1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    sono alle prime armi sull’argomento contratti di affitto ……….
    Ho un appartamento che ho acquistato nel 2006 come prima casa, nel quale ho la residenza, ora ho deciso di affittarlo con contratto transitorio …. lo posso fare? a cosa vado in contro? Mi conviene? Mi posso affidare ad un’agenzia? Pago un mutuo di 760 ero e anche la mia ragazza ha un mutuo di 700 da 3 anni, non possiamo permetterci di mantenere due appartamenti, ma nel contempo non vogliamo nessuno dei due vendere il proprio appartamento.
    Cosa possiamo fare?
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
  3. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    grazie della risposta....
    ma le aggiovozioni fiscali (scarico mutuo) le perdo.... ? cosa devo fare per evitare che il contratto transitori non diventi un 4+4?
     
  4. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Specificare esattamente i motivi di transitorietà.

    ===========================================
    Gazzetta Ufficiale N. 85 del 11 Aprile 2003
    MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI
    DECRETO 30 dicembre 2002
    Criteri generali per la realizzazione degli accordi da definire in sede locale per la stipula dei contratti di locazione agevolati ai sensi dell'art. 2, comma 3, della legge 9 dicembre 1998, n. 431, nonche' dei contratti di locazione transitori e dei contratti di locazione per studenti universitari ai sensi dell'art. 5, commi 1, 2 e 3, della stessa legge.
    ====================================================

    Allegato C

    LOCAZIONE ABITATIVA DI NATURA TRANSITORIA
    TIPO DI CONTRATTO
    (Legge 9 dicembre 1998, n. 431, articolo 5, comma 1)

    Articolo 2
    (Esigenza del locatore) (4)

    Il locatore, nel rispetto di quanto previsto dal decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, emanato ai sensi dell'articolo 4, comma 2, della legge n. 431/98 - di cui il presente tipo di contratto costituisce l’allegato C- e dall'Accordo tra ……………………………. depositato il …………….. presso il Comune di ……………………. , dichiara la seguente esigenza che giustifica la transitorietà del contratto: …………………………………………………..………………………………..
    …………………………………………………………………………………………………...
    Il locatore ha l'onere di confermare il verificarsi di quanto ha giustificato la stipula del presente contratto di natura transitoria tramite lettera raccomandata da inviarsi al conduttore entro ………… giorni prima della scadenza del contratto. In caso di mancato invio della lettera oppure del venire meno delle condizioni che hanno giustificato la transitorietà, il contratto s'intende ricondotto alla durata prevista dall'articolo 2, comma 1, della legge n. 431/98. In ogni caso, ove il locatore abbia riacquistato la disponibilità dell'alloggio alla scadenza dichiarando di volerlo adibire ad un uso determinato e non lo adibisca, nel termine di sei mesi dalla data in cui ha riacquistato la detta disponibilità, a tale uso, il conduttore ha diritto al ripristino del rapporto di locazione alle condizioni di cui all'articolo 2, comma 1, della legge n. 431/98 o, in alternativa, ad un risarcimento in misura pari a trentasei mensilità dell'ultimo canone di locazione corrisposto.
    Articolo 3
    (Esigenza del conduttore) (4)

    Ai sensi di quanto previsto dall'Accordo tra ……………………………………………….…...
    ………….depositato il ………… presso il Comune di………………, le parti concordano che la presente locazione ha natura transitoria in quanto il conduttore espressamente ha l'esigenza di abitare l’unità immobiliare per un periodo non eccedente i ………… mesi per il seguente motivo: …………………………………………………………….…,che documenta allegando al presente contratto ……………………………………………………………... …...


    (4) Cancellare la parte che non interessa.


    ATTENZIONE: SEGUI SCRUPOLOSAMENTE QUANTO PRESCRITTO DAL CONTRATTO TIPO!

    Ricordati che il contratto transitorio per i comuni ad alta tensione abitativa NON DA' DIRITTO AGLI SGRAVI FISCALI!:fiore:
     
    A DX27 piace questo elemento.
  5. Ottavio Locatelli

    Ottavio Locatelli Nuovo Iscritto

    leggo

    Aggiunto dopo 8 minuti :

    leggo un filo di incertezza forse sarebbe meglio sapere prima alcune cose:
    a- i due appartamenti sono nello stesso comune?
    b- l'alloggio in discussion e in zona altamente abitata o paese?

    -Rammento che i contratti transitori o foresteria sono contenstati e contestabili in qualsiasi momento dall'ufficio delle entrate (ci vanno a nozze)

    in piu per avere un uso transitorio bisogna avere certi requisiti tra i quali i piu importanti sono:
    obbligo di residenza al di fuori del Comune
    obbligo di regolare iscrizione ad un corso di laurea o dichiarazione scuola professionale
    ecc ecc



    durata compresa obbligatoriamente fra i sei e i trentasei mesi
     
  6. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    i due appartamenti sono nella stessa città ma non nello stesso quartiere....
    in uno ho la risidenza io e la proprieta e nell'altro la residenza il mio compagno ed è sua la proprieta.
    la domanda è possono essere affittata un appartamento che ha usufurito dell'agevolazioni di prima casa e si puo continuare a scaricare l'interessi del mutuo sul 730.
    cosa perdo e cosa guadagno a fare questa operazione?
    al momento della dichiarazione dei redditi quanto andro a spedere di imposte? se affitto appartamento a 650 euro.
    grazie ancora dell vostro supporto
     
  7. Ottavio Locatelli

    Ottavio Locatelli Nuovo Iscritto

    se la residenza è nell' appartamento "A" scarichi mutuo su appartamento "A" e... vuoi affittarlo... personalmente lo sconsiglio al 100% perche si perdono agevolazioni ecc
    in alcuni comuni mi risulta che puoi anche perdere la residenza e si crea un uilteriore problema GROVOSISSIMO! hai acquistato nei 5 anni con agevolazione 1a casa!!!!!!
     
  8. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    l'appartamento è stato acquistato nel 2006 con agevolazioni prima casa e è stato scaricato interessi del mutuo nel 730.
    Ora posso affittare con contratto transitorio senza perdere lo scarico degli interessi del mutuo nel 730 e agevolazione prima casa.
    è se si perdono le agevolazioni, mi conviene comunque affittare appartamento e quanto devo pagare nel 730?
     
  9. Ottavio Locatelli

    Ottavio Locatelli Nuovo Iscritto

    RIPETO.. il contratto transitorio o foresteria è soggetto a verifica dell'ufficio delle entrate!!!!
    si prega i signori proprietari di appartamenti di fare le cose a regola onde incappare in problemi fiscali!!!!
     
  10. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Da come hai illustrato la situazione :
    Se trasferisci la residenza nell' altro appartamento :
    1 - Non perdi i benefici avuti quale 1° casa
    2 - perderai la detraibilità del mutuo (a decorrere dall' anno successivo al trasferimento)
    3 - circa l' IRPEF :
    Totale canoni annui - 15 % (abbuono forfettario per manutenzioni) + gli altri redditi = reddito complessivo imponibile
    Su questo si applicano le aliquote :
    Aliquote corrispondenti per la dichiarazione dei redditi 2010 :

    Redditi da 0 a 15.000 euro aliquota del 23%
    Redditi da 15.000,01 a 28.000 euro aliquota del 27%
    Redditi da 28.000,01 a 55.000 euro aliquota del 38%
    Redditi da 55.000,01 a 75.000 euro aliquota del 41%
    Redditi oltre 75.000 euro aliquota del 43%
    Dal modello di istruzioni del 730 2009 si deduce la tabella seguente per il calcolo dell'IRPEF lordo che aiuta molto:

    Per i Redditi da 0 a 15.000 euro il valore dell' IRPEF lordo è pari al 23% del reddito
    Per i Redditi da 15.000,01 a 28.000 il valore dell' IRPEF lordo è pari a euro 3.450 + 27% sulla parte eccedente i 15.000 euro
    Per i Redditi da 28.000,01 a 55.000 euro il valore dell' IRPEF lordo è pari a euro 6.960 + 38% sulla parte eccedente i 28.000 euro
    Per i Redditi da 55.000,01 a 75.000 euro il valore dell' IRPEF lordo è pari a euro 17.220 + 41% sulla parte eccedente i 55.000 euro
    Per i Redditi oltre 75.000 euro il valore dell' IRPEF lordo è infine pari a 25.420 + 43% sulla parte eccedente i 75.000 eur
     
    A DX27 piace questo elemento.
  11. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Ribadisco che i contratti transitori sono regolamentati dal decreto Ministeriale che ho citato in precedenza.
    Per cui, SE FATTI BENE, con indicato chiaramente il motivo di transitorietà nel caso si tratti di transitorietà del LOCATORE, o allegando OBBLIGATORIAMENTE la motivazione al contratto da registrare per il CONDUTTORE, non danno alcun problema, se rientrano nei parametri della determinazione dei CANONI CONCORDATI per i comuni ad alta tensione abitativa e sono stipulati rigidamente con lo schema ministeriale.:fiore:
     
  12. Ottavio Locatelli

    Ottavio Locatelli Nuovo Iscritto

    a certo! se sono motivati come dice espressamente la legge.. non ci sono problemi!!!
     
  13. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    per capire se ho capito bene:

    io faccio un contratto transitorio, non tolgo la residenza dall'appartamento, non perdo i benefici per 1° casa, ma perdo la detrazione degli interessi del mutuo (per solo il periodo di contratto di affitto o per sempre?) e mi aumento l'IRPEF in quanto mi aumento il reddito.
     
  14. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Ho trovato :
    Come già detto, il contribuente ha l’obbligo di stabilire la propria dimora nella casa acquistata con il mutuo; tuttavia, a tale regola fanno eccezione i casi in cui egli debba trasferirsi per motivi di lavoro, o per ricovero permanente, ma solo a condizione che non lochi la casa in questione.

    Nel caso in cui il contribuente non rispetti tale obbligo, le conseguenze sono diverse:

    - per i mutui stipulati prima del 1993, spetta la detrazione per i mutui contratti per l’acquisto degli altri fabbricati, ma solo fino al limite massimo di € 2.065,83;

    - per i mutui stipulati dal 1993, si perde il diritto alla detrazione a partire dall’anno successivo a quello in cui l’immobile non è più stato utilizzato come abitazione principale.

    Se invece il contribuente ripristina l’utilizzo ad abitazione principale potrà, a decorrere da tale momento, continuare a godere del diritto alla detrazione per gli interessi pagati successivamente.
    da :http://www.commercialistatelematico.com/articolo.html?articolo_pubblico=mutui.htm

    Suggerirei di trovare conferma.
     
    A DX27 piace questo elemento.
  15. Ines Angela

    Ines Angela Nuovo Iscritto

    Affitti

    Interessante argomento questo degli affitti.
    Esiste la possibilità di affitti transitori per gli uffici?
    Grazie
     
  16. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per le attività commerciali non sono previsti contratti transitori ma, minimo, 6 + 6.
    Vale la L. 392/78.
     
  17. Mariangela Morelli

    Mariangela Morelli Membro dello Staff

    Mi dispiace; niente contratti transitori per gli uffici (L. 392/78):fiore:
     
  18. DX27

    DX27 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    mi hanno suggerito di affittare appartamento a Militari....è meglio? e vero che se il affittuario non paga l'affitto l'unica cosa che posso fare è dagli lo sfratto e non posso richiedergli il risarcimento per i mesi che non ha pagato e eventuali danni all'appartamento e al contenuto? :confuso::confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina