1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    Buongiorno.
    Devo acquistare casa in costruzione e vorrei fare una variante rispetto al progetto originario (devono ancora iniziare i lavori). Vorrei spostare la cucina, quindi fare passare tutti gli scarichi nel pavimento per raggiungere la parete opposta della stanza dove originariamente doveva esser installata.
    Ci potrebbero essere problemi avendo scelto il riscaldamento a pavimento?
    grazie per ogni risposta.
    elena
     
  2. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    Se la costruzione deve ancora iniziare, normalmente, non ci sono problemi. Parlane con il progettista che prevederà un nuovo posizionamento delle tubazioni, e senza costi agguintivi.
     
  3. Francesco Pigat

    Francesco Pigat Nuovo Iscritto

    Elenato buongiorno: Ho letto il tuo messaggio,di mestiere faccio il costruttore e gli impianti a pavimento non comportano alcun problema.(normalmente questi lavori sono eseguiti dall'idraulico parla con lui)
    In questo caso essendo il fabbricato in costruzione il lavoro e di semplice esecuzione, non comporta spese di variante,in quanto saranno pochi metri di tubi in più,l'impianto a pavimento verrà eseguito in un secondo momento pertanto puoi stare tranquillo.
    Saluti Francesco
     
    A piace questo elemento.
  4. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    grazie, parlando con il costruttore mi aveva detto che non c'erano problemi, avremmo però scegliere tra:
    a) nello spazio del pavimento nei quali ci passano i tubi non metterà le serpentine, quindi quello spazio nel pavimento non sarà riscaldato (?);
    b) mettere le serpentine anche per quello spazio e fare passare sotto le tubature: nel piano sottostante (per noi è un ripostiglio) coprire il tutto con cartongesso;
    Secondo voi quale è la soluzione migliore?
    Inoltre, meglio mettere anche in bagno il riscaldamento a pavimento? e per le zone dove passano gli scarichi?
    grazie ancora!
    elena
    elena
     
  5. Francesco Pigat

    Francesco Pigat Nuovo Iscritto

    Buongiorno: Quando si predispone per l'impianto a pavimento nelle nuove costruzioni si lascia uno spessore tra solaio e pavimento finito di ca. 20 cm: 1- le tubazioni di scarico vengono eseguite per prime e portano via ca. 6/8 cm di spessore-
    2-seconda fase si getta l'impasto allegerito di polistirolo e cemento arrivando ad un totale di ca. 10 cm. 3- si posano i pannelli da cm 5 con all'interno le tubazioni multistrato per il riscaldamento a pavimento sp. ca. cm 5. 4- il rimanente spessore di ca. 5/6 cm serve per il massetto in sabbia e cemento dove verrà incollato il pavimento ceramica o legno.
    Pertanto l'impianto a pavimento deve essere eseguito in tutti i vani bagni compresi,le tubazioni non comportano alcun tipo di problema perchè rimangono nello strato sottostante.
    Saluti Francesco
     
    A piace questo elemento.
  6. elenatondi

    elenatondi Nuovo Iscritto

    grazie per la precisione!!
    Il costruttore aveve pensato a un cartongesso o a non inserire le serpentine nella zona della tubatura perche' ci aveva detto che lo spazio sarebbe stato necessario per creare la giusta pendenza per lo scarico... (circa 7 metri di attraversamento sala)...
    elena
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina