• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Giuseppe Scherillo

Nuovo Iscritto
Conduttore
Salve il negozio fittatto 16 anni ha un soppalco di 18,30 mq e alto livello, 2, 20mt e accatastato. Per nn e stato dichiarato al comune. Mi hanno detto che 25 anni fa bastava solo accatastare e nn dichiarazione al comune. Io sto cedendo l'attività e la persona che lo sta rilevando ha paura che gli lo buttano atterra il deposito e uso deposito sulla piantina del locale grazi
 

Fift@

Membro Attivo
Professionista
Se non risulta al comune è abusivo, è indifferente a quando risale. o lo metti in regola o lo elimini, scegli tu
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
certo che spetta al proprietario, .......
faccio un azzardo: non è detto che possa essere sanato, in caso di impossibilità sarebbe solo da eliminare per il ripristino allo stato d'origine

nello stato in cui si trova (abusivo) non potresti neppure fare rogito.
dovresti consultare un tecnico locale ing arch geom che ti dirà anche l'eventuale costo
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Di certo il soppalco deve garantire l'altezza minima del vano sottostante, altrimenti non è autorizzabile.
 

joshcami

Nuovo Iscritto
Professionista
Salve il negozio fittatto 16 anni ha un soppalco di 18,30 mq e alto livello, 2, 20mt e accatastato. Per nn e stato dichiarato al comune. Mi hanno detto che 25 anni fa bastava solo accatastare e nn dichiarazione al comune. Io sto cedendo l'attività e la persona che lo sta rilevando ha paura che gli lo buttano atterra il deposito e uso deposito sulla piantina del locale grazi
Nella mia regione un soppalco del genere è considerata una struttura a tutti gli effetti....quindi intraprendere un discorso di una sanatoria strutturale e farla verificare con la normativa antisismica di adesso è molto complicato....inoltre come dice il collega la parte sottostante deve garantire l'altezza minima....saluti Geom.Camilletti Giosef
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Un locale abitativo: soggiorno, cucina, camera superiore a 9 mq deve avere h min m 2,70. Mentre i disimpegni ed i servizi igienici, m 2,40. I ripostigli solo se superiori a mq 9 devono avere un'altezza inferiore a m 2,70. Ovviamente queste altezze possono diminuire se siamo in comuni montani.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Sta parlando di un negozio.... non locale abitativo.

Se il soppalco fosse realizzato con struttura in ferro o legno, e non ancorato a terra ma solo appoggiato, rientrerebbe tra le opere da autorizzare?

Come si configurerebbero allora quei piccoli soppalchi tipo ikea con studiolo sottostante e letto a castello al livello superiore, spesso proposti per le camerette dei ragazzi?
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Prima devi vedere se è fattibile il soppalco urbanisticamente, in caso sanare oppure devi modificare anche a catasto
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Come oggetti d'arredo.
tutt'altra cosa una superficie di 18,30 mq che equivale a spazio di circa 4.5 x 4 m
me ne rendo conto anch'io, ma concettualmente non vedrei differenze tra un piccolo e grande soppalco "mobile": diciamo invece che tutto fa brodo per giustificare maggiorazioni di imposte. (uno dovrebbe essere libero di sfruttare i volumi come meglio crede.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
Per assurdità .......allora basterebbe mettere delle ruote sotto ai ritti verticali di grossi soppalchi cosi si potrebbe asserire che non sono fissati stabilmente.

Non è solamente una questione di maggiorazioni di imposte, la questione investe l'ambito edilizio/ urbanistico e igienico sanitario.
nel primo caso determina incremento di superfici utili, nel secondo caso si devano le altezze limitate.
A questo si somma una questione NON secondaria di natura strutturale
> un soppalco ad esempio usato per deposito imprime sulle strutture, solaio, travi, pilastri, fondazioni, un carico non previsto sia per il peso proprio dello stesso soppalco e sia per prodotti e materiali che conterrebbe.
In ambito agli usi abitativi i concetti non cambiano
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Fil li ci arrivo anch'io; ma forse che vengono incrementate le superfici utili se si considera una stanza con libreria su tutte le pareti, alta fino al soffitto?. Proviamo a fare il calcolo con librerie larghe 300, alte 260 e profonde 30: in tutto si possono montare 8 ripiani. Totale 28,8 mq ... e i libri pesano.
Ma il "vano" resta un 4x4

Spero riconosca che considerare catastalmente i soppalchi non è altro che una convenzione.
 

marcanto

Membro Attivo
Professionista
a questo punto possiamo anche considerare un letto a baldacchino nella stanza da letto, chiuso da 4 tende sui lati ed una superiore .......... "considerabile come un gazebo interno".
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
a questo punto possiamo anche considerare un letto a baldacchino nella stanza da letto, chiuso da 4 tende sui lati ed una superiore .......... "considerabile come un gazebo interno".
Appunto.... finalmente ci sei arrivato..
Il guaio è che certe teste di cxxxxx del catasto , potrebbero anche prenderci in parola.....
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Ero convinto che l'altezza minima abitabile fosse una regola, invece ho presentato un progetto in accertamento di conformità dove in un soggiorno con copertura a falda è stato ricavato un soppalco ricavato fra lo stesso soggiorno, l'adiacente cucina ed il disimpegno per la zona notte. Il solaio alleggerito è stato realizzato a m 2,40 e la libreria sovrastante è stata ricavata con un'altezza non proprio comoda. Convinto che l'ufficio tecnico comunale non avrebbe accettato la soluzione, ho interpellato il tecnico di riferimento e con gran meraviglia mi ha fatto osservare che, essendo limitato a una spazio limitata a cavallo fra i due locali principali, mi ha dato l'ok.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

ALICE55 ha scritto sul profilo di Alessia Buschi.
ciao ti chiedo scusa se ti scrivo qua ma ho cercato molto nel sito e non sono riuscito a trovare la soluzione al mio problema...avrei una richiesta da farti/vi in privato ...c'è un modo per scrivere in privato ad un amministratore ?...scusa di nuovo il disturbo probabilmente sto sbagliando ma non sapevo dove scrivere...ciao di nuovo e grazie....
Buongiorno a tutti, sono proprietaria di un locale commerciale categoria C1 - 87 mq, mi hanno proposto di venderlo con un contratto Rent to buy oppure con un contratto preliminare di compravendita con consegna anticipata. Non avendo nessuna conoscenza di tali procedure, ringrazio chiunque possa informazione sulla diversità dei due contratti e suggerimenti utili da tener presenti per non incorrere in fregature.
Alto