1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Annarita Maggiulli

    Annarita Maggiulli Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti!
    chi mi sa dire se per legge è obbligatorio la registrazione delle tabelle millesimali. Se si presso quale ufficio si devono registrare?. Grazie :)
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    Le tabelle millesimali, sia di natura contrattuale, ovvero redatte dal costruttore che vengono allegate ai rogiti notarili e approvate al momento della firma per l'acquisto, che quelle assembleari, che vengono approvate dai condomini in fase di assemblea hanno validità dal momento dell'accettazione e vincolanti sin da subito, ma per poterle farle valere per terzi futuri acquirenti, sarebbe preferibile effettuare la registrazione presso la Conservatoria.
     
    A Andrea Sini e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  3. Annarita Maggiulli

    Annarita Maggiulli Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta, quindi in conclusione la registrazione non è obbligatoria per legge giusto?
    Ho un problema. Nel mio condomino sono stati fatti svariati lavori di straordinaria manutenzione, ultimamente mi sono resa conto che nella ripartizione delle quote da pagare non si è fatto riferimento ad un unica tabella millesimale ma i valori millesimali variavano da un lavoro ad un'altro. Al momento che ho esposto questo problema all'amministratore ed ho chiesto visura delle tabelle millesimali mi ha risposto che non ci sono e che lui fa riferimento ai valori che ha riportato il vecchio amministratore nei vari lavori precedenti. Come posso fare a risolvere il problema? Ho cercato di parlare con gli altri condomini per richiedere il rifacimento delle tabelle ma a parte me solo un'altro condomino è d'accordo (perché siamo quelli che paghiamo di più ed abbiamo gli appartamenti più piccoli). Grazie ancora.
     
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Perdonami, ma quando hai fatto il rogito notarile, allegate c'erano le tabelle millesimali oppure le avete redatte in secondo momento? Perchè la risposta dell'amministratore, sul fatto che le tabelle non ci siano, mi sembra un po' strana, data la tua domanda.
    In secondo luogo sarebbe meglio sapere che tipo di lavori siano stati fatti. Le tabelle millesimali che regolano la ripartizione delle spese sono composte da una tabella di proprietà generale, tabella scale, ascensore, riscaldamento....
    A questo punto la domanda mi sorge spontanea, come vengono e venivano (con il precedente amministartore) ripartite le spese?
     
  5. Annarita Maggiulli

    Annarita Maggiulli Nuovo Iscritto

    Ciao,
    ho acquistato la casa da un proprietario precedente e nel rogito non sono riportate. Non so come venivano ripartite le spese, sono passati tanti anni ormai, ed io ho acquistato la casa già quando il mandato era stato dato al nuovo amministratore. :triste:
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Quello che mi piacerebbe sapere è che se non ci sono le tabelle millesimali, come dice l'amministratore, su quali dati si basa per la ripartizione delle spese?
    Allora tu fai una cosa, chiama l'amministratore e chiedigli di farti vedere su quali dati si basa, (non può esimersi dal farlo) perchè le tabelle o ci sono o non ci sono. Se non sono mai state redatte è probabile che il vecchio amministratore abbia fatto dei calcoli approssimativi basandosi sui valori catastali degli immobili e ripartito per quei valori le spese.
     
  7. Annarita Maggiulli

    Annarita Maggiulli Nuovo Iscritto

    Ciao, finalmente sono riuscita ad avere una specie di tabella millesimale, non è molto chiara essendo una fotocopia. Sulla copertina del plico c'è solo un timbro poco leggibile dove riesco a decifrare una sigla ALSO e un numero sotto a questa sigla 3241. secondo te è un timbro di registrazione? Come posso avere la certezza che sono quelle originali e non sono state modificate?Tutti questi dubbi nascono perché da queste tabelle risulta che il mi appartamento è più grande di uno sottostante che invece ha 2 stanze in più ed un terrazzo che gira intorno a tutto l'appartamento. :disappunto:
     
  8. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Anche a me è capitato di dover risalire alle tabelle millesimali, pertanto mi sono recato dal notaio che ha stipulato il mio acquisto e da li spulciando i vari contratti più vecchi del mio sono venute fuori le prime tabelle rilasciate dal costruttore, in verità la richiesta l'ho fatta telefonicamente e la signorina si prese qualche giorno, alla seconda mia telefonata mi disse che le aveva trovate e potevo ritirarle senza pretendere nessun compenso neanche le fotocopie con il timbro del notaio, ringraziai e andai via MISTERO DELLA FEDE, mai visto un servizio cosi preciso puntuale e gartis
    P.S. il tutto qui a Napoli dove tutti dicono che è la patria degli approfittatori. NON E' VERO le persone oneste e gentili sono ovunque :fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina