chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Si potrebbe parlare all'infinito ma occorre vedere il filmato e sapere la velocità della moto ecco perché dico chiedi ad un avvocato lui potrà visionare i documenti a noi non è permesso perché non facciamo parte della ... lasciamo stare.
Dimaraz si è vero quello che dici io personalmente mi sono trovato in una strada lunghissima e dovevo fare inversione di marcia, non c'era striscia di mezzeria e per maggior sicurezza mi sono infilato in una uscita privata che mi permetteva di fare in una sola manovra l'inversione, guardo a destra e vedo un puntino lontanissimo di una moto guardo a sinistra non c'era nessuno pertanto era passato un attimo effettuo la manovra e sento un clacson assordante nelle orecchie e la moto che mi si affiancava ho rallentato ci siamo fermati chiedendo scusa della mia imperizia e gli chiesi a quanto stava andando e lui candidamente mi rispose: stavo provando la moto sicuramente oltre i 200, fini li e oggi è un ricordo ma sai quante bestemmie sotto la lingua gli feci, come fai a dire in caso di incidente che io ho sbagliato in quel caso? ora sono anni che ho istallato la dash camera a bordo e mi ha già salvato due volte in 5 anni da essere incolpato per le imperizie degl'altri
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
guardo a destra e vedo un puntino lontanissimo di una moto guardo a sinistra non c'era nessuno pertanto era passato un attimo effettuo la manovra
Tu hai guardato un "puntino" ...ma invece di valutare la sua velocità hai ponderato il suo tempo di avvicinamento basandoti su una velocità moderata.

Sei tu che ti immetti in una corsia di marcia quindi devi dare la precedenza.

Se ti colpiva a quella velocità del concorso di colpa non sarebbe interessato a nessuno dei due.

Tornando al caso proposto torno a ripetere che non è l'eventuale concorso di colpa a salvare dalla sospensione della patente.
 

mandarino

Membro Attivo
Proprietario Casa
infatti concordo con te...sospensione patente c'è ora vediamo il periodo al max richiesta per utilizzo auto per motivi lavoro fasce indicate.
reato omissione vediamo se arriva il decreto penale di condanna e si paga oppure messa alla prova
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Tu hai guardato un "puntino" ...ma invece di valutare la sua velocità hai ponderato il suo tempo di avvicinamento basandoti su una velocità moderata.
Beh! io guidavo un auto non un aereo certo che se uso una strada statale come una pista non c'è valutazione che tenga tranne se non hai uno strumento come la polizia Ligure che si nasconde dietro gli alberi e giustamente ti frega
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
se uso una strada statale come una pista non c'è valutazione che tenga

Non avertene ma più passano gli anni e meno "performanti" diventiamo...vista e tempi di reazione peggiorano.
Non ti sto dicendo cosa sia giusto o sbagliato secondo il "senso comune" ma come viene trattata la questione.

Quando ti immetti in una corsia di marcia devi dare la precedenza a chi già vi circola.
Se crei ostacolo mentre ti immetti e vieni colpito hai torto al 100%.
Pare assurdo ma diventa concorso di colpa se tu eri fermo immobile (auto in panne) e chi percorreva la strada aveva visibilità della tua staticità e spazio di frenata adeguato.
Se tu causi un danno senza che vi sia contatto (come nel caso di @mandarino) hai torto.
Se tu causi la morte di qualcuno hai torto a prescindere (viene così disposto per far liquidare il danno alle assicurazioni).
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Per questo mi sono montato una dash camera in auto cosi frego tutti i pensieri strani o ipotesi che vengono azzerate dalla realtà del filmato, questo lo dico come suggerimento per tutti.
Per quanto riguarda il discorso che io senza essere invischiato creo danno o incidente ebbene se non sono cambiate le leggi 40 anni fa, non guidavo io, sulla tangenziale in una curva a largo raggio l'amico che guidava effettuava un sorpasso sulla terza corsia, la macchina che si stava sorpassando distraendosi per stanchezza ci strinse e l'amico urto il paracarro perdendo il controllo dell'auto e ci schiantammo dall'altro lato l'altro, laltro non venne toccato ma correttamente si fermo, arrivò la polizia la quale disse all'altra macchina: ma voi siete stati urtati? no? potete andare :rabbia::rabbia::rabbia: come vedi all'incontrario della storia attuale.
Per gli anni che passano quella mia situazione della moto risale a 40 anni fa stavo in una mitica fiat 600 :) e mai credo nessuno avrebbe potuto valutare su di una strada dritta all'infinito una moto che la vedi da lontano come un puntino e si possa valutare la sua velocità a 200 Km comunque e solo un caro ricordo ma ti immagini oggi con il traffico intenso che c'è dare la precedenza secondo le regole? non riusciresti neanche ad uscire dal portone di casa:p
 

Gratis per sempre!

  • > Crea Discussioni e poni quesiti
  • > Trova Consigli e Suggerimenti
  • > Elimina la Pubblicità!
  • > Informarti sulle ultime Novità

Le Ultime Discussioni

Alto