1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Chiedo aiuto a chi ne sa più di me soprattutto dal punto di vista legale.
    A novenbre 2008 non potendo avere nella mia zona l'ADSL dal mio operatore telefonico che era Tele2, ho approfittato di una promozione Telecom e via web ho deciso di cambiare gestore telefonico. Ovviamente non ho fatto alcuna disdetta a Tele2 perchè Telecom mi ha assicurato che avrebbero provveduto a tutto loro. D'altronde avevo fatto così anche in precedenza quando Telecom aveva il monopolio e sono passato a Tele2.
    A Gennaio 2009 ufficialmente passo a Telecom, viene un tecnico ad installarmi il modem e pago regolarmente le bollette bimestrali. Qui cominciano i guai !!!
    Tele2 continua a mandarmi le sue bollette bimestrali (63 euro) che ovviamente non pago e dopo innumerevoli telefonate ai call center, fax e mail varie cerco di far capire a questa gente che non posso avere 2 piedi in una scarpa. Invio il contratto che ho stipulato con Telecom e le relative bollette bimestrali. Niente da fare, è passato un anno e mezzo e imperterriti mi mandano le loro bollette e udite udite si rivolgono ad una società di recupero crediti di Torino che mi intima di pagare subito o adiranno le vie legali. Telefono a questi altri deficienti, spiego la situazione come sta, pretendono una raccomandata di disdetta a Tele2 altrimenti sono guai. Io non faccio la disdetta perchè altrimenti farei il loro gioco e dovrei pagare tutti questi mesi passati ma per l'ennesima volta invio fax e raccomandata con anessi contratto Telecom da devolvere a Tele2.
    Penso che sia finita ma non è così perchè la società di recupero crediti mi telefona minacciando le vie legali ed io rispondo che se uno non paga gli tagliano la fornitura quindi Tele2 avrebbe potuto farlo da un pezzo ma non può perchè non sono un loro cliente. Ieri mi arriva un'altra lettera (non raccomandata) in cui mi si dice di pagare 500 euro tra bollette, more e balzelli vari, che non avendo mai ricevuto alcun riscontro da parte mia (bugiardoni da far paura) si vedono costretti a mandarmi un loro funzionario presso la mia abitazione o addirittura sul mio posto di lavoro addebitandomi le ulteriori spese di trasferta.
    Questi signori (Tele2 e recupero crediti) ci marciano e vorrei denunciarli ma ovviamente dovrei sopportare delle spese, quindi comunque devo sborsare quattrini, pertanto se qualcuno può darmi una dritta, ringrazio anticipatamente.
     
  2. Gatta

    Gatta Membro Attivo

    Ma il problema è:"Ovviamente non ho fatto alcuna disdetta a Tele2 perchè Telecom mi ha assicurato che avrebbero provveduto a tutto loro".
    Pertanto,carissimo,se non sei in grado di fornire una prova (disdetta del contratto a mezzo notifica rituale A.R.),temo che la concorrente Tele2 potrebbe radicare un contenzioso con vittoria del dovuto e spese legali a tuo carico.
    Puoi reperirla questa prova richiedendola alla Telecom che si sarebbe impegnata a "far tutto"?
    Ovvero ti sei semplicemente fidato ed ora ti ritrovi col cerino acceso?
    Gatta
     
  3. marcella

    marcella Membro Attivo

    Se hai un buon amico agente Telecom magari sa come gestirti la cosa. Intanto però mi rivolgerei al movimento consumatori, so che ci sono già molte cause contro tele2, anche in toscana hanno fatto disastri. Il movimento saprà sicuramente consigliarti nel modo giusto. Come è vero che tramite operatore telefonico possono attaccarti la linea, è anche vero che tu per telefono puoi chiedere di staccartela... però sono d'accordo con Gatta, una raccomandatina la dovevi pur mandare. E' molto strano a parer mio che coesistano 2 routers di diversi operatori sulla stessa linea... perchè infatti so che una mia amica non ha potuto rientrare in Telecom in quanto la Tele2 ha puntato i piedi e non stacca il proprio router, lasciando spazio appunto alla Telecom. Ma hai due linee diverse o è lo stesso numero?
    Punta sulla Telecom comunque, e intima loro che se non ti risolvono il problema come da loro promesso, ti vedi costretto a rientrare in Tele2, o altro operatore. Di solito funziona.
     
    A DONDONATO piace questo elemento.
  4. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Sul contratto con Telecom sta scritto che disdire il contratto con Tele2 era un loro compito? Questo è fondamentale!
    Quando devi firmare sono tutti angioletti, quando hai firmato diventano degli aguzzini!
     
  5. viviana verrengia

    viviana verrengia Nuovo Iscritto

    Per ben due anni e mezzo :disappunto::disappunto::disappunto: sono stata nella tua stessa situazione con Tele2 :rabbia::rabbia:, che ha smesso di inviarmi le bollette di pagamento solo dopo che ho inviato lettera raccomandata alle Soc. telefoniche e contestualmente a diverse unioni consumatori (cioè con gli indirizzi scritti ben visibili uno dopo l'altro nella stessa lettera) dove spiegavo l'accaduto, asserivo di non dovere nulla in pagamento a partire dal mio passaggio con Telecom, fatto anche da me solo verbalmente (la famosa registrazione, per inciso l'avrò fatta 10 volte) e minacciavo ritorsioni legali e di cattiva pubblicità, per tutti e due i gestori. A seguito di ciò, Tele2 ha smesso di perseguitarmi con le richieste di pagamento, ma comunque non ha provveduto a restituirmi la linea telefonica, che mi aveva già staccato da ormai un anno e mezzo. Una settimana fa, poichè Telecom mi ha fatto un'offerta su una nuova linea senza spese iniziali (io penso visto che comunque è stata corresponsabile nella vicenda: avrebbe dovuto risolvere l'inconveniente con tele2!), ho inoltrato formale disdetta per quel contratto e mi è stato dato un altro numero telefonico. :risata: Alla luce di quanto accadutomi, credo che sei ancora in tempo per rimediare, manda però subito una racc.ta a tutti e due i gestori contestando le loro responsabilità e in più a Tele2 una bella messa in mora dove dici che non devi nulla in pagamento e di sospendere l’invio delle fatture telefoniche a tuo carico entro e non oltre gg. 5 dal ricevimento della racc.ta nonché, sempre entro il termine perentorio di gg. 5, il rilascio di una formale liberatoria relativamente alle fatture già emesse, altrimenti trascorso il termine infruttuosametne adirai il giudice competente per la tutela dei tuoi diritti e per ottenere il risarcimento dei danni subiti. In ogni caso, puoi informarti meglio sul da farsi sul sito agcom.it perchè esistono delle procedure alternative alle vie legali - senza spese da sostenere - per aver ragione dei tuoi diritti :ok:. Buona fortuna
     
  6. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    I contratti verbali non sono validi. Le registrazioni relative non sono prova e sono illegali.
     
  7. marcella

    marcella Membro Attivo

    Carlor bene a saperlo! Ma anche quando ti registrano? La tele2 ti chiede di poter registrare la conversazione e ti fa il contratto via telefono...
     
  8. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Il contratto è valido solo quando:
    - ti arriva il modulo Telecom a casa
    - lo firmi e lo rispedisci
    - Telecom ti fa sapere che lo ha accettato
    Quindi in assenza anche di un solo dei passaggi il contratto non è valido.
    La registrazione è una comodità, non una prova che l'utente ha aderito.
     
  9. marcella

    marcella Membro Attivo

    E' vero hai ragione! :daccordo:
    Pinomaga cosa hai firmato!? :shock:
     
  10. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io ho firmato il contratto con la Telecom quindi ritengo che Telecom abbia provveduto ad informare Tele2 che non sono più loro abbonato. Comunque ringrazio tutti coloro che mi hanno risposto sul Forum e adesso ricontatterò la Telecom che dovrà dimostrarmi con apposita documentazione l'avvenuta operazione di disdetta. Grazie a tutti
     
  11. marcella

    marcella Membro Attivo

    Contestualmente io andrei anche al movimento dei consumatori, una mia amica si è trovata molto bene, ti diranno sicuramente quali sono i tuoi diritti e come puoi farli valere. Auguri!
     
  12. carlor

    carlor Nuovo Iscritto

    Se con Telecom hai un contratto dove NON STA SCRITTO che è sua cura provvedere alla disdetta, è difficile evitare la doppia fatturazione...
     
  13. pinomaga

    pinomaga Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Caro Carlor non troverai mai da nessuna parte che devi fare disdetta perchè i moduli prestampati prevedono solo la stipula del contratto. Evidentemente c'è qualche altra documentazione a parte che viene elaborata in quanto io potrei anche non esser già abbonato con un altro gestore. La Telecom mi ha esplicitamente chiesto se fossi già abbonato con altro gestore e mi ha assicurato che avrebbe provveduto a tutto l'iter burocratico. Dimenticavo di dire a tutti che anni fa quando ero cliente Telecom e passai a Tele2, quest'ultima fece tutto lei e la Telecom non ha fatto alcuna rimostranza nei miei confronti, eppure anche nei contratti Telecom c'è scritto che per disdettare un contratto necessita una raccomandata, ma io non l'ho mai fatta. Perchè adesso che le parti sono invertite Tele2 rompe i cosidetti co.....ni?
     
  14. marcella

    marcella Membro Attivo

    Ma quando sul mobile cambiamo operatore, mica arrivano due fatture no?
    So che Bersani ha fatto diverse leggi in proposito...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina