1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Renato

    Renato Nuovo Iscritto

    Riprendo un argomento aperto da Sonia Matricola il 07/11/2009. E' giusta la risposta di Alberto Fontanelli nell'esempio delle tre date ovvero, il 19 verso, la valuta è il 24, il 21 prelievo pertanto, sono fuori valuta di tre giorni.

    Il mio argomento tratta sempre di Saldo contabile, Saldo disponibile e Valuta ma con una sostanziale differenza dell'operazione eseguita.

    ARGOMENTO:

    Sono possessore di una c/c presso una banca di Roma. Trimestralmente alla verifica dell'estratto conto mi trovo addebitate €. 40,00 per sconfinamento. Come letto dal Vostro sito è chiaramente spiegato la differenza tra: data contabile; data valuta e data disponibile.
    Dopo l'accredito dello stipendio, mensilmente effettuo un bonifico. Mi guardo bene al momento in cui apro il mio c/c di controllare la dicitura “importo disponibile” e, solo dopo aver costatato l'effettiva disponibilità autorizzata dalla banca, effettuo tramite web il bonifico.
    Dal momento in cui: la “data valuta” riguarda la data da cui decorrono gli interessi dell'operazione mentre, la “data disponibile” indica il giorno a partire dal quale la somma di denaro accreditata può essere utilizzata per pagamenti o prelievi.
    All'apertura della pagina web del mio c/c personale la banca mi mostra la dicitura “Saldo Contabile” e “Saldo Disponibile” autorizzandomi (con saldo disponibile positivo) ad effettuare qualsiasi operazione senza essere sanzionato per sconfinamento, tant'è vero che dopo il bonifico il mio “saldo disponibile rimane attivo”.
    Ho chiesto chiarimenti alla banca ed ho ricevuto risposte poco esaurienti in quanto, mi è stato solo detto: è giusto aver effettuato il bonifico in data successiva alla disponibilità del saldo ma, per effetto della valuta la data diventa antecedente la disponibilità pertanto questo è considerato “sconfinamento” .
    Nonostante questo chiarimento (poco chiaro) sostengo che la dicitura “Saldo Disponibile” equivalga alla descrizione “Data Disponibile” come scritto nella vostra pagina web. Pertanto, dovrei essere soggetto a soli interessi per il fuori valuta e non al pagamento di una sanzione giornaliera per sconfinamento monetario che non esiste.
    Potreste chiarificarmi la correttezza per cui una banca, nel caso specifico la “mia banca” mi addebita €. 5,00 al giorno con un max di €. 40,00 per sconfinamento?
    Grazie per ventuali risposte.
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Salve Renato,
    ho letto la tua richiesta ma ho capito poco nella risposta datati dalla banca in termini di valuta. Come puoi vedere è tutto un giochetto, il cosidetto "gioco dei bussolotti".
    L'unico dubbio che mi viene e che può modificare un saldo disponibile è che quando tu disponi il famigerato bonifico indichi sia per te e per il beneficiario una valuta antergata.Controlla nella ricevuta di bonifico che ti viene rilasciata quale valuta di addebito (per te) ti ha applicato la banca.Perchè se la valuta è posteriore al saldo disponibile bisognerebbe avere l'estratto conto e vedere cosa e come è successo. Dall'estratto conto si ricostruisce il tutto perchè questo è una radiografia del conto corrente,solo da questo si può vedere cosa è successo e come ragiona la banca.
    Per quanto riguarda l'addebito di € 5,00 al giorno per lo sconfinamento, se non vado errato ma penso di non sbagliarmi, anche qui siamo al famoso giochetto di cui sopra. Infatti,avendo eliminato la vecchia e famosa commissione di massimo scoperto, ogni banca l'ha sostituita con aggiustamenti propri Alcune banche hanno messo degli scaglioni. Questa abrogazione della c.m.s. in sostanza è peggiorativa per il cliente
    Comunque chiedi spigazioni anche per questo.
    Ciao Alberto
     
  3. Il Custode Guardiano

    Il Custode Guardiano Custode del Forum Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Oh ragazzi il "nostro" Alberto è fenomenale! :applauso: :applauso: :applauso:
     
  4. Renato

    Renato Nuovo Iscritto

    ====================================
    Ho posto la domanda alla Direttrice, la riposta è stata veloce: dal momento che la valuta del bonifico ha superato a ritroso la valuta del versamento Lei ha sconfinato pertanto, dovrà pagare €.5,00 al giorno per quanti sono i giorni di questo sconfinamento di valuta.
    Ho posto il quisito alla Banca d'Italia, a quanto pare risulta difficile avere una risposta.
    Il post che ho scritto sul Forum in effetti è la copia/incolla della lttera da me spedita alla Banca d'Italia.
    Il dubbio della non regolarità della sazione per sconfinamento che mi è stato calcolato mi è venuto dopo letto nella pagina web della Banca d'Italia il significato di:
    -Data contabile;
    -Data Valuta;
    -Data disponibile.
    Grazie e Ciao, Renato
     
  5. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Salve Renato,
    in conclusione cerchiamo di stare attenti il più possibile ad ogni nostro movimento perchè,come vedi ,ci aspettano "al varco".
    Siccome non è possibile sapere tutto di tutto,vediamo se utilizzando al meglio questo sito di proprit riusciamo a crescere in termini di informazioni e sapersi così disbrigare in questa giungla.
    Per assurdo io ho sempre asserito,e credo di non essere smentito, che solo in una famiglia (tralascindo la più complessa azienda) dovrebbero coesistere un commercialista,un avvocato ed un medico.
    Come avevo immaginato il tuo caso è solo un giochetto di valute. Cerca di stare attento.
    Se hai bisogno di altro puoi approfittarne
    Ciao , Alberto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina