviva perché ne usavamo un altro). In pratica in questo modo ha ottenuto solo l'uso del garage che apre sulla mia proprietà ed ora pretenderebbe di transitare sulla mia proprietà. Con tali falsi diritti sta bloccando anche l'ufficio competente del Comune a rilasciarmi l'autorizzazione a porre una recinzione nella mia proprietà. Chiaramente il mio ex è ricorso in appello ed ora, avendo cambiato anche avvocato,( che abbiamo scoperto era un lurido serpente ...) ora partono le denunce penali per le false testimonianze e via di seguito..io intanto ho posto un mezzo per impedire l'accesso nella mia proprietà a chiunque.Ho voluto narrarvi il tutto visto che ve ne avevo parlato per darvi conferma che alla cattiveria ed avidità umana non c'è limite. grazie a tutti.
     
    A Much More piace questo elemento.
  5. Nerone

    Nerone Membro Attivo

    A proposito di esposti alla polizia municipale, vi voglio chiedere un altro consiglio: Se al Comune chiedi di poter apporre lì dove esisteva già un passo carrabile, delle transennine non rimovibili, i paletti estraibili l'han rubati, e dimostri con certificati di proprietà e con il proprio avvocato che hai tutto il diritto di apporre le transenne per evitare che estranei (fra cui ifamosi vicini che fra l'altro hanno rubato i paletti) possano fare i propri comodi sulla mia proprietà ma gli stessi del Comune a distanza di oltre 6 mesi non han dato alcuna risposta cosa fai, a chi tirivolgi per essere tutelata?:sorrisone::sorrisone::sorrisone:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina