• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

westy

Membro Attivo
Proprietario Casa
Buongiorno
se un vostro inquilino vi chiedesse se gli vendete la casa, quale sarebbe il modo più corretto per fare una valutazione?
Vi affidereste ad un'agenzia immobiliare oppure ci sono altre soluzioni?
L'inquilino che compra la casa in cui abita ha diritto ad una riduzione del prezzo di acquisto giusto?
In altre parole come ci si comporta per non scontentare nessuno?
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Contatta un’agenzia immobiliare seria: se siete in grado di fare da soli (contratto, registrazione, controlli) , ti fai fare semplicemente una valutazione a pagamento, se invece avete necessità di assistenza, fate fare all’agenzia e pagherete la consulenza (non la provvigione, ma decisamente meno).
L’inquilino non ha “diritto” ad una riduzione del prezzo: però va considerato che staresti vendendo una casa occupata, che normalmente viene venduta ad un prezzo inferiore ad una casa libera.
È anche vero che, avendoti chiesto lui di comprare, il suo interesse è maggiore di quello di chiunque altro.
Insomma, contatta un professionista capace, che ti saprà consigliare.
 
  • Mi Piace
Reazioni: uva

plutarco

Membro Attivo
Proprietario Casa
L'inquilino ha fatto una giusta scelta! Ha prima provato l'immobile per poi decidere di acquistarlo, conoscendone tutte le caratteristiche. Contattate un'agenzia per una valutazione o per una totale consulenza a pagamento, ovviamente!
 

westy

Membro Attivo
Proprietario Casa
E' mio inquilino da 11 anni e mi ha detto che gli va bene la casa che abita perchè è tranquilla, silenziosa e ci si trova bene.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La stima di beni immobili è anche prerogativa di geometri, ingegneri architetti, iscritti agli Albi Professionale. Addirittura, esistono gli esperti certificati. Aggiungerei una considerazione, mentre un tecnico professionista potrebbe svolgere il suo operato attraverso una stima analitica o sommaria o un giudizio di stima, con le rispettive tariffe degli onorari, differenti e fini a se stesse, l'agenzia, il cui lavoro è l'intermediazione nel campo immobiliare, potrebbe essere condizionata nel suo giudizio dall'interesse secondario. Senza offendere nessuno, credo che sia un dubbio legittimo.
 

uva

Membro Storico
Proprietario Casa
penso anch'io
Per esperienza (mi è successo un paio di volte che degli inquilini dimostrassero interesse all'acquisto dell'appartamento da loro locato) penso anche che i conduttori tendono a sottovalutare il prezzo.

Io mi ero regolata come segue.
Avevo fatto un'indagine di mercato sui principali portali per appartamenti simili nella stessa zona, pensando che gli inquilini li consultano, e pur sapendo che i prezzi di compravendita sono generalmente inferiori a quelli pubblicati sugli annunci.
Poi mi sono consultata col mio agente immobiliare, lo stesso che mi aveva trovato gli inquilini, per una valutazione di massima (nel mio caso gratuita, perché è un professionista col quale collaboro abitualmente).
Quando ho comunicato la mia richiesta agli inquilini, la differenza col prezzo che loro intendevano/potevano pagare era talmente rilevante che non abbiamo neppure iniziato la trattativa.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
l'agenzia, il cui lavoro è l'intermediazione nel campo immobiliare, potrebbe essere condizionata nel suo giudizio dall'interesse secondario
Nessun interesse secondario, se sai che devi solo fare una valutazione, ma non occuparti di mediazione.
La stima di beni immobili è anche prerogativa di geometri, ingegneri architetti, iscritti agli Albi Professionale.
Certamente; ma il polso del mercato in un certo momento è più appannaggio degli agenti.
Mentre i tecnici, giustamente, sono più esperti nelle stime in base ai criteri costruttivi, e alle caratteristiche tecniche, ai costi di ristrutturazione.
Onestamente, se volessi sapere a che prezzo vendere oggi una certa casa, sono convinta che un agente di zona esperto mi saprebbe rispondere già durante un sopralluogo, mentre un tecnico ci deve lavorare sopra e informarsi sul venduto.
Info che l'agente ha nel suo bagaglio di default.
Poi in ogni settore ci sono professionisti più o meno capaci e obiettivi. ;)
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
Nessun interesse secondario, se sai che devi solo fare una valutazione, ma non occuparti di mediazione.
l'agenzia, il cui lavoro è l'intermediazione nel campo immobiliare, potrebbe essere condizionata nel suo giudizio dall'interesse secondario. Senza offendere nessuno, credo che sia un dubbio legittimo.
Per quel motivo uso il condizionale!
Onestamente, se volessi sapere a che prezzo vendere oggi una certa casa, sono convinta che un agente di zona esperto mi saprebbe rispondere già durante un sopralluogo, mentre un tecnico ci deve lavorare sopra e informarsi sul venduto.
Info che l'agente ha nel suo bagaglio di default.
Certamente le agenzie con anni di esperienza conoscono il mercato immobiliare locale meglio di ogni altro. Il professionista sovente non si limita al giudizio di stima, ma la fa analiticamente seguendo dei criteri di stima da proporre al Giudice nelle controversie.
 

westy

Membro Attivo
Proprietario Casa
Grazie a tutti per le risposte.
Pensavo anch'io ad un'immobiliare.
Ne conosco una che mi ha già valutato e venduto un appartamento nello stesso stabile ma e passato qualche anno e magari il mercato è un po' cambiato, ma sicuramente ha esperienza della zona.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Grazie a tutti per le risposte.
Pensavo anch'io ad un'immobiliare.
Ne conosco una che mi ha già valutato e venduto un appartamento nello stesso stabile ma e passato qualche anno e magari il mercato è un po' cambiato, ma sicuramente ha esperienza della zona.
Quindi sono quelli giusti per fare una valutazione aggiornata al mercato attuale.
Devi essere chiaro , e spiegare il motivo della tua richiesta, per non “illudere” che gli darai la casa da vendere, chiedendo in anticipo quale sarà il loro compenso per il servizio.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Il peggior difetto di chi si crede furbo è quello di pensare che gli altri siano stupidi
Buona sera... Una domanda.. Il confine per delineare una proprietà si prende dal muro di confine o dal paletto della rete?
Alto