1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. peracmar

    peracmar Membro Junior

    ciao a tutti, sono quella con una bella sanzione dell'Ade, perchè il vecchio commercialista (sempre irreperibile) ha dimenticato di inviare la raccomandata a Pescara , come ho appurato dopo aver fatto richiesta formale di duplicato a loro. Pare che adesso non sussista più la necessità di inviare questa raccomandata per poter detrarre il 36%. la domanda è: si potrebbe far valere la retroattività di questa nuova norma? e quindi: se facessi ricorso che possibilità ci sarebbero di vincerlo?
    grazie dell'aiuto
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Spettava a te inviare la raccomandata a Pescara, e non certo al commercialista. Il commercialista ci aiuta a fare i calcoli, ma non ad adempiere correttamente a tutte le disposizioni di legge nei modi e nei tempi previsti.

    A mio avviso non vale la retroattività.

    Pertanto, se quando hai iniziato a fruire delle detrazioni era vigente l'obbligo di invio della raccomandata a Pescara, e non hai ottemperato tale obbligo, temo tu debba pagare le sanzioni previste.

    Nessuno meglio di te può tutelare i tuoi interessi: agli incartamenti e alla burocrazia devi pensarci tu, non puoi sperare che rivolgendoti ad un commercialista lui risolva i tuoi guai: lui ti aiuta (a pagamento) a fare i conti, ma se dovesse anche starti col fiato sul collo per ricordarti le scadenze e per ricordarti di mandare le raccomandate, penso vorrebbe ben più di quanto ti ha chiesto.
     
  3. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se tu facessi ricorso le probabilità di vittoria sarebbero minime, a mio avviso.

    Ovviamente puoi provare, però prima valuta COSTI E BENEFICI.
     
  4. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    1) Non sussiste più l'obbligo a far data 14 maggio 2011 (legge 106/2011).
    2) Assolutamente NO. La normativa in proposito è chiarissima.
     
    A possessore piace questo elemento.
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    D.L. n. 70/2011, convertito dalla legge n. 106/2011.
     
  6. dolly

    dolly Membro Senior

    Professionista
    aggiungiamo pure DL n. 70 del 13 maggio 2011 (G.U. n.110 del 13-5-2011 )
    Entrata in vigore del provvedimento: 14/05/2011.
    Decreto-Legge convertito con modificazioni dalla L. 12 luglio 2011, n. 106 (in G.U. 12/7/2011, n. 160).
    :)
     
  7. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti. Se l'abolizione fosse stata stabilita dalla legge di conversione, e non già dal decreto-legge, non potrebbe essere entrata in vigore il 14/05/2011.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina